BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

6 ottobre 2012

LA FESTA DELLA SOFFERENZA, DELLA SPERANZA, DELLA GIOIA....

La Susan G. Komen Italia è un'organizzazione senza scopo di lucro, basata sul Volontariato, che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale. L'obiettivo? E' quello di rendere il tumore del seno una malattia sempre più curabile!

E per raggiungere questo risultato serve l'aiuto di tutti... In che modo?

Con una donazione, che è il gesto più semplice e diretto per sostenere la Komen Italia. Iscrivendosi all'Associazione. Devolvendo il 5 X 1000. Facendo acquisti "in rosa". Festeggiando con la Komen le occasioni come il Natale, il Compleanno, il Matrimonio, la Laurea. Acquistando i gadget-simbolo dell'Associazione (propostesolidali@komen.it). Diventando Volontario. Segnalando un'Azienda come potenziale Sponsor.



Con queste notizie-base in mente, accompagnato da due Volontarie (Marcella e Sara), ho visitato il Villaggio Race for the Cure, allestito a Napoli il 5-6-7 Ottobre 2012 in Piazza Plebiscito.

La Race è un evento ricco di emozioni che coniuga Impegno Sociale, Sport e Divertimento.

E' una Festa di Solidarietà dedicata alle Donne in Rosa, Donne che si sono confrontate con il tumore del seno, per raccogliere fondi e stimolare un "cambiamento culturale" nei confronti di questa malattia.

Il Villaggio offre l'Area della Salute (esami e visite diagnostiche dedicati, in particolare, a Donne appartanenti a classi meno agiate!), l'Area dei Bimbi (con la partecipazione dei Vigili del Fuoco di Napoli, del "Greenparkposillipo", della Federazione Handball, dell'Associazione "Spettacolo per Tutti"), l'Area "Amici a 4 zampe", l'Area Agro-Alimentare/3 P - Pizzaiuoli, Pasticcieri, Panificatori, l'Area Sport (Basket 3 X 3), l'Area Sport da tavolo (Subbuteo e Calciobalilla), l'Area Tendo-Struttura (Burraco).

L'ho visitato con vero piacere, ascoltando con interesse Marcella, Volontaria orgogliosa, fiera e preparata, che mi ha fatto da... Cicerone per tutto il Villaggio.

E mi son ricordato di tutte le volte che, in coppia con Marcello Mistero, ho venduto le bottiglie di olio di oliva extravergine a favore della LILT Napoli nell'ambito della Circumvesuviana... Un impegno faticoso ma gratificante dal fatto di essere convinti di far cosa gradita e giusta.-






EMILIO VITTOZZI





Nessun commento: