BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

6 aprile 2012

DA ORSA RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO


Una precisazione della quale dopo sei anni di attività non ci sarebbe bisogno ma noi la facciamo uguale, del resto ripetita juvant.  Qualcuno mi chiede, ma non dai troppo spazio  all'ORSA ? Vedo sempre volantini firmati dal sindacato dei macchinisti. 
Bene. Evidentemente l'ORSA ha una produzione maggiore di documenti informativi per i lavoratori, insomma saranno più prolifici sotto questo aspetto, cosa posso dire. Certo è che nessun volantino, di nessuna compagine sindacale è stato mai cestinato da questo blog e mai lo sarà.

Per dovere
giona


Nelle giornate di domenica prossima, la riduzione del servizio è regolata come negli scorsi anni (vedi l'ordine di servizio in allegato), però per lunedì pv, la Circumvesuviana ha pensato bene di organizzare il servizio SOPPRIMENDO la Linea per Baiano, recuperando così il personale da quella linea da utilizzare per la "comandata".
Quando l'accordo va bene all'azienda, vedi la riduzione per domenica, allora viene applicato, mentre quando ciò non avviene, allora si limita ad emanare un ordine di servizio ed impone la sua volontà a tutti i lavoratori (fatti salvi coloro che sono distaccati, che si GODONO meritatamente un altro trattamento...).
Questo risultato è il frutto perverso dell'abolizione della trattativa di II° livello, oramai le relazioni sindacali sono limitate a fare informativa ai rappresentati, che poi non possono fare altro che abbandonare la sala riunioni in segno di sterile protesta.
Abbiamo concesso un enorme potere alle aziende, che, ovviamente, ne stanno approfittando, senza quasi alcuna reazione tra le OO.SS.
Quanto altro dovremo aspettare per capire che in questa situazione l'azienda procederà sempre più a "rullo compressore" sui lavoratori ?
Quali altri segnali dovremo attendere per reagire, finalmente compatti, contro questo stato di cose ??
Il termine è giunto, quali altre proroghe concederemo a questa dirigenza aziendale e sindacale, cosa stiamo aspettando per iniziare a comportarci come avremmo già dovuto fare da dicembre scorso ??

Comunicato Stampa del 5 aprile 2012
Stamattina si è tenuta una riunione “tecnica”, concordata con l’Assessorato ai Trasporti, in cui la
dirigenza della Circumvesuviana ha illustrato la modifica al programma di esercizio dei treni per il Lunedì in Albis, proposta differente rispetto a quella formulata nella giornata di ieri.
La proposta è la seguente:
• soppressione dell’esercizio ferroviario della linea Napoli – Baiano; dove però dovrebbe funzionare un servizio automobilistico sostitutivo;
• non saranno effettuati treni straordinari né per S. Anastasia, ove è prevista un’enorme affluenza di viaggiatori diretti al Santuario della Madonna dell’Arco, né sulla Sorrentina;
• i treni che ogni ora sono diretti a Sarno e che quindi transitano per Madonna dell’Arco, ad eccezione di 4 corse, sono costituiti solo da due elettrotreni, composizione non sufficiente atrasportare la notevole massa di fedeli diretti al Santuario;
• sulla Sorrentina i treni dovrebbero essere composti tutti da tre elettrotreni;
• la linea Napoli – Scafati – Poggiomarino, osserverà gli orari e le composizioni ridotte previste dal normale programma di esercizio domenicale festivo;
• a fronte della notevole difficoltà del momento, dovuta alla mancanza di materiale rotabile, non ci sarà l’ulteriore potenziamento al servizio di controlleria sui treni e nelle Stazioni dov’è previsto l’afflusso maggiore di viaggiatori;
• in merito al presenziamento delle Forze dell’Ordine nei punti di maggior “criticità”, sia della rete ferroviaria che sui treni a maggior pericolo di essere vandalizzati, vi è l’impegno di un pronto intervento solo in caso di richiesta specifica.
Questo piano, sia pur dettato dall’attuale carenza di materiale rotabile, ha privilegiato il trasporto turistico della Sorrentina e non quello religioso tipico di questo periodo e inoltre per quanto riguarda il servizio di controlleria sui treni, l’Azienda si è ostinata a non prevedere particolari incrementi di personale, per migliorare l’attività di controllo e di tutela del patrimonio aziendale, per garantire l’incolumità dei viaggiatori e salvaguardare il materiale rotabile di fronte ad eventuali atti vandalici, che in passato si sono, puntualmente, sempre verificati, in questa giornata, nonostante fosse stato offerto un servizio potenziato con treni straordinari.
A nostro avviso, questo piano è insufficiente e penalizzante, sulle tratte ove quella giornata vi è una notevole domanda, mentre è discriminatorio per i cittadini che abitano lungo la linea Napoli – Baiano.
Tutto ciò preoccupa, perché vi possono essere ulteriori problemi per effettuare con regolarità l’esercizio ferroviario nei giorni successivi, per l’ulteriore danneggiamento al materiale rotabile provocato dagli atti vandalici, dovuti a sovraffollamento dei treni o allo scarso controllo del poco personale impiegato.
La giornata di oggi si chiuderà con la soppressione di circa 100 corse, se per stasera non ci saranno guasti gravi, domani l’esercizio si “aprirà” con 41 elettrotreni.
Il Coordinamento OrSA Circumvesuviana
Del Prete, Conte, Montanaro
Or.S.A.
Settore Ferrovie - Compartimento Circumvesuviana - NAPOLI
tel + fax sede aziendale 081.772.2565 – tel + fax Coord. 0823796771 / RLS 081.012.6649

Nessun commento: