BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

....

20 marzo 2014

DA LUCIANO GRAZIANO, RICEVO E PUBBLICO. VARCHI DI NAPOLI...LA VERGOGNA CONTINUA !!!!

LA VERGOGNA CONTINUA!!!!!!!!!!!!! 

Oggi ancora i varchi aperti a Napoli porta Nolana, questo è il biglietto da visita per utenti e viaggiatori, basta solo aggiungere un cartellone con la scritta, VENGHINO SIGNORI, QUA SI VIAGGIA (n.d.r) E NON SI PAGA!!! 


Nel piano del commissario Voci la controlleria è di fondamentale importanza per un recupero di risorse, con abbattimento della problematica, evasione/elusione, ma forse i nostri dirigenti e chi ora ha la gestione di questa attività, oltre a dimostrare la loro incapacità gestionale, stanno ancora pensando e studiando a come piazzare i loro figliocci, i loro protetti, e come fare per cucire loro un bel VESTITINO IN FUTURO CON PARAMETRI SUPERIORI. 

E intanto si perdono soldi dei biglietti grazie a questi signori. 
La cosa strana e che nessuno, interviene a mettere fine a questa squallida situazione eppure basterebbe poco. Ad esempio,ri-affidare la gestione a chi già lo ha fatto con tanta professionalità e competenza.Ma forse con questa azione, non ci sono ritorni personali per cui le logiche di potere, non lo consentono. E dire che l'ufficio che gestiva prima il personale dei varchi ha messo per iscritto la propria disponibilità a continuare la gestione di questo personale...niente !!! Lassù non si vuole questa soluzione che TRA L'ALTRO, CONTI ALLA MANO, farebbe risparmiare all'azienda un sacco di soldi.
Personalmente appena avrò documenti alla mano mi rivolgerò ad enti esterni. Sono stufo.
Lavoratori,colleghi, svegliamoci, mettiamo fine una buona volta a tutte queste loro logiche
Non è mai troppo tardi

A proposito, speriamo che anche questo mese non siamo ancora costretti ad elemosinare la nostra sacrosanta retribuzione.

Un caro saluto.  
Luciano



Inviato da iPad   Graziano Luciano.       FAISA CISAL

VARCO APERTO....BIGLIETTO MORTO !!!






1 commento:

dinamiteblu ha detto...

Scusate, ma come viaggiatore pagante con regolare unico mensile, fesso a questo punto, visto che l'evasione è voluta dall'alto, mi tocca ribadire che nel mio caso lo slogan è un po' diverso. qua si paga ma non si viaggia!
PS: ad aprile allora mi iscrivo al club dei portoghesi