BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

6 dicembre 2012

MA FATECI IL PIACERE. DI BRUNO VINCI


Le considerazioni del Poeta Maledetto

MA FATECI IL PIACERE!

L’ho detto e lo ridetto, ma è inutile in Italia e in particolare qua a Napoli e dintorni, avvisare è inutile.
LO SAPEVAMO TUTTI, da quando fu creato l’altisonante Holding EAV, senza manco la decenza di cambiare un nome legato ai lumini cimiteriali, immaginavamo, che era solo un gioco di scatole cinesi organizzato in modo tale che qualsiasi cosa succedesse non si potesse dare una responsabilità precisa a qualcuno. Purtroppo la politica berlusconiana del “ghe pensi mi”, figlia del “dirò, farò e combinerò ma niente risolverò” ha successivamente imperato, con i risultati che sappiamo.
Nello stesso senso dobbiamo ancora capire perché malgrado le voci del personale, suggerissero queste riduzioni di spesa (e parliamo del famigerato consorzio che comportava una ulteriore riduzione di guadagno sugli introiti dei biglietti), invece, dei subito proposti e organizzati tagli al personale stesso, che è appena sufficiente a garantire un regime di servizio simile agli anni passati.
Ebbene, io ho avuto al politecnico, un insegnante di Matematica e Analisi, il prof. Zamparelli, che asseriva che un bilancio economico è come una torta, di cui, se si taglia una fetta di torta, qualcuno avrà la fetta più piccola è mangerà di meno, ovviamente, se gli altri non rinunciano a qualcosa della loro fetta.
Questa è matematica vera, mentre, in politica funziona che chi mangia di meno è sempre la classe più debole che non riesce a difendere la loro fettina di torta pattuita da contratto.
La matematica è una scienza esatta, la politica NO! Quindi se si vuole risanare un bilancio matematicamente, bisogna equamente e proporzionalmente ridurre le spese non necessarie non si può ridurre la base della piramide e far restare inalterata la sommità verticale superiore, le leggi della fisica e quelle della logica, spiegano che la base estesa (personale) serve a sostenere meglio. Ma se la base viene ridotta anche il vertice diventa un peso inutile anche se rifiuta di ridursi.
Chiedo scusa ai lettori del blog, questa infusione di prolissa matematica, geometria e fisica, era per ricordavi che tutte e tre le materie come ricordate dai banchi scolastici sono scienze esatte. Ma la politica non lo è esattamente come l’astrologia, dove l’interpretazione del vostro futuro, varia a seconda del chiromante che vi legge la mano.
Quindi attenzione ai chiromanti della politica e ragionate, logicamente e matematicamente.
E se vi dicono che non è così, rispondete come il grande Principe de Curtis: “MA FATECI IL PIACERE!!!”

Bruno Vinci

Nessun commento: