BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

27 novembre 2014

TORRE ANNUNZIATA. CIRCUM, BABY GANG SCATENATA: CAPOTRENO PICCHIATO FINISCE ALL’OSPEDALE



Dal mattino on line

di Francesco Gravetti

Prima hanno rotto una porta del treno, poi hanno mandato in ospedale il capotreno che è intervenuto per fermarli. Baby gang scatenate sulla stazione della Circumvesuviana di Torre Annunziata: intorno alle 13 tre ragazzini hanno preso a calci e sassate una porta del treno fermo in stazione. Il capotreno e il macchinista si sono accorti dell’aggressione ed hanno cercato di bloccarli: ne è nata una maxi-zuffa, alla quale hanno partecipato anche alcuni viaggiatori ed altri dipendenti della Circumvesuviana.

La reazione di lavoratori e pendolari ha fatto scappare i ragazzini che, però, hanno fatto in tempo a picchiare violentemente il capotreno. L’uomo ha perso conoscenza ed è stato trasportato con l’ambulanza in ospedale: non si conoscono ancora le sue condizioni, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Sul posto, dopo pochi minuti, sono intervenuti i carabinieri: decisiva sarà l’acquisizione delle immagini delle telecamere di sorveglianza.

Il treno è rimasto fermo in stazione per oltre due ore, mentre il macchinista, visibilmente scosso, è stato accompagnato agli uffici del terminal di porta Nolana. Indignati i colleghi del capotreno picchiato: «Ora basta, rischiamo la vita ogni giorno».



Nessun commento: