BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

31 maggio 2012

'S 'NCORPOR....S' SCORPOR... E SE TORN A 'NCORPORA'

                   

Segreterie Regionali Campania

Fax FILT 081 5539899   Fax FIT  081 5541045    Fax UILT 081 5543604  Fax UGL 081 201239

                                                                      All’Amministratore  Unico  EAV
Prof. Polese Nello

                                                                      Al Direttore  Generale EAV
                                                                          Avv. Casizzone Valeria

Loro Sedi
Napoli, 31.05.2012 
Prot. 854/4/am

Oggetto: Vs. comunicazione del 30/05/2012 n°697

In riferimento alla Vostra comunicazione in oggetto, che richiama l’accordo regionale del 16 dicembre 2011, le scriventi OO.SS. ne contestano metodo e merito, ritenendola assolutamente strumentale e in antitesi al percorso che ci eravamo reciprocamente dati.

Vi ricordiamo che in più riunioni, Vi era stato richiesto di conoscere l’organizzazione che si voleva dare alle aziende, quantificando il personale diretto e quello indiretto necessario al loro funzionamento.

         Si è passati da delibere di fusione per incorporazione a quelle di scorporo, per poi annullarle. Di fatto ad oggi non è stato presentato per nessuna delle tre aziende un piano di programma che coerentemente preveda armonizzazione e valorizzazione delle risorse in esse presenti, né tanto meno un piano complessivo del gruppo, in cui siano indicati chiaramente quali siano gli obbiettivi che si intendono raggiungere e quali  azioni di rilancio e sviluppo  si vogliono intraprendere.

Nel contempo vengono emessi avvisi al personale che, senza un piano industriale certo, hanno il solo risultato di creare confusione e agitazione tra i lavoratori e di contro rabbia e sconcerto nelle ditte che forniscono servizi in appalto, che provocheranno di sicuro gravi tensioni sociali, che rischiano di sfociare in azioni incontrollabili.

Inoltre sono in corso avanzamenti parametrali  che , seppur derivanti da percorsi legali, avvengono con modalità dubbie e poco trasparenti. Tali provvedimenti inopportuni, in questa fase di difficoltà del gruppo, sono palesemente discriminanti rispetto ad altri lavoratori con pari o superiori professionalità, al momento non riconosciute.

Le scriventi, oltre a chiedere al Gruppo Dirigente EAV di sospendere qualsiasi forma di atto unilaterale, ritengono indispensabile un urgente incontro che ridefinisca il percorso da intraprendere e le relative iniziative necessarie.



                                                                  / LE SEGRETERIE REGIONALI
                                               Filt-Cgil       Fit-Cisl        Uiltrasporti            Ugl-T.
                                                            


MA ECCO A COSA SI RIFERISCE IL GIUSTAMENTE "RISENTITO" DOCUMENTO DELLE SEGRETERIE REGIONALI ...





SI MORMORA CHE L'EAV ABBIA MODIFICATO ALL'ULTIMO MOMENTO L'AVVISO AL PERSONALE QUI IN ALTO, LADDOVE PARE, SI DICE CHE IN UN PRIMO MOMENTO INCAUTAMENTE AVREBBERO RICHIAMATO I LAVORATORI A DARSI DA FARE PER SCONGIURARE EVENTUALE RISCHIO DI LICENZIAMENTI....

RIPETIAMO, SONO VOCI ALLE QUALI NOI, RISPETTOSI DEL SUPREMO ENTE E.A.V. NON DIAMO ASCOLTO MA CHE RIPORTIAMO PROPRIO PER LA LORO "INFONDATEZZA !"  

LA REDAZIONE 

A PROPOSITO, TU CHE STAI LEGGENDO, TI SEI CHIESTO SE SEI UN DIRETTO O UN INDIRETTO ?

RISPOSTA

AMIC, IO VIAGGIO SOLO CU L'ACCELERAT...E FACCIO TUTT E FERMAT !

1 commento:

Anonimo ha detto...

questi, tutti gli interpetri, sono proprio una chiavica......