BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

30 giugno 2012

IL 2 LUGLIO TUTTI IN PIAZZA PER IL LAVORO, L'EQUITA' E LA LEGALITA'



1 commento:

Anonimo ha detto...

Da Apocalypse Always
Frate Guglielmo
mercoledì, 20 giugno, 2012

LAVORO:IL 2 LUGLIO CORTEO CON I LEADER SINDACALI

Imprese che chiudono,fallimenti,sacrifici, tasse…La Campania batte cassa….
I dati
Il tasso di occupazione della popolazione compresa tra i 16 e i 64 anni a Napoli e Provincia è sceso dal 42,8% al 36,3 %....
Quest'anno si prevede che la disoccupazione raggiungerà quota 19%....
Questo è un valore superiore alla media del Mezzogiorno(14%)e più che doppio rispetto al dato nazionale(9%)….”
Cala anche il P.I.L….Peggiora il reddito delle famiglie e la capacità di spesa…
(Per la cronaca anche il nero,batte la fiacca….)
Cresce il numero dei fallimenti delle Imprese… Le uniche note positive arrivano dal Turismo (incremento dell’8,5%)….
Un aumento esponenziale della cassa integrazione….Ad Aprile erano circa 25 mila cassaintegrati,con più di 4 milioni di ore di cassa integrazione…
Il rapporto della Camera di Commercio ci dice anche che le ore di cassa integrazione sono schizzate negli ultimi 4 anni al 380%....
I settori più penalizzati sono:Trasporti, Industria,Commercio, Edilizia…
Si calcola che siano più di 83 mila i lavoratori dell’Industria in difficoltà…....
Circa ventimila sono le aziende messe in liquidazione tra il 2008 e il 2011…..La situazione di crisi ha raggiunto ormai i limiti di guardia….C’è il rischio di rivolta sociale… Scrivono in una nota i Segretari Generali territoriali di CGIL-CISL-UIL e UGL….
(Come dire:chell che è tropp è tropp….E troppa pacienza fa male… Noi non la tolleriamo più!)
Ed allora scatta la mobilitazione…..I Sindacati scendono in piazza…
Un corteo per chiedere attenzione sul caso Campania…
Il 2 Luglio Manifestazione unitaria convocata dai Sindacati:C.G.I.L-C.I.S.L-U.I.L-U.G.L…… Interverranno i Segretari Generali Nazionali: Camusso, Bonanni,Angeletti,Centrella….
..Il corteo partirà da Piazza Mancini e terminerà in Piazza Matteotti…
“ I numeri,le dimensioni,la drammaticità delle oltre 600 vertenze aperte nella Regione, dichiara F.Tavella Segretario Generale C.g.i.l. Campania impongono una riflessione seria ed un intervento mirato del Governo per ridisegnare condizioni di sviluppo…."
(E’ notoria la difficoltà della Regione Campania con i suoi 15 miliardi di euro di debiti)
“Non abbiamo bisogno di supertecnici,precisa il Segretario Generale U.I.L. A.Rea,ma di soluzioni….

Chiusa per fallimento….E’ la debacle del lavoro a Napoli e Provincia…
I numeri,al di là delle belle parole,rivelano una sofferenza giunta al limite del collasso… Solo le famiglie nonostante tutto reggono ancora(ma per quanto?)e fungono,in assenza dello Stato,da ammortizzatore sociale…
Si tagliano i consumi,si sacrificano i beni superflui,si spende di meno anche per il carburante,il cui costo incide pesantemente sui portafogli……

Nuove generazioni che vengono tagliate fuori dal lavoro.....A quanto il futuro?????????....

“LA CAMPANIA DEVE DIVENTARE VERTENZA NAZIONALE.”

Ego Vobis,"vos mihi "

Frate Guglielmo