BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

16 ottobre 2014

E LA PRESENTAZIONE DIVENNE… SHOW !

Nel pomeriggio di Venerdì 10 Ottobre (Festa di San Daniele), nell’accogliente “Caffè on the road bistrot” del Teatro Bellini a Napoli, si è svolta l’annunciata presentazione dell’ultimo libro di Peppe Lanzetta “Il cavallo di ritorno – La prima indagine del commissario Peppenella” (Edizioni Cento Autori) - € 12,50.

Con l’Autore, sono intervenuti Anna Copertino di Road Italia Tv e Tonino Scala, Giornalista e Scrittore.

Già la location prescelta per la presentazione era a favore della buona riuscita dell’Iniziativa: un posto, cioè, dove impegno sociale e cultura incontrano il gusto, in nome di una rivalutazione del territorio tanto problematico quanto ricco di risorse. Inaugurato solo Sabato 4 Ottobre scorso, alla presenza di oltre 500 persone (!), “Sottopalco” è veramente un caffè letterario-ma non solo degno di visita e frequentazione.

Nella viva speranza che diventi un luogo di raccolta e un punto di riferimento per i Napoletani “di buona volontà” (ma anche di altre zone…), è stato lo Scrittore-Attore Peppe Lanzetta ad inaugurare le attività di “Sottopalco”.

Rispondendo alle domande di Tonino Scala ed Anna Copertino ma, soprattutto, dialogando con il pubblico presente, tutto teso all’ascolto più attento e coinvolgente. In modo particolare, Scala, da par suo, ha tracciato un profilo di Lanzetta come Uomo di Spettacolo in generale, di Scrittore in particolare.

Peppe ha scritto vari libri che hanno ottenuto un buon successo di vendita e di critica (a chi scrive piacciono”, sopra tutti, “Un Messico Napoletano” – 1994 - e “Pane e peperoni” – 2012), non disdegnando anche collaborazioni con Musicisti come Edoardo Bennato, Tullio de Piscopo, James Senese, Enzo Avitabile, Joe Amoroso, Rino Zurzolo, Franco Battiato e con Registi come Sorrentino, Piscicelli, Tornatore, Cavani, De Crescenzo, Loy, Martone, Asia Argento, conquistando vari premi di ogni genere.

E la presentazione è divenuta così uno… show. Nel senso che, nel corso della Serata, Peppe si è, per così dire, “riscaldato” al punto di terminare l’Incontro leggendo pagine della sua ultima fatica letteraria e ricordando, cantando, aneddoti della sua vita musicale.

Con il consenso, sincero e caldo, del pubblico presente, che ha acquistato il libro e, dopo questa bella presentazione, lo leggerà con gusto…

Emilio Vittozzi




1 commento:

Anonimo ha detto...

Hai ragione Emilio, e' stata una presentazione simpatica coinvolgente in un posticino delizioso! Lanzetta al massimo della sua confidenziale comicità e Scala che affascina nel suo presentarlo! Sto leggendo il libro con interesse e tutto d'un fiato! Marcella��