BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

2 giugno 2013

C'E' POSTA PER NOI ! NOTIZIE DA....BASKERVILLE....

NELL’OTTAVO ANNO DEL REGNO DI RAMSES

I° Mese ----(Primavera)

I REPLICANTI DI VILLA ARZILLA

( Villa Arzilla è una serie televisiva del 1990 diretta da Gigi 

Proietti. In una villa Liberty convivono alcuni 

simpatici pensionati, che passano il tempo ad organizzare 

scherzi…..I loro bersagli preferiti,sono 

parenti,vicini,giornalisti, conoscenti,che capitano nella 

villa……..E da noi i mattacchioni di 

Villa Arzilla cosa si inventano?????)


Come sempre,(mi scrive il Guglielmo) l’evidenza non viene mai notata. Ma di fronte alla prove non si può negare la realtà:avevano ragione i Maya…(Digitare:Tra il sacro e il profano del 26/12/2012)
Caro vecchio postino,il vostro piccolo mondo antico,è finito il 21 dicembre scorso. Probabilmente distratti dal debito e dalle patacche :non ve ne siete accorti ….La prova regina è che i soldi non abbondano,il piatto piange ed il piano di risanamento non decolla…. Praticamente,i soldi si sono estinti e si continua a giocare con le tre carte…..Si sposta quel poco che c’è,dai rattoppi di bilanci bucati…..E se le ditte sono ritornate timidamente a lavorare in azienda,un anticipo di cassa da qualche parte bisogna che pur esca….Per cui:Spuost accà e piglia a là,puos e soldi,piglia i soldi,e cacciali stiKazzi e soldi…. Ovviamente,se il denaro non c’è,la precedenza sui corrispettivi economici,(contrariamente a ciò che si è promesso) va data ad aziende e fornitori e non alle retribuzioni…..
Se poi vi guardate intorno noterete molte altre macerie e fossili. Dunque, il vostro piccolo mondo antico è finito;e quelle di adesso non sono altre che repliche. 
C’è la crisi,le vostre aziende si sono estinte,la fusione nucleare è cosa di oggi; saltano le retribuzioni;i treni sono pochi e vecchi;la bigliettazione ancora non c’è;i raid e le aggressioni di teppisti non mancano mai;l’evasione tariffaria è da GUINNES dei primati;le savane crescono rigogliose e folte;….. e intanto continuano gli esperimenti atomici sulla scissione degli atolli vesuviani... Gli italiani emigrano in massa verso la Germania come negli anni ’50;Ramses è stato rieletto grande FARAONE;le mummie di Tutankhamon sono sempre ai vertici di aziende partecipate e dello Stato…. Insomma:nello stato libero delle banane il tempo si è fermato….. La sinistra italiana è allo sbando come sempre ed in televisione infine è tornato Carosello. Tutto già visto, tutto già fatto…


Sappiamo anche come andrà a finire: che tutto questo difficilmente finirà, e come sempre– ancora una volta –continueranno le repliche. Il mago di Oz giocando a MONOPOLI si diletterà a sparare patacche ed a promettere paccate di milioni di euro che non vedremo mai;il socialista evaporato farà di nuovo la voce grossa e punirà severamente chi ha dimenticato quella lettera sul preannunciato fallimento dell’EAV-bus in un cassetto..... (Nulla di grave:solo un accidentale e fortuito caso di amnesia dello smemorato anonimo.....Anzi,a tal proposito corre voce che il vostro Megadirettore probabilmente si dedicherà all'esorcismo per scongiurare il possesso dell'azienda da parte di qualche demone infernale interessato a rilevare l’azienda);E' cosa certa che il vostro arcigno Amministratore proverà ad annullare le 30 promozioni sorte dal nulla in Metrocampania Nord-est che come un sogno si realizzarono in una seducente ed intrigante notte di mezza estate; (Lui nel frattempo impavido),continuerà a negare ogni responsabilità sulla spesa di 38 mila euro del LOGO D’ORO,e come sempre pontificherà: ”Non sono a conoscenza dei particolari dell’affidamento alla società inglese PORTWELL dell’ideazione del logo dei nuovi biglietti aziendali”..
E se gli chiedete notizie sulle cause del ritardo della bigliettazione aziendale e sulla lotta all'evasione tariffaria?Il Professore che nulla sa della morte di Gioacchino,risponderà così:”E’ impressionante,in Circumvesuviana la materia del contendere,si cerca il pretesto per protestare….Poi non arriva lo stipendio ed è una buona occasione per fermare tutto…..”
…….Eppure le tante patacche adesso non convincono più…..Sono stanchi: basta guardarli…. Guance come bisacce vuote;palpebre eccedenti a spegnere sguardi una volta rapaci,ma stoici, …..non scendono mai dalla giostra….Non ne hanno mai azzeccata una, e nemmeno si dimettono… Poverini,sempre in azione:negare; affermare;promettere ,sostenere tizio e combattere caio…..Tessere relazioni, cenare spesso per promuovere riunioni di corrente…. Convegni,Congressi, campagne elettorali;controllare il territorio ed evitare invasioni di ultracorpi. Una vitaccia per mantenersi a galla….Fossero donne,e avessero la forza di restare sulla breccia negli anni del declino, dovrebbero,investire un bel po’ di quattrini per mantenersi sulla taglia del 45 a colpi di bisturi e diete….Alle cene ovviamente:niente cannelloni,niente bistecca ai ferri e niente solopaca….Un ipotetica casta di giovani nonne svilupperebbe l’intrallazzo fra verdure, decotti,grissini e tisane….Difficile immaginare una cricca di vecchie donne al posto di questi decani dell’inciucio, fieri della propria decadenza e della propria durata…..Padroni e signori del nostro tempo…..
Ma non allarmiamoci:sono le repliche di maschere,di guitti d’avanspettacolo che non affascinano più…. Nel frattempo,il nostro mondo è finito, ma noi no: costiamo poco, e bene o male riempiamo con il nostro lavoro,quel vuoto cazzeggio sui futuri piani industriali nascosti da 4 anni e che nessuno ha mai visto….(Mistero esoterico)Riempiamo ,in altre parole,un palinsesto che si chiama Spazio-Tempo….. Attendiamo ,in questo buco nero,l’approvazione del piano di rientro del disavanzo accertato da parte dei MINISTERI DELL’ECONOMIA E FINANZE e DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI,e chissà per quanto tempo ancora….E così il COMMISSARIO non potrà garantire per il momento “ il prestito” così faticosamente ottenuto dal Governo(Fondi FAS)e si troverà privo di quella liquidità necessaria per rimettere in carreggiata l’azienda....Parliamo ovviamente del Piano dei pagamenti della durata massima di 60 mesi…….Come si vede tra tante promesse ed impegni,e dopo aver bruciato le speranze si è tornati al punto di partenza……Tutto questo mentre,su un altro versante,si attende il riassetto e la divisione in 2 società(Infrastrutture e Trasporto)….Si sussurra che da lì,potrebbero arrivare a schiudersi scenari completamente inediti……
(Che sarà mai???Dopo i MAYA,nell’era di RAMSES abbiamo gli Egizi,fedeli alla legge del segreto della SFINGE?????) 

Tra tanta aria fritta,speriamo solo che non tirino ancora fuori la caccia al portoghese nelle prime ore dopo l’alba,con il treno che parte(quando parte)alle ore 7 e….. (Testo esoterico del Battisti)Senza dimenticare, le solite straordinarie chicche sull’età dell’oro( miliardi di euro) e sulla meravigliosa Manutenzione Straordinaria eseguita con” fornitura collaudata”,(esiste ancora un collaudo???)ai rotabili ed all’Infrastruttura ….

ALL’ANEMA RA’ PALLA……NU MILIARDO…. UANM DO’ PRIATORIO….
Oggi le comiche,… proprio No: risparmiateci! Di testi esoterici e di patacche riciclate:ne abbiamo i maroni pieni….
Intanto,tra i lavoratori è un passaparola …..
Un impiegato rivolgendosi ad un operaio:”E così hanno deciso di amputarci i coglioni”!
L’altro sconfortato risponde:”Tanto con questo andazzo abbiamo il 97% di probabilità che ci caschino”….!
P.S.:E così PIANO-PIANO,fra trucchi di scena;cliniche della salute per il debito;incidenti stradali così definiti da Nellino(Incidenti ferroviari sull’attraversamento dei S.O.A.- Segnalatori Ottici Acustici-);forzose gite fuori porta nel trenino delle meraviglie,per sgamare il portoghese;e variazioni prostatiche,la vita in azienda somiglia sempre più a “ VILLA ARZILLA “,il triste gerontocomio dei nostri anni sbandati……..
Il postino di Baskerville (V.S.)
“I treni che conducono al paradiso sono sempre accelerati e si impantanano in stazioni umide e soffocanti. Sono treni espresso soltanto quelli con destinazione INFERNO……..”(Da IL POSTINO di Neruda)
27 Maggio 2013


1 commento:

il postino di baskerville ha detto...




NOTIZIE FLASH

1)E' alla firma di MINISTERO E REGIONE il PIANO DI SALVATAGGIO E.A.V......Il Ministero sta esaminando il PROGETTO DI RECUPERO PER I DEBITI.....

2)Il COMMISSARIO AD ACTA:PIETRO VOCI,ha presentato un progetto di recupero della situazione debitoria del Gruppo....Il comunicato,ci dice:che è stato illustrato a imprenditori e sindacati,ed attualmente è in corso di approvazione al MINISTERO DEI TRASPORTI....

3)Predisposta anche la rimodulazione degli investimenti e la ripresa di 5 opere strategiche.. Si tratta di Ferrovie Regionali, ritenute fondamentali,per il sistema dei Trasporti Pubblici..

4)E' stata richiesta la promulgazione di un Disegno di Legge Regionale che riconosca il credito di E.A.V. di 500 milioni...


P.S.:
Come ci suggerisce il fratacchione.

SE LONGO E' LO CAMMINO.....GRANDE SARA' LA META...

Per adesso stiamo ancora sul CAVALCONE....SPERIAMO CHE REGGA....



Contro o sarracino
seguiamo il profeta!
vade retro satan
vade retro satan


Seguo il profeta
la nostra cometa
vade retro satan
vade retro satan


Senza armatura
senza paura
senza calzari
senza denari
senza la brocca
senza pagnocca
senza la mappa
senza la pappa
senza cavallo
né caciocavallo
vade retro satan
vade retro satan


Senza armatura
senza paura
senza calzari
senza denari
senza la brocca
senza la gnocca
senza la mappa
senza la pappa
senza cavallo
nè caciocavallo
senza li treni,
e senza le rote
senza stipendi
con i buchi al bilancio
con molto fumo
e poco arrosto


Se longo è lo cammino
come sarà la meta...????


GRANDE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



Il postino di Baskerville