BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

......

7 ottobre 2014

E' DECEDUTO IL COLLEGA, GESTORE IN PENSIONE, FERDINANDO AVERSA




E' DECEDUTO IL COLLEGA  FERDINANDO AVERSA. PROVENIENTE DALLE AUTOLINEE E PASSATO SUCCESSIVAMENTE AL PERSONALE VIAGGIANTE, ANDO' IN PENSIONE, QUALCHE ANNO FA DA GESTORE.
LAVORAVA PRESSO LA STAZIONE DI LEOPARDI. UNA MORTE INATTESA. 

FERDINANDO A QUANTO CI E' DATO SAPERE NON SOFFRIVA DI ALCUN MALE CHE POTESSE DESTARE PREOCCUPAZIONE PER LA SUA LA VITA. PARE CHE SIA STATO UN INFARTO A STRONCARLO IN MANIERA COSI' TRAGICA E INASPETTATA. 

ALLA FAMIGLIA DI FERDINANDO VANNO LE MIE CONDOGLIANZE E QUELLE DI TUTTA LA REDAZIONE. 

LE ESEQUIE SI TERRANNO IL GIORNO 8 OTTOBRE ALLE ORE 16.00. LA FUNZIONE RELIGIOSA SARA' OFFICIATA PRESSO LA PARROCCHIA DI MARIA SANTISSIMA DEL BUON CONSIGLIO, A POCHI METRI DALLA STAZIONE DELLA CIRCUMVESUVIANA DI LEOPARDI. 


giona

La notizia della morte di Ferdinando arriva subito dopo quella del collega Pasquale Carbone che non abbiamo dato perchè giunta in ritardo in redazione. 

PASQUALE CARBONE

Il nostro abbraccio anche alla famiglia di Pasquale, che salutiamo per l'ultima volta da queste pagine.
Probabilmente Ferdinando e Pasquale, s'incontreranno   assieme a tutti gli altri che nel tempo ci hanno lasciato, in quella CIRCUMVESUVIANA di cui ognuno di noi ormai porta nel cuore, solo il ricordo.   


2 commenti:

Ciro e Antonio ha detto...

Hai detto bene. Della Circumvesuviana ora si conserva soltanto il ricordo. Sono stati capaci in quattro anni di distruggere quanto di buono per un secolo si era faticosamente costruito. Eravamo oltre che una famiglia, un vanto italiano nel settore dei trasporti. Questi son stati capace di distruggere anche la gloriosa storia con la creazione di questa inconsistente e inutile società regionale Eav trasporti.

Anonimo ha detto...

Con Ferdinando dalle autolinee alle stazioni, una vita lavorativa insieme, una brava persona, semplice e senza cattiveria. Pasquale ho avuto modo di incontrarlo e l' impressione è stata sempre di una persona educata e riservata.
Le mie condoglianze alle loro famiglie.
Angelo Buonocore