BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

......

25 giugno 2013

DAL COLLEGA GIOVANNI SORRENTINO RICEVO E PUBBLICO

Prima di tutto si occuparono dell’EAV bus e fui contento, perché io 
stavo con il ferro.

Poi si occuparono dei 140 e 155, e 

stetti zitto,perché io ero 175.

Poi si occuparono dei 175 e 193, e fui 

sollevato tanto io ero 205.

Poi si occuparono dei 205, e non mi importava 
perché io ero un dirigente/quadro.

Un giorno si occuparono di me, e non c’era rimasto nessuno a protestare per me.



Liberamente tratto da un’aforisma di 
B. Brecht

Nessun commento: