BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

30 ottobre 2012

PROPOSTA INTERESSANTE...


Caro Giovanni,
Innanzitutto auguri e complimenti per tua figlia. E un forte grazie a te, a tua moglie, alla tua famiglia, che non è facile di questi tempi impegnarsi per la società. Grazie perchè un laureato in più significa che una nazione, una regione ha saputo trasmettere e formare un giovane, e oggi, grazie a voi, quella nazione, quella regione, ha più scienza, conoscenza e sapere da condividere per il bene comune.
Purtroppo i tempi sono quelli che sono, riesco a leggerti raramente e in maniera molto veloce e superficiale. Ma ti ringrazio perchè fai circolare idee e informazioni... e, anche se è difficile, ci aiuti a capire e a cercare il modo di organizzarci "per vendere cara la pelle".
Con l'occasione provo a lanciare alla redazione del blog una ANONIMA IDEA, pensando all'Argentina, che ha saputo rialzarsi dalla miseria cui era stata condannata dal FMI e dalla Banca Mondiale, con il baratto e l'autogestione. Dell'autogestione ne parliamo poi, ma non vedo perchè gli autisti non potrebbero riprendersi la loro azienda piuttosto che affidarne la liquidazione volontaria allo stesso amministratore che in soli due anni (2010 e 2011) è riuscito a realizzare il meritorio risultato di creare un buco di 39 milioni di euro di deficit (e chissà nel 2012 che si è firato di fare...)...
Ma torniamo al baratto...
Dunque, da un anno molti di noi hanno perso parecchie indennità legate alle prestazioni effettuate, con una riduzione secca del reddito. E le prospettive per i prossimi mesi sono pessime. E' sempre più difficile andare avanti. Ma per fortuna molti di noi sanno fare un sacco di cose e sono anche bravi: coltivare, cucinare, cucire, imbiancare, insegnare ... riparare auto, moto, biciclette, elettrodomestici ... tra di noi si annidano elettricisti, falegnami, muratori, professori, esperti delle più svariate materie. Ognuno di noi sa fare qualcosa, ma NON SA FARE mille altre cose. E allora mi chiedo e ti chiedo: potrebbe funzionare sul blog un elenco di lavoratori dove ognuno scrive: so fare questo, nome, cognome,  e numero di telefono ?

Nessuno dovrebbe gestire nulla. Semplicemente sul blog si pubblica e si tiene aggiornato l'elenco delle persone, con recdapito telefonico "abilità". Poi le persone si cercano e si trovano.
Esempio:
Tizio si offre come imbianchino
Sempronio si offre come cuoco
Tizio imbianca la casa di Sempronio (utilizzando materiale acquistato da Sempronio)
Sempronio prepara il catering per la festa di laurea della figlia di Tizio (utilizzando prodotti acquistati da Tizio)
Non è facile. Ma in Argentina ha funzionato anche con piccole cose: fare la barba, preparare il pane ...
Certo che con l'egoismo imperante, la guerra dei poveri in atto tra di noi, è davvero molto utopistica una proposta del genere ... purtroppo non abbiamo imparato niente dagli argentini tra i quali prima della crisi imperava l'egoismo e si facevano la guerra tra poveri cristi ...


 Potrebbe funzionare sapendo che chi chiamerà non offrirà in cambio soldi ma "solo" ciò che  a sua volta sa fare o ha saputo fare ?

Nessun commento: