BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

19 maggio 2012

E' DECEDUTO NEL POMERIGGIO DEL 19 MAGGIO IL COLLEGA ALFONSO PALOMBA

UN ALTRO LUTTO INATTESO COLPISCE LA GRANDE FAMIGLIA CIRCUM.  LA NOTIZIA MI E' GIUNTA ATTRAVERSO UNA MAIL DEL MIO COLLEGA DI UFFICIO MASSIMO GIORDANO...


La mail 
Caro Giovanni, nel primo pomeriggio di oggi ci è giunta la notizia della morte del collega ex GPG Palomba Alfonso, giunto senza vita all'ospedale di Nola dopo eseere stato soccorso da un autoambulanza in quanto colpito da improvviso malore; la notizia ci è stata data dal collega gpg Nicolicchia Rosario, accorso per primo sul luogo in cui si trovava il povero Alfonso colto da malore.
Un saluto, Massimo Giordano



ALFONSO PALOMBA
Al momento non siamo in grado di aggiungere altro se non lo smarrimento per una morte improvvisa quanto inaspettata. Avevo incontrato di recente Alfonso che ormai da alcuni mesi, cambiato lavoro ma sempre in ambito Circum, non indossava più la divisa delle gpg aziendali. Sempre attento al blog, al quale non aveva mancato di recente di partecipare con delle sue simpatiche foto che con piacere abbiamo pubblicato. 
Restiamo in attesa di eventuali notizie inerenti le esequie che non mancheremo di pubblicare cogliendo l'occasione per rivolgere le nostre condoglianze alla famiglia. 

La redazione 

*******************************************
Le esequie di Alfonso si terranno alle ore 11.00 di oggi domenica 20 maggio 2012 presso la Chiesa di S. Alfonso dei Liguori (Torre Centrale ) a 100 metri dal deposito delle autolinee di Torre Annunziata.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

nn ho parole, la notizia è arrivata cosi improvvisa dal collega Mistero che quasi ne sono rimasto incredulo, un'altro amico è andato via dopo la morte di peppe barbato,spero di vero cuore che queste notizie ci portino nella vita terrena a riflettere un po di piu.Alfonso rimarrai sempre nel mio cuore, e indelebili rimarranno i tuoi ricordi passati nelle GPG.

Anonimo ha detto...

Ciao Alfonso.
Le persone muoiono in Circum e nella società che ci comprende come realtà lavorativa ma è normale dire che le nostre non sono mansioni usuranti?
Credo che i turnisti e sopratutto le persone soggette(come le GPG)a turni notturni dovrebbero avere un computo migliore per il calcolo pensionistico.
Invece siamo qui a piangere le morti di Alfonso e Peppe ,certamente naturali,certamente comuni a tante realtà lavorative ma è spontaneo un moto di rabbia a pensare che la Fornero, "nostra signora delle lacrime", quantizza in modo pieno pensioni d'oro e buonuscite per parenti ed amici ed invece bastona quelli che hanno la GROSSA FORTUNA di fare lavori come i nostri.
Di chi la colpa?Nostra di sicuro che permettiamo a chi ci rappresenta sindacalmente di avallare e compiere delle immoralità vergognose.
In fondo un GPG e tanti colleghi rivestenti categorie in esubero non potranno essere mai riqualificati come dirigente marketing,questo è chiaro.
Auspichiamo di ricevere un lecito,dignitoso trattamento ed invece..
Totò aveva ragione,solo la morte livella.
Muort ssì tu e muort sò pur io.