BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

21 gennaio 2015

ANCHE IL "MUSICO" PER ECCELLENZA CAPOTRENO DI PRIMA CLASSE SE NE E' ANDATO MENTRE PER NOI LA STECCA SI ALLUNGA ANCORA DI PIU' !!!


SUI BINARI DELLA... PENSIONE: BUON VIAGGIO, NELLINO!
Un manifesto scritto con mano incerta ed inchiostro indefinibile annuncia che "Mercoledì 21 Gennaio - alle ore 10 - nella Sala del Personale Viaggiante Nellino Esposito saluterà tutti i Colleghi"...
Così anche il Capotreno Nellino Esposito va via...
Grazie a Dio, in Pensione, con le sue gambe, in buona salute fisica e spirituale!
Un altro pezzo, importante ed incancellabile, dell'ex Circumvesuviana se ne va...
E' come se un muro, come quello di Berlino, si sgretolasse ancora, giorno dopo giorno, pezzo dopo pezzo.
Nellino Esposito, Capotreno, Chansonnier, non ancora sessantaduenne, Amico, "Compagnone", uno di Noi...
E' giunto il momento del "Vai..." dettogli dal tempo che, inesorabile, passa e l'ordine non è riferito alla partenza di un convoglio ferroviario ma dell'inizio di una "vita pensionistica"...  
Come tutti credo, non immagino un Nellino in pantofole, dinnanzi alla televisione, su un divano, con un plaid sulle gambe. Lo immagino sempre più Chansonnier nell'accogliente "Nello Show" di Via Provinciale Scisciano (Località San Vito) a Marigliano.
Altro che Mariano Apicella e Guido Lembo... Nellino Esposito è il number One!

E lo voglio ringraziare, per l'ultima volta, pubblicamente, per tutte le volte che ha aderito - gratuitamente! - ad iniziative sociali, culturali, spirituali, ricreative e gastronomiche da me organizzate o da me condotte!
Agli happening musical-teatrali dell'Associazione Onlus "Nkosi Johnson", alle manifestazioni del CRAL della Circumvesuviana, alle "Feste di Liberazione", alle "Feste della Pace", ai Compleanni del Blog o di Colleghi...
Alla festa del mio 50° riunì, musicalmente parlando, attorno a sè Pasquale Ciniglio e il suo sax, Paolo Allegro e le sue percussioni, Antonio Di Matteo e la sua chitarra, Enzo Buonocore e le sue tammorre, Giampaolo Nicastro e i suoi bongo: una serata che piacque a tutti, grandi e piccini, al tal punto che mio nipote Mario, allora diecenne, al termine della festa mi disse: "Zio Emì, ho mangiato tanto e aimm pariato co 'e canzone di Nellino...".
Buon viaggio, Nellì, sui binari della... Pensione!

EMILIO VITTOZZI

Nessun commento: