BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

29 maggio 2014

DAL COLLEGA FRANCO GIULIANO DELLA BIGLIETTERIA DI NAPOLI GARIBALDI, RICEVO E PUBBLICO.

Gli operatori della biglietteria di p/Garibaldi a seguito di incassi di alcune banconote false,espongono quanto segue:

(1) partendo dal fatto che in dotazione abbiamo per rilevatore (se così si può' chiamare) una lampada UV. 

Immagine di archivio.
Non è il rilevatore in dotazione
alle biglietterie 
(Luce ultravioletta) su cui vale la pena di spendere alcune parole;atta a rilevare segni fluorescenti, per avere unicamente un opinione sulla natura della banconota, ma tocca solo all'operatore decidere sull'autenticità della stessa, per cui è solo la banca che ha emesso la banconota a giudicarne l'autenticità !

(2) Riveste particolare importanza,nel caso sì riscontrassero banconote sospette di falsità,la non restituzione al cliente,in quanto si commetterebbe un reato e per ipotesi che in fila ci fosse un pubblico ufficiale potremmo essere denunciati oppure di una banconota precedentemente avuta e non potuta valutare correttamente da apparecchiature o mezzi idonei al riconoscimento,che l'azienda abbia dato a disposizione degli operatori,e nel contesto una procedura legale sul come comportarsi. 


Si fa presente che per mezzi idonei s'intendono apparecchiature di verifica certificati dalla B.C.E. (Banca centrale europea) con risultato positivo al 100% con logo applicato.Quindi in mancanza di tali strumenti,l'operatore non deve rispondere di un reato,oppure rimetterci di tasca propria.                                   


Per quanto sopra si spera che l'azienda finalmente, a seguito delle nostre molteplici richieste, ci doti quanto prima di mezzi certificati e ci istruisca sulla procedura legale da adottare. 






Nessun commento: