BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

6 novembre 2012

EFFETTO DOMINO ?




3 commenti:

me medesimo ha detto...

NON PER RIEVOCARE L'IMMAGINE DEI CAPPONI IN MANO A RENZO MA ECCO CHE UN SINDACATO, HA BUTTATO IL SASSO NELLO STAGNO. LA CONSEGUENZA POTREBBE ESSERE IL RITORNO ALLE PRIMITIVE MANSIONI PER DIVERSI COLLEGHI (PARE SE NE CONTINO PIU' DI VENTI)CHE A TORTO O A RAGIONE VENGONO DEFINITI IMBOSCATI. IO DICO CHE LA COLPA NON E' LORO MA, E DI CIO' DOVREBBERO RENDERNE CONTO, DEI DIRIGENTI CHE LO HANNO PERMESSO. PERCHE' HANNO CREATO LE CONDIZIONI PER UN'INTOLLERABILE SPERPERO DI DANARO. INFATTI UN LAVORATORE CHE VIENE TRASFERITO DA UNA CATEGORIA ALL'ALTRA, PRODUCE STRAORDINARIO NELLA CATEGORIA CHE LASCIA (NELLA MAGGIORANZA DEI CASI IL POSTO RESTA VACANTE) E PROBABILMENTE FARA' STRAORDINARIO NELLA CATEGORIA NELLA QUALE E' TRASFERITO. NEL FRATTEMPO GLI STESSI DIRIGENTI SI ADOPERANO PER RISPARMIARE QUALCHE SOLDO CON TUTTA UNA SERIE DI ACCORGIMENTI CHE SERVONO PIU' A DIMOSTRARE CHE SI SONO DATI DA FARE CHE AD ALTRO.
INFATTAMENTE UNA BUONA DIRIGENZA NON AVREBBE RI-CHIESTO AI LAVORATORI IN "ESUBERO" DI SCEGLIERE LORO SPONTE UNA RICOLLOCAZIONE MA AVREBBE PROCEDUTO ASSIEME AI SINDACATI, CON FERMEZZA E NON SENZA INTELLIGENZA AD UNA COLLOCAZIONE MIRATA LADDOVE C'E' MAGGIORE PRODUZIONE DI STRAORDINARIO.
A MENO CHE....A MENO CHE... NON E' VERO CHE CI SIA UN'EFFETTIVA VOLONTA' DI RICOLLOCAZIOINE DI QUESTO PERSONALE MA SI VOGLIA ANDARE ESCLUSIVAMENTE VERSO I CONTRATTI DI SOLIDARIETA'.
UN ULTIMA DOMANDA. VISTO CHE IL SINDACATO HA SMOSSO LE ACQUE...SARANNO TUTTI UGUALI DI FRONTE A QUESTO PROBABILE CONTR'ESODO O CI SARA' COMUNQUE CHI NEL FRATTEMPO HA PENSATO BENE A "BLINDARSI" E QUINDI RESTERA' INAMOVIBILE ?

Anonimo ha detto...

Scusa Giovanni sono da smarth e ti scrivo qui.
http://www.positanonews.it/articoli/85906/meta_sorrento_cade_sui_binari_e_muore__un_testimone_non_ho_visto_usare_il_defibrillatore__la_mancanza_di_barriere.html

Vedi se è il caso inserire questo articolo..
e dopo chiedersi se il povero anziano fosse caduto col treno in corsa al mio povero collega o io se ero alla guida dell'etr a cosa saremmo andati incontro.
Siamo arrivati al punto che per partire da Scafati-Pioppaino--Trecase-Pompei-Castellammare-Vico-Via Nocera ,bisogna aspettare che le "orde" di utenti bbiano attraversato i binari e siano passati sotto le sbarre o nei varchi ai lati per poter transitare con il treno.
A nessuno sembra importi anzi dovremmo ringraziare l'azienda che tanto gentilmente ha messo a dispoosizione il cancelletto e gli scalini per scendere sui binari.
Ho perso il conto di quanti anziani prima che mi stazioni col treno attraversano.Gente col passo malfermo ed insicuro,bambini.
In Italia per far funzionare qualcosa più che le denunce alla magistratura bisogna investire il programma di Ricci e lo farò anch'io.Adesso mi metto fuori servizio sui marciapiedi e raccolgo immagini e vediamo se la cosa può interessare.Un saluto e scusa se ti ho annoiato.

Caustico

me medesimo ha detto...

INTANTO NON MI HAI AFFATTO ANNOIATO, ANZI SE NON FOSSE PER VOI CHE PORTATE NOTIZIE, DA SOLO NON RIUSCIREI AD ARRICCHIRE IL BLOG GIORNALMENTE. PASSIAMO POI A QUELLO CHE "PASSATE" (SCUSA IL BISTICCIO) OGNI GIORNO SUI TRENI VOI MACCHINISTI E CAPITRENO. E CHI VI DA TORTO E SOPRATTUTTO CHI VI INVIDIA. AVETE TUTTA LA SOLIDARIETA' CHE VI E' DOVUTA E NON CREDO SOLO DALLO SCRIVENTE. INFINE, LA NOTIZIA DATA SUL SITO POSITANONEWS NON SEMBREREBBE CORRETTA. L'ANZIANO CHE SEMBREREBBE CHIAMARSI DE ANGELIS, SI E' SENTITO MALE SUL TRENO CHE, PARTITO DA SORRENTO E' GIUNTO A META, LADDOVE DUE MEDICI CHE GIA' AVEVEANO SOCCORSO IL POVERINO IN TRENO, HANNO CONTINUATO IL TENTATIVO DI SALVARLO. PURTROPPO NON C'E'STATO NULLA DA FARE. QUINDI NESSUNA CADUTA MA UN MALORE CHE PURTROPPO SI E' RIVELATO FATALE PER L' ULTRASETTANTENNE SIG. DE ANGELIS. LE NOTIZIE MI SONO STATE FORNITE DAL NOSTRO INVIATO DA META, GESTORE SALVATORE TESTA. TENTEREMO DI PORTARE LA NOTIZIA IN PRIMA PAGINA SUL BLOG.