BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

......

10 aprile 2013

INCOMPETENZA O MALAFEDE ? DI ROSARIO MELE


 Turnazione operatori di manovra
(Incompetenza o malafede?)

Come ormai molti sanno, dopo una lunga militanza nel sindacato CGIL,deluso dalle scelte di tale sindacato,che hanno portato alla stipula di accordi in sede regionale,penalizzanti sia sotto il profilo economico,che per quanto riguarda le condizioni di lavoro del personale del gruppo  E.A.V.,ho deciso di revocare la fiducia alla sigla sindacale suddetta,aderendo al sindacato ORSA.
Sebbene più volte sollecitato a ricoprire cariche sindacali, malgrado la passione mai sopita per le tematiche del lavoro,per motivi familiari,ho declinato tale invito.
Tale decisione però non preannuncia un mio disimpegno. Non intendo tirarmi fuori dalla mischia,(per un ex rugbista mai metafora fu più indicata). Anzi ho assicurato ai colleghi dell’ORSA  la mia fattiva collaborazione ,per cercare di risolvere alcuni dei tanti problemi che affliggono il personale della nostra azienda.
Per questo motivo,quando mi è stato chiesto un parere sulla turnazione che svolgono gli operatori di manovra,ho accettato di buon grado di analizzarla.
I risultati che sono scaturiti da tale verifica sono sconvolgenti:gli operatori di manovra del piazzale di Napoli maturano un’eccedenza lavorativa di 11,5175 h all’anno,mentre quelli del bivio Botteghelle  arrivano addirittura a 22,3087 h.
Prendendo in esame il caso più eclatante,(bivio Botteghelle),tale dato emerge dal seguente calcolo:

DATI
Ciclo turnazione articolato su 27gg
Turni di servizio in un ciclo = 20
Durata turno di servizio = 455 min (7 ore e 35 min.)

365:27 =13,518519 (n di cicli in un anno);
 13,518519 x 20 = 270,37038 (n di turni di servizio in un anno);
270,37038 x 455 min = 123018,52 (n di minuti lavorati in un anno);
123018,52:60 = 2050,3087 (n di ore lavorate in un anno);
52(sett.) x 39 (ore di lavoro da CCNL) = 2028(n di ore annue stabilite dal CCNL)
2050,3087 – 2028 = 22,3087.
Premesso che :
1) il calcolo riportato è ampiamente alla portata di uno studente di scuola media(se non di scuola elementare) ;
2)per l’eccedenza lavorativa in questione non sono previste né compensazioni economiche,né riposi compensativi;
la domanda, come direbbe  il buon Antonio Lubrano,sorge spontanea:i delegati sindacali, che hanno avallato tali turni di servizio,sono incompetenti o sono in malafede? Oppure sono degli incompetenti in malafede?
Sta di fatto che chi paga la loro incompetenza o la loro malafede sono gli operatori di manovra ,costretti a regalare all’azienda fino a 22 ore del loro lavoro.
IL sindacato ORSA,sulla base delle considerazioni esposte,ha richiesto un incontro urgente per porre rimedio all’incresciosa situazione.
Spero inoltre che la vicenda induca i colleghi ancora titubanti ad aderire con convinzione ad una sigla sindacale,che nonostante il difficile momento aziendale,non perde di vista la tutela dei diritti dei lavoratori,soprattutto quelli più esposti.      
                                                                                  
Rosario Mele

Nessun commento: