BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

E' DECEDUTO IL COLLEGA ALFREDO CIARAMELLA.LE ESEQUIE OGGI POMERIGGIO ALLE 17.00. LA MESSA PRESSO LA CHIESA DELL'IMMACOLATA DI VIA LEOPARDI IN NAPOLI. ....

24 giugno 2013

ALLA CIRCUM PRESTO....TUTTI TIFOSI DEL NAPOLI !

In qualità di attento lettore de "Il Mattino", ho letto, con particolare attenzione, l'articolo di Paolo Mainiero "Comprare la Circum, la sfida di De Laurentiis" pubblicato Lunedì 24 Giugno (Festa di San Giovanni Battista).

NAPOLI - Un sogno o una suggestione o una provocazione. Di certo è un’idea e di idee per Napoli, da quando nove anni fa decise di buttarsi nel football, Aurelio De Laurentiis ne ha avute tante, dal lungomare in stile Cannes al Gran Premio di Formula 1.

>>> È una buona idea quella di De Laurentiis? - VOTA
L’ultima è forse la più inattesa, sicuramente la più creativa, quasi immaginifica. Il patron del Napoli e della Filmauro avrebbe addirittura pensato (ecco l’idea) di acquistare la Circumvesuviana, sì, proprio la bistrattata linea ferroviaria che macina ogni giorno in egual misura debiti e chilometri e produce numeri da sballo, come i quasi 700 permessi sindacali all’anno o i 500 dipendenti amministrativi.



Credo, in tutta umiltà, che al Presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che chiedeva "Quanto costa all'anno la Circum?, Quanti dipendenti ha?, Di quanti treni dispone?, Quante corse effettua?, Quante sono le stazioni?, Quanti passeggeri trasporta?" sarebbe utile la lettura di "Rivolte e disagi sui binari - il caso Circum ai raggi X" pubblicato Sabato 22 Giugno (Festa di San Paolino da Nola) a firma dell'attento, preciso ed informato Francesco Gravetti.
Il quale, a 20 domande, ha dato 20 risposte chiare, esaustive, precise. Come quando sottolinea che il dato di assenteismo nell'ex Circumvesuviana è uno dei più bassi d'Italia: intorno al 4%! Come quando rimarca che mancano i pezzi di ricambio!!
A me, dipendente dell'ex Circumvesuviana dal 1° Giugno 1987, mi si conceda evidenziare che l'azienda di trasporti su rotaie, tanto vituperata (ed a ragione!) attualmente, ha ben 113 anni di storia, non un giorno... Che è stata un fiore all'occhiello del trasporto pubblico locale per anni. Che collega Napoli con Ercolano Scavi, Torre Annunziata Oplonti, Pompei Scavi, Sorrento, Madonna dell'Arco, Pompei, Sarno, Cimitile, Baiano, per circa 40 milioni di viaggiatori all'anno.
Mi auguro solo che la "proposta" del Presidente De Laurentiis non sia, assolutamente, la scenografia di un... suo film da far uscire nelle vicinanze del Santo Natale! Se è una "proposta" seria, costruttiva, fattiva sarò il primo a "tifare" per lui, pur non essendo io di "fede azzurra"... Quindi, forza Presidente!
EMILIO VITTOZZI
e.vittozzi@vesuviana.it

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Se arriva De Laurentis, prendendo esempio dal Napoli calcio, vuol dire che l'EAV ferro dichiara fallimento.

Il Napoli calcio lo poteva prendere prima del fallimento, ma furbo e scaltro aspettò e al momento opportuno si fece avanti e con pochi soldi rilevò la società.

Mi auguro che il Dela..rimanga fuori dalla nostra azienda per i motivi su esposti.

R. Orazzo

vincenzo201 ha detto...

A me, invece, tutto questo ricorda la storia del Napoli, prima del fallimento: lo prende Benetton, ma Benetton smentisce; c'è una cordata d'imprenditori, ma la cordata non si fa più; gli olandesi! No, gli olandesi no! Comunque, hanno già detto di no, dopo aver letto i bilanci.
Poi, sappiamo cos'è successo, per oltre dieci anni.