BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

2 marzo 2012

DONATA AMBULANZA LORETO MARE


SANITA': DA DIPENDENTI VESUVIANA AMBULANZA AL LORETO MARE NAPOLI 

(ANSA) - NAPOLI, 2 MAR - Si è tenuta oggi la cerimonia di consegna dell'ambulanza ospedalizzata che i dipendenti della Circumvesuviana, riuniti intorno al Cral aziendale ed attraverso singole contribuzioni, hanno donato all'ospedale Loreto Mare di Napoli, "in segno di riconoscenza e ringraziamento per il lavoro svolto da tutto il personale medico e paramedico nell'occasione dell'incidente di Gianturco dell'agosto 2010". L'evento si è tenuto a margine dell'inaugurazione del triage del Pronto soccorso del nosocomio napoletano, a cui ha partecipato anche il presidente della giunta regionale della Campania, Stefano Caldoro. Per la Circumvesuviana erano presenti l'amministratore unico, Gennaro Carbone, ed il direttore operativo, Arturo Borrelli. "Un ringraziamento ed un plauso particolari a tutti i lavoratori della Circumvesuviana per il bellissimo gesto - è il commento di Nello Polese e Valeria Casizzone, rispettivamente amministratore unico e direttore generale dell'Ente Autonomo Volturno, holding dei Trasporti della Regione Campania - ma soprattutto per il lavoro quotidiano che svolgono, seppur tra mille difficoltà, per garantire comunque il servizio a tutti i nostri viaggiatori". (ANSA). 


LUNEDI' P.V.  L'ARTICOLO SUL BLOG CON VIDEO E FOTO DEL NOSTRO GENNARO IOVINO. 



1 commento:

Anonimo ha detto...

Alla cerimonia hanno partecipato Francesca De Vito e Marzio Iacomino, presidente e vice-presidente della O.N.L.U.S. Nkosy Johnson costituita tra i dipendenti Circumvesuviana per promuovere l’adozione a distanza, Rosario Vannelli, Presidente del CRAL Circumvesuviana, Mario Borrelli e Marcello Mistero, dirigenti del CRAL Circumvesuviana, Giampiero Arpaia, Presidente della Cassa Maurizio Capuano Società Finanziaria a carattere mutualistico e solidale, esponenti della Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo, che con la loro presenza hanno inteso ringraziare i lavoratori e le lavoratrici del Loreto Mare per l’impegno, la sensibilità, la passione con cui svolgono la loro attività.