BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

......

26 luglio 2012

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DALLE SEGRETERIE REGIONALI CAMPANIA


Segreterie Regionali Campania

AI LAVORATORI DI CIRCUMVESUVIANA–SEPSA E METROCAMPANIA N/E

Ieri 25 Luglio c.a. presso la sede dell’EAV è stata sottoscritta l’ipotesi di accordo relativa alla nuova articolazione delle retribuzioni dei lavoratori di Circumvesuviana – Sepsa e Metrocampania N/E, così come previsto dall’accordo regionale del 16.12.2011.

Tale ipotesi d’accordo individua un costo del lavoro omogeneo, garantendo ai lavoratori in servizio condizioni economiche complessivamente equivalenti a quelle già in godimento.

Di seguito vengono indicati alcuni aspetti salienti dell’ipotesi di accordo:

viene istituita una voce retributiva denominata “ad personam Acc. Reg. 16/12/2011” in cui confluiscono tutti gli importi economici non legati a prestazione e/o ad effettive presenze. Il predetto  “ad personam Acc. Reg. 16/12/2011”:
sarà corrisposto per 14 mensilità;
non è rivalutabile;
non è assorbibile;
è pensionabile
farà parte della retribuzione normale;
concorrerà alla determinazione della base di calcolo del t.f.r.;
resterà immutato nell’importo anche in presenza di variazione della figura professionale/parametro del dipendente;
concorrerà per le parti riferite alla retribuzione normale di cui al CCNL del 27/11/2000, alle basi di calcolo per la determinazione degli istituti previsti dallo stesso CCNL;

vengono istituite le voci perequative/compensative (art.3 Acc.Reg. 16/12/2011) che comprendono gli importi variabili delle retribuzioni derivanti dagli accordi di II  livello. L’indennità perequativa/compensativa :
sarà determinata in cifra fissa;
non è rivalutabile;
è pensionabile;
confluisce nella base di calcolo del t.f.r.;

norme transitorie e di prima applicazione. Restano in vigore fino al 31.12.2012, per coloro che ne matureranno i requisiti, gli accordi Circumvesuviana del 26/03/2006 e del 15/12/2005, relativi agli avanzamenti parametrali anticipati e quello della Sepsa  n.52 del 2002 e alle indennità tutor Circumvesuviana. A partire dal 1° Ottobre 2012 la stessa indennità tutor Circumvesuviana, verrà riconosciuta anticipatamente (rispetto alla maturazione dei requisiti) nella misura del 70% dei relativi importi.

Nei tempi tecnici necessari l’azienda comunicherà ad ogni lavoratore gli importi individuali e le modalità di calcolo relative a: “ad personam Acc.Reg. 16.12.2011”, perequativa e compensativa.

Nell’ipotesi di accordo è prevista la possibilità di verifiche tecniche rispetto agli importi assegnati allorquando se ne ravvisi la necessità.

Le OO.SS. si sono riservate di confermare l’ipotesi di accordo entro il 20 settembre 2012 a conclusione dei percorsi consultativi e informativi.
I tempi e le modalità di tali percorsi saranno al più presto comunicati.

Napoli, 26 Luglio 2012                                                                                      Le Segreterie Regionali Campania

2 commenti:

Gennaro Conte ha detto...

...non è rivalutabile...non è assorbibile... magari non sarà neanche digeribile ?? Sicuramente "inflaziodegradabile" !!

Anonimo ha detto...

Bella schifezza..vorrei chiedere a quelli ancora iscritti al sindacato quando si avvierà il processo di beatificazione che vi riguarda ?
Il mio dubbio:
Incapaci di capire come stanno andando le cose o troppo compromessi dalle "cambiali" sindacali che avete sottoscritto in bianco?
____________________________________________________________________________
Sono rientrato sul sito perchè sono in ferie ed ho sentito del preaccordo .
Ho scritto di getto..non pubblicare Giovanni ,fai come hai fatto col mio commento a Don Cosciotto.Il 46°
Sono una grossa chiavica ,mi ero ripromesso di non aprire più questo blog.
Riprovo.