BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

LE CONDOGLIANZE DELLA REDAZIONE DEL BLOG AL COLLEGA PASQUALE CASTELLO, PER LA PERDITA DELLA CARA MAMMA.

16 aprile 2015

DA IL MATTINO.IT - ARTICOLO DI F. GRAVETTI

Circumvesuviana, sala macchinisti intitolata a ex dirigente: il calumet della pace.


Insieme hanno ricordato una Circumvesuviana che non c’è più, “quando gli orologi dei passeggeri si regolavano con il passaggio dei treni”, ma hanno anche convenuto che le difficoltà del presente devono servire a programmare un futuro migliore.

Macchinisti e dirigenti (questi ultimi rappresentati dal direttore generale dell’Eav, Valeria Casizzone e dal direttore operativo Arturo Borrelli) si sono incontrati per intitolare la sala dei macchinisti del terminal di porta Nolana a Michele Di Matteo, compianto direttore dell’esercizio in Circum.

Il discorso di introduzione è stato tenuto proprio da un macchinista, Umberto Montanaro, che ha promosso l’iniziativa ed ha sottolineato come Di Matteo fosse considerato “l’ingegnere dal volto umano, che ha sempre fatto prevalere lo spirito di servizio e l’amore per l’azienda”.

Casizzone, invece, ha spiegato che “oggi la Circumvesuviana è chiamata a vincere le sfide del futuro e in questo senso l’esempio positivo del passato può essere molto utile”. Per tutti, comunque, il peggio è passato: “Ci sono ancora difficoltà, ma oggi viaggiamo con circa 70 treni: un risultato che si deve agli operai delle officine e a tutto il personale”, ha detto ancora il direttore. 

La famiglia di Di Matteo ha scoperto le targhe, apposte all’esterno e all’interno della sala.


UN SCORCIO DELLA SALA MACCHINISTI AL PIANO FERRO DI NAPOLI P. NOLANA


Nessun commento: