BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

....

30 ottobre 2014

Rivoluzione trasporti, via della Regione alle privatizzazioni....La notizia corre di bocca in bocca.....

IL POSTINO SUONA SEMPRE DUE VOLTE 


IL MATTINO l'annuncia così:"Il trasporto pubblico in Campania cambia marcia. O almeno ci prova. È questa la sfida lanciata dalla Regione, che si prepara ad avviare le gare per l’affidamento dei servizi su ferro, gomma e via mare.
L’operazione, sollecitata dall'Unione europea e più volte annunciata nei mesi scorsi da Palazzo Santa Lucia, partirà nelle prossime ore: la prima dead-line è fissata per il 10 dicembre, termine entro il quale le aziende interessate, pubbliche o private, dovranno presentare tutti i documenti necessari: a quel punto, al termine di un’istruttoria tecnica, si capirà se potranno essere ammesse o meno alle gare che verranno bandite successivamente."

Nei giorni che precedono la ricorrenza dei nostri morti,sembra che ci sia il grande botto.....
Sarà il Flop,il bluff,oppure lo sbriciolamento dell'E.A.V???
Ma prima di andare a vedere consentitemi una digressione....Un allontanamento temporaneo dal cammino indicato dal mago dei numeri e del gioco del lotto....


La grande illusione degli apprendisti col botto,è stato credere che il passato,seppur risuscitato con esperimenti consumati in laboratorio per incorporare le tre aziende con la FUSIONE NUCLEARE,potesse ritornare a comando.....
Un pò come la forza dello Jedi;come il carisma di Francesco;come la classe di Maradona,come la GRANDE BELLEZZA di Sorrentino....
Cari apprendisti col botto:non è così .......La vostra è stata una suggestione;un miraggio;un illusione....Una suggestione di una banda di sarchiaponi che nulla conosceva di rotaie e di viaggiatori;che nulla sapeva di esercizio ferroviario e di trasporto;che nulla importava di sicurezza e di manutenzione.....La ferrovia o le tre ferrovie,per essere più chiari,non funzionano così....Non basta fare annunci;non basta promettere;a nulla serve incolpare il personale....
Per niente umili e piuttosto ineleganti nelle accuse ai loro predecesori:il Vetrella,il Caldoro,il Polese non potevano trasformare,assemblare,fondere,aziende aventi storie e problematiche diverse in un unico minestrone immangiabile.....I risultati parlano da solo.....
Forse avrebbero fatto meglio a mantenere il profilo più basso,ritirandosi in buon ordine ed ammettere il loro fallimento....
La fine delle tre aziende di un epoca gloriosa coincide con il fallimento dell'Ente Autonomo Volturno,del trasporto locale e del trasporto nazionale.....Un segno del destino:cinico e baro???
Oppure:volevano tirare a campare per non tirare le cuoia.???....
Invece,nel nostro piccolo mondo antico:Si tirava a campare un pò per non disturbare il manovratore e un pò perchè negando si rimuoveva il problema,finchè nella "NOTTE "un nuovo botto li svegliò.......

Sono i fuochi pirotecnici del nostro Assessore.......Vediamo cosa ci propone l'esperto in numerologia e moti celesti......
Con la ristrutturazione del settore le aziende passeranno da 135 a 10....E' il risultato più evidente che dovrebbe venire dai tagli decisi dalla regione...Si dice che sia un adempimento di legge,conseguente al principio della liberalizzazione dei servizi.... E' un settore questo segnato da un ampia dispersione....135 aziende operanti,per un totale di ben 149 contratti,e con il 65 per cento di queste società dotate di un massimo di 10 dipendenti....
La "rivoluzione"comporta contratti pluriennali a garanzia dell'utenza,e assorbimento del personale da parte dei nuovi gestori,pubblici o privati(SIC!)che siano...
Questi nuovi gestori dovranno esercitarsi su solo nove lotti,che andranno a BANDO.....

I NOVE LOTTI SONO COSI' SUDDIVISI:

A)DUE bandi per il ferro.....UNO per la rete R.F.I.e UNO per la EX E.A.V.....
B)CINQUE per la gomma:SALERNO;AVELLINO-BENEVENTO;CASERTA;NAPOLI CITTÀ';NAPOLI PROVINCIA;
C)DUE per il mare:CAPRI;ISCHIA-PROCIDA;
D)Sarà possibile concorrere su più lotti e sarà possibile anche il raggruppamento di imprese,a due condizioni;la capofila deve avere capacità per sostenere almeno il 50% delle prestazioni mentre le altre devono avere la capacità di sostenere almeno il 10% delle prestazioni....
E)Su ogni lotto potrà operare un massimo di 6 associate;
F)Definito il quadro dei bandi con i relativi importi di base di gara:3,5 miliardi per il ferro;2,2 miliardi per la gomma;36 milioni per il mare;
G)La REGIONE avviando la prima fase ha stabilito una preselezione nella quale le aziende dovranno presentare i loro requisiti entro il 10 dicembre;lo screening tra tutte le aziende che presenteranno requisiti consentirà di individuare quelle da invitare al successivo bando;

La conferenza ha avuto una inaspettata(SIC!) conclusione quando il Vetrella ha voluto fare una precisazione che,a parere dello scrivente,,merita di essere riproposta all'attenzione del grande(SIC!)pubblico.....
L'esperto ha dichiarato:"Il nuovo sistema potrebbe chiedere da qualche mese sino a due anni".....

(CAPPERI!E il conflitto con il comune di NAPOLI,che ha sempre contrastato l'eccessiva frammentazione dei lotti e avrebbe desiderato un lotto unico per la città,comprensivo di FERRO,GOMMA e MARE....Come si è concluso il contenzioso con il COMUNE di Napoli Signor Vetrella???)

(Lapidario)Resta irrisolto il conflitto con il comune di Napoli,anzi,si è già spostato sul terreno della città metropolitana....La LEGGE ne prevede espressamente la competenza sul suo territorio ha dichiarato Anna Donati delegato del sindaco di Napoli.....Ma Napoli non è la sola città....Anche altre città,hanno chiesto al ministro dei trasporti(LUPI),che una parte del fondo nazionale trasporti vada direttamente alle città metropolitane..........

Il nostro caro William ci invita a non esagerare,e ci suggerisce di evitare proclami roboanti e annunci in pompa magna.....:"Molto rumor per nulla"
Ma noi che siamo napoletani preferiamo Eduardo(Trent'anni fa moriva EDUARDO DE FILIPPO).....
In NATALE in casa Cupiello,la signora Concetta non sa fare il caffè....Puah,lamenta EDUARDO,chisto caffè è na ciofeta....
(E' come dire :fete e scarrafone....Insomma,sa di scarafaggio e paragone peggiore è difficile immaginare....)
Non contento Eduardo,ci insegna in "QUESTI FANTASMI"come si fa il caffè....

"Professore,il segreto sta nel coppitello(il cono di carta da mettere sul becco della caffettiera napoletana),così si salva il profumo....
Quegli anni sono finiti,assieme alla napoletana e al coppitello,però qualcosa è rimasto:IL GUSTO DELLO SCARRAFONE!!!!!


Nessun commento: