BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

18 novembre 2012

DAL BLOG CUMANANDO DEL COLLEGA LUCIGNANO DI SEPSA

Posted: 17 Nov 2012 05:07 AM PST
Coordinamento R.S.A. - S.e.p.s.a.
Cisal – Confail – Or.s.a Macchinisti Uniti
Fax 0817354297 e 0815221557



Direttore dell’esercizio
S.E.P.S.A. - Napoli

Ufficio Affari Sindacali
S.E.P.S.A. – Napoli

S.E.P.S.A. S.p.A.
Dirigente Risorse Umane e
Relazioni Industriali​


Protocollo: RSA/013/12 del 17/11/2012



Oggetto: Turni personale treno.



Lo scrivente Coordinamento RSA aziendale raccoglie le giuste dimostranze dei lavoratori, di cui all’oggetto, i quali manifestano, con l’applicazione unilaterale dei nuovi turni di servizio che avrebbero decorrenza dal giorno 20/11/2012 come manifestato nel Verbale sindacale del giorno 16/11/2012, la impossibilità ad organizzare la propria vita familiare e sociale, perché i detti turni, ad oggi, non sono stati ad essi ancora notificati contravvenendo nel merito ad ogni normativa vigente.
Pertanto lo scrivente Coordinamento RSA aziendale nel deplorare tale comportamento, che va al di là anche di ogni logica sindacale, fa presente che i lavoratori, di cui all’oggetto, si atterranno, il giorno 20/11/2012 ed in seguito, esclusivamente alle rotazioni dei turni concordati con tutte le OO.SS. ed attualmente vigenti.


Napoli, 17/11/2012.


Per il Coordinamento R.S.A – S.e.p.s.a..
Cisal - Confail – “Orsa Macchinisti Uniti”
Pinto V. – Rossi M. – Granato F./Moraca P.

Posted: 17 Nov 2012 01:28 AM PST




Segreterie Regionali Campania

Fax FILT 081 5539899 Fax FIT 081 5541045 Fax UILT 081 5543604 Fax UGL 081 201239


​All’Amministratore Unico EAV
​Prof. Nello Polese

​Al Direttore Generale EAV
​ Avv. Casizzone

​Agli Amministratori Unici di
​ CIRCUMVESUVIANA
​S E P S A
​METROCAMPANIA N/E

Napoli, 15.11.2012
Prot. 1748/am

Oggetto: richiesta prosecuzione confronto

​In riferimento alle procedure ex art. 4, 5, e 24 della Legge 223/91, aperte dalle aziende su ferro e visti i verbali di riunione del 30 ottobre u.s. per Circumvesuviana e Sepsa e del 31 ottobre u.s. per Metrocampania, le scriventi. chiedono la prosecuzione del confronto tra le parti, secondo il percorso indicato dalle OO.SS. nei citati verbali e condiviso dalle Aziende, in particolare, in via preliminare si ritiene necessario:
1. un monitoraggio sulla riduzione dei costi generali (per esempio consulenze, esternalizzazioni, acquisti, ecc.);
2. l’attivazione delle azioni utili a incrementare le risorse economiche provenienti dai ricavi da traffico ed altro (bigliettazione, evasione, pubblicità, ecc.);
3. la definizione delle risorse umane necessarie a garantire tutte le attività amministrative, tecniche, manutentive e di esercizio utili allo svolgimento del servizio affidato.

Inoltre, occorre poi proseguire nelle azioni previste dall’Accordo Regionale del 16.12.2011, in particolare:
• prosecuzione degli esodi agevolati;
• avviare la riqualificazione dei lavoratori che consenta un riequilibrio verso il personale più specificamente impegnato a garantire il regolare sviluppo del servizio ferroviario, con procedure condivise e con tutela salariale per i lavoratori interessati.

Si resta in attesa di immediato riscontro.

​/ LE SEGRETERIE REGIONALI
​FILT-CGIL​FIT-CISL​UILT​UGL-T.
​Barbato​Carrabba​Carrara​Leongito

Posted: 16 Nov 2012 01:30 PM PST

Nessun commento: