BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

2 luglio 2012

IL PROF. POLESE CONTESTA E INVITA ALLA REVOCA IMMEDIATA !

Quello che segue pare sia il testo di una nota inviata ai tre amministratori di Metro campania nord-est, Sepsa e Circumvesuviana, dall'amministratore unico dell' EAV, prof. Nello Polese. Questo è quello che si dice in giro. Noi ovviamente la riportiamo ma con beneficio d'inventario.

La Redazione

MI GIUNGE NOTIZIA DI VARIAZIONI DI FUNZIONOGRAMMI AZIENDALI, DI ASSETTI DI INQUADRAMENTO CON VARIAZIONI DI PARAMETRO, ORDINI DI SERVIZIO RELATIVI A TRASFERIMENTI EMANATI O IN CORSO DI EMANAZIONE PRESSO LE VOSTRE AZIENDE.
RIBADISCO LA ASSOLUTA INTEMPESTIVITA' DI TALI PROVVEDIMENTI CHE POTREBBERO CREARE GRAVISSIME DIFFICOLTA' NELL'AMBITO DEI RAPPORTI CON LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI IMPEGNATE IN UNA DIFFICILE AZIONE DI IMPLEMENTAZIONE DELL'ACCORDO SOTTOSCRITTO IN SEDE REGIONALE DEL 16-12-2011 CHE PROPRIO IN QUESTI GIORNI E' IN FASE DI DEFIIZIONE CONCLUSIVA.
RICORDO INOLTRE CHE LA DISPOSIZIONE URGENTE PER LA CONTINUITA' DEI SERVIZI DI TRASPORTO  (ART. 16 DEL D.L. N. 83 DEL 22-06-2012) PREVEDE CHE IL COMMISSARIO  DEBBA ENTRO TRE MESI ADOTTARE UN ATTO NECESSARIO AD ASSICURARE LO SVOLGIMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DA PARTE DI UN UNICO GESTORE.
PER QUESTO MOTIVO TALI SCELTE DETERMINEREBBERO CONDIZIONI DI GRAVI DANNI PER LE AZIENDE IMPUTABILI INEVITABILMENTE AI SINGOLI AMMINISTRATORI ED ALLO SCRIVENTE PER QUANTO ATTIENE ALLA MIA FUNZIONE DI HOLDING DI FUNZIONE E CONTROLLO.
PERTANTO CONTESTO IL VENIR MENO DEL PRINCIPIO DI LEALE COLLABORAZIONE E CONFRONTO PER L'ADOZIONE DI ATTI DI RIPROGRAMMAZIONE DEGLI ASSETTI ORGANIZZATIVI NON CONDIVISI.
INVITO ALLA REVOCA IMMEDIATA DI EVENTUALI PROVVEDIMENTI IN TAL SENSO.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

SALVIAMO IL BIANCONIGLIO
Bianconiglio(Il Commissario),il Cappellaio Matto,L’Astragatto,il leprotto bisestile e forse,forse(?),chissà se non ci manca qualche…. “ Venerdì “…???…

14° Mese dell’ANNO DEI MAYA (Anno dei Professori)

Caro Direttore,cose bizzarre accadono nel nostro mondo,e così come si dice,mancano appena 5 minuti alla mezzanotte…
Il tempo massimo non è ancora scaduto per salvarci da un “ sistema “,ideato da una sorta di casta,che, priva di qualsiasi etica professionale governava l’azienda……
(Una CASTA che ha pilotato le scelte industriali(SIC!)e le politiche gestionali…)
C’è da leccarsi i baffi, direbbe lo Stregatto di Alice a leggere le cronache di questi mesi,e intanto, succulenti novità avanzano all’orizzonte….Novità in grado di sbaragliare gli ultimi fuochi di resistenza che ancora,sopravvivono,con ostinazione…………
Il fallimento dell’EAV è stato evitato grazie alla sbandierata norma inserita nel Decreto Sviluppo….Adesso inizia la corsa contro il tempo…Il socialista evaporato,sostiene:che in tre/sei mesi dovranno essere regolati tutti i conti ancora aperti attraverso:la Fusione,la Scissione e la Privatizzazione….
Non c’è che dire:grandi progetti!

"O voi ch'avete l'intelletti sani,
mirate la dottrina che s'asconde
sotto'l velame de li versi strani..."
Inferno canto IX

Ma andiamo con ordine,e veniamo ai fatti:

1)Tronfio come un tacchino,l’esperto in numerologia e moti celesti,annuncia:”C’è la necessità di procedere con le gare e con il sicuro ingresso di competitors privati,anche europei,che colonizzeranno il trasporto pubblico locale in Campania…
(Urcà!Un futuro strepitoso!Memore dei bei tempi andati:Mago Zurlì ci colloca nello scacchiere europeo come Colonia…Di chi?Dei galli?Dei teutoni?Ma Colonia non è un termine che individua un territorio la cui sovranità appartiene ad uno stato straniero che le occupa,ne utilizza le risorse,e le amministra???
….In genere si tratta di territori economicamente meno sviluppati di quelli dello stato dominante…La nostra azienda verrà colonizzata come un territorio???Da chi???)
Tutto ciò è stato accompagnato dall’ultima finanziaria regionale che prevede in caso di gare l’assunzione di personale “ stritt-stritt-stritt “(strettamente)necessario allo svolgimento del servizio… Ma niente paura…. Mago Zurlì ci dice che:C’è la possibilità di subappaltarlo fino al 30%....
(Lo sapevo:giocando a Monopoli l’Assessore è uscito di senno…..E’ il classico colpo di calore…CARONTE à fatt ò guaio… Fino a ieri Mago Zurlì era afflitto dalla sindrome dei milioni….Ci ha riempito di milioni… Milioni a destra e milioni a manca….La sindrome del Milione,prende il nome dal Signor BONAVENTURA, il famoso eroe del “ Corriere dei Piccoli “,che prometteva un milione a tutti….Non c’è che dire:il Signor Bonaventura e Mago Zurlì sono due simpatiche “ canaglie “!!!!…….Dai milioni di debiti alla trasformazione in Colonia, complice Caronte,il passo è breve…)


Di prossima pubblicazione

Guglielmo da Baskerville

Gennaro Conte ha detto...

Non voglio trasformare questa pagina in una chat, ma, caro Guglielmo o come ca..o ti chiami, non puoi scrivere come mangiano i comuni mortali (e pure i macchinisti come me), cosicché i tuoi pensieri prendano finalmente corpo nei nostri occhi e non sembrino sempre e soltanto masturbazioni cerebrali ??

Anonimo ha detto...

"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza".

Li miei compagni fec’io sì aguti,
con questa orazion picciola, al cammino,
che a pena poscia li avrei ritenuti;

e volta nostra poppa nel mattino,
de’ remi facemmo ali al folle volo,
sempre acquistando dal lato mancino."

Dante e Virgilio sono giunti all'ottavo cerchio dell'Inferno, le Malebolge, che si presenta come un'enorme zona circolare solcata da dieci fossati concentrici, le "bolge", separate le una dalle altre da pareti divisorie e collegate da ponti di pietra di un livido color ferro. Qui si puniscono i peccatori di fronde nelle sue varie forme,divisi in dieci gruppi: i seduttori, gli adulatori, i simoniaci, gli indovini e i maghi, i barattieri, gli ipocriti, i ladri, i consiglieri fraudolenti, i seminatori di discordie, i falsari. Scendendo dall'una all'altra bolgia Dante arriva nell'ottava, quella dove si trovano i consiglieri fraudolenti, coloro che hanno fatto ricorso all'astuzia e alla frode per far trionfare se stessi....

Stanno tutti qui:Adulatori,maghi,barattieri,ipocriti,falsari,consiglieri fraudolenti....

Virgilio il dotto;Presente;
Arturo di Camelot ;Presente
Rag.Pastetta Presente
Peppino o pellirosso; Presente
Osimin il guascone;Presente;
Mago Zurlì;presente;
Nellino,il socialista evaporato; Presente;
Mauritius il tenebroso presente
Giuvann ca chitarra perchè sap suna tutte e canzone....(Lui N'sapona)Presente
La tosta Schampò libera e bella...Presente;
Peppeniello Apicella lo strimpellatore del Palazzo Presente....
Pesati,Corte e servitù presenti
Cicisbei Presenti

Fratello non amo le chat e ne tantomeno mi appassiona chattare con lei...(Termine insulso e vacuo)...
Per soddisfare la sua curiosità:Guglielmo è un lavoratore del ballast che illuminato come il San Matteo del Caravaggio ha intrapreso l'opera di spassionata molestia contro tutti quelli che hanno contribuito a sfasciare l'azienda.....
Se vuole:un classico del BLOG!Un autoconvocato!Anzi un abusivo!Per i più,un molestatore (ribadisco)....
Un professionista del " mandala ",ovvero un vaffanculo permanente,a tutte quelle eccellenze di questa scassatissima azienda....Nonostante non abbia mai avuto un ingaggio ufficiale da parte di Giovanni....Non poteva averlo!Guglielmo è un impresentabile!Un pericolo pubblico numero uno per ogni pataccaro che racconta fregnacce....Un " sicario " pronto a schizzare fuori a dispetto di ogni censore pronto a placcarlo,a cercare di sventare la sua opera di disturbatore....
Direbbero i surrealisti:Guglielmo?Un capolavoro mediatico vivente!
Un capolavoro nel denunciare:Orticelli,sprechi,privilegi indecenti,cricche,caste,incapaci,cicisbei, pataccari, gattopardi, e cavalli di caligola... .....
Ricordo che un tempo declinava le sue generalità.....Ma si preferiva offendere,denigrare,oltraggiare e negare,pur di non correggere comportamenti e abitudini sbagliate...In una società dove l'immagine conta più del pensiero,Guglielmo chiede l'anonimato...
Adesso il fratacchione evita tutti i luoghi affollati...Non sa condensare un pensiero in poche righe......Non cerca applausi...Ed è perennemente controcorrente.....
Per cui,per essere ancora più chiaro:"non scrivo ne per lei e ne per altri......
Scrivo per non dimenticare ed a futura memoria.....
Intanto se può interessarla,arriva il Commissario ad Acta.......
L'azienda è scassata,riducono i salari e la vendono ai privati....
E' inutile ricordarla che il pestifero frate sta dalla parte del Commissario BIANCONIGLIO.....E' il nome che ho dato al Commissario ad Acta che dovrà salvare l'azienda da pataccari,cricche,caste e fotti fotti....Nell'azienda intanto si continua a frodare...
Per concludere:Credo che lei conosca Lewis Carroll?"
Già,dimenticavo,non si diletta nella masturbazione celebrale…….


Guglielmo il mastino di Baskerville