BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

E' DECEDUTO IL MACCHINISTA IN PENSIONE PASQUALE COPPOLA...

14 dicembre 2015

La letterina di Natale di Emilio e Tonino

Da vari anni, nonostante autentici delinquenti che tentano sempre di danneggiarlo e il cui posto dovrebbe essere la galera!, nell'ampia galleria di Via Roma a Napoli si installa un grosso abete su cui turisti e napoletani possono depositare le proprie letterine indirizzate a Babbo Natale...
E' uno spaccato di società: c'è chi chiede un giocattolo e chi auspica un amore, chi desidera un lavoro e chi sogna di far pace con qualcuno... C'è la letterina di Maria e quella di Jasmine, la firma di Gennaro e quella di Abdul... I desideri sono vari e molteplici e, soprattutto, non hanno nazionalità: Napoli e Palestina, Siria ed Egitto, Filippine ed Africa del Nord...
Anche Emilio Vittozzi e Tonino Scala hanno legato ad un ramo i propri desideri. Per entrambi è lo stesso... Un Valore inestimabile, assoluto, internazionale: la Pace. La copertina del libro "Quella sporca dozzina", il cui ricavato va alle Vittime della camorra, il cui argomento-chiave è appunto la Pace, è stata la letterina di Emilio&Tonino... Legata ad un ramo proprio come tante altre. Solo che, al di là e al di sopra, dei s-oldi, della s-tabilità lavorativa, della s-erenità spirituale e della s-alute fisica, per i due la prima richiesta non può essere che la Pace! In casa, a lavoro, con gli amici, a Napoli, in Campania, nel Sud d'Italia, ovunque... Pace!







Nessun commento: