BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

29 maggio 2012

L'INAUGURAZIONE DEL RISTORANTE DEL GIOVINE E RAMPANTE COLLEGA PASQUALE SALUTO NELLE BELLE IMMAGINI MUSICATE AD ARTE DAL NOSTRO GENNARO IOVINO

E' quasi pronto?

Si, è quasi pronto... Anzi, di più, è pronto: tutti a tavola! Buon appetito!!
Decine e decine di Colleghi hanno partecipato, con sincero entusiasmo e grande voglia (di mangiare...), all'inaugurazione del Ristorante-Bisteccheria-Pizzeria-Tavola Calda "...E' quasi pronto!" di Via Passanti a Scafati, il cui Titolare è l'affabile ed elegante Collega Pasquale Saluto.
In questo particolarissimo momento socioeconomico, aziendale e nazionale, è cosa molto gradita alla Redazione render nota questa notizia: l'apertura di un locale gastronomico di un giovane campano!
Le foto di Gennaro Iovino, sempre presente grazie alla sua indiscutibile disponibilità e alla sua insuperabile bravura, ben immortalano momenti della "dinamica" Inaugurazione, che ha visto (anche) fuochi d'artificio, l'Animazione, la pioggierella primaverile e la "benedizione spirituale".
Assaggi gastronomici di ogni genere, beveraggi ad hoc ma, soprattutto, tanti baci, abbracci, applausi, consensi per il bel Pasquale (ed, ovviamente, estesi alla Famiglia e alla "dolce metà").
Jeans e maglietta, abiti da sera ed acconciature ricercate, atmosfera serena, informale, allegra come augurio per il buon risultato dell'iniziativa commerciale: il locale (e le foto del buon Gennaro lo dimostrano...) è una vera e propria bomboniera, raffinata sotto tutti i punti di vista.
Pasquale (con i suoi Collaboratori) ha ben "lavorato" ed ora è ben deciso a farne un luogo di raccolta per i Concittadini ed un punto di riferimento per i Colleghi: è nelle sue intenzioni organizzare anche Manifestazioni di vario genere (fra cui la "presentazione" del libro "Quella sporca dozzina" di Tonino Scala ed Emilio Vittozzi, il ricavato della vendità è per giunta in Solidarietà!).
Auguri, Pasquà, dalla Redazione di www.vesuvianando.blogspot.com!

E buon appetito a tutti!!


Emilio Vittozzi

Nessun commento: