BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

13 agosto 2012

NOI E IL DOLORE. DI BRUNO VINCI

Questo è stato un anno particolarmente crudele per alcuni di noi, che hanno perso le persone che amavano. La vita è stata amara con noi e mi riferiscono a chi ha avuto un lutto a chi ha subito un abbandono ed è rimasto solo al mondo come me.

Io mi rivolgo a chi ha subito questi duri colpi della vita esortandoli a non  chiudersi "egoisticamente" nel proprio dolore ma aiutare a lenire il dolore dei suoi familiari, perché il vero lutto è la solitudine, ritrovarsi con la sola compagnia di se stesso. Solo, con un se stesso e infelice che è sempre una pessima compagnia amplificatrice del proprio dolore che condce verso la distruzione del vero "essere."

Rispecchiatevi nei vostri figli, non fate pesare il vostro dolore alle loro giovani vite, amateli e non abbandonate la vostra fede, qualunque essa sia. Siate la vita per loro, il buon esempio il custode dei loro ricordi e della loro perdita, tenete vivo il ricordo di chi avete perso, per voi e i vostri familiari. Perché fin quando sarete vivi voi, colui o colei avete perso sarà sempre al vostro fianco.

Questo vi dico Io, che ho dedicato questi ultimi anni della mia vita nella convinzione di una famiglia e che in poche ore mi sono ritrovato solo al mondo e ho tentato di bussare a vecchie porte che si erano richiuse alle sue spalle e non si aprono più. Ho trovato solo il conforto e la comprensione di pochi amici che mi tenevano la mano per non farmi allontanare dalla vita, ma sento il peso della mia scomoda presenza nelle loro generose vite.

Per cui credetemi, il vostro dolore, trasformatelo in amore per chi vi è rimasto, e consolatevi nell’affetto dei vostri figli. Io ho dolore per voi, e purtroppo proprio ora che sono più debole, nel dolore della mia improvvisa solitudine ho notizie di lutti che comunque mi colpiscono avendo conosciuto l’angoscia del dolore. E spero che per molto tempo non ci siano notizie simili augurando il conforto a chi è colpito e la prosperità e la salute a tutti voi.



Bruno Vinci

1 commento:

Anonimo ha detto...

Bruno, ti ricordo allegro,solare,sicuro di te,cosa caxxx ti è successo?