BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

23 giugno 2014

E' UNA STAZIONE ? NO, E' UN "CESSO !"


Pare che quando si sia paventata la possibilità di mettere il "bigliettaio" anche di pomeriggio, magari occasionalmente, la risposta disarmante (a dir poco) sia stata....Meglio di no, altrimenti i viaggiatori potrebbero restare disorientati. 
Azz !
Quindi meglio lasciarli soli ma "orientati"....allo stato di abbandono. Meglio  abbandonati a se stessi sempre (forse perchè così ci fanno l'abitudine) che fargli trovare il "conforto" di tanto in tanto. 

Volete così ? E così sia ! 




4 commenti:

Pino ha detto...

Eppure EAV paga fior di milioni di euro ogni anno per la pulizia delle stazioni e dei treni. Ma le imprese puliscono? sono controllate?

vincenzo201 ha detto...

Rimettere il bigliettaio in stazioni di punta e fare in modo che il capotreno possa vendere il biglietto a bordo a chi sale da stazioni a bassa frequentazione non sarebbe possibile?

Giovanni Navarone ha detto...

Anonimo Antonio ha detto...
La situazione presentata da questo giornalista sulla stazione di Torre Annunziata per quando riguardo la pulizia della stessa è al quanto pittoresca. I pulitori che ci lavorano fanno più di quello che a loro compete con sudore e sacrificio, visto le ore di lavoro e la grandezza dell'impianto stesso. La stazione di Torre Annunziata è una delle stazioni più pulite delle linee exCircumvesuviana. Non accettiamo nessuna critica ingiusta e gratuita da chi che sia...compreso il giornalista di turno. Per quanto riguarda l'assistenza ai viaggiatori , tutto il personale, nessuno escluso, si mette sempre a disposizione dei viaggiatori compresi i turisti, dando tutte le informazioni necessarie.
Firmato I capistazione di Torre Annunziata

vincenzo201 ha detto...

Scusate, vado fuori tema:
http://www.ilmattino.it/NAPOLI/CRONACA/circum-vetro-rotto-linea-bloccata/notizie/761077.shtml
A questo punto, altro che interruzione di pubblico servizio. Metteteci anche l'attentato alla sicurezza dei trasporti, prendete i nomi e fate pagare loro o ai loro genitori, se minori, i danni per il mancato servizio. Non hanno soldi? Si può pignorare tutto quello che hanno in casa. Certa gente va mandata sul lastrico, altrimenti non impara.