BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

29 marzo 2012

GENTE IGNARA. DI BRUNO VINCI



LA GENTE NON SA E NESSUNO LA INFORMA

Io sono un dipendente Circumvesuviana, mi occupo della manutenzione, e nessuno mi conosce né i viaggiatori né i dirigenti. I viaggiatori non sono affatto informati né sul fatto che io pago l’abbonamento a mia figlia per l’ EAVBUS (che funziona malissimo),  né del fatto che noi dipendenti siamo gli stessi di 10 anni fa.
Di, allora,  quando le corse erano regolari e i viaggiatori potevano (giustamente), protestare per 5 o 10 minuti di ritardo della corsa. Cosa è cambiato? Semplice.. la politica! Essa è entrata sempre più pesantemente negli interessi del servizio pubblico. Ci hanno trasformati da gestione statale a semplici privati finanziati dalla Regione. E quindi tutto quello che è fu deciso allora e quello che si decide adesso NON è deciso da Noi.! Il semplice fatto  che la stampa raccoglie i vostri disagi senza indagare sulle responsabilità, fa capire in che razza di democrazia occidentale comunitaria vivete. Io pago le tasse come Voi, sia alla Regione che all’agenzia delle Entrate e come Voi sono insoddisfatto dei servizi offerti da entrambi. Molti di Voi credono che abbiamo privilegi, viaggiamo nel vs. stesso treno, in piedi come Voi e se facciamo ritardo a causa del treno ci trattengono l’orario dalla busta paga (ormai di scadenza incerta). Sono stanco di questa stampa locale e filopartitica di parte che rcoglie i disagi della gente senza indagare e farsi spiegare dagli organi regionali i motivi dei tagli alle forniture e alle corse. Io vorrei che i viaggiatori facessero la loro vita con serenità e regolarità, si leggessero il loro libro o rivista in un viaggio rapido e tranquillo, ma io non conto e non mi vogliono far contare per cui non posso esaudire ne i loro i desideri né tantomeno i miei. Per cui non mi va che la gente continui a ignorare che noi non decidiamo sulle sorti dei loro viaggi, ma visto che le nostre facce sono visibili e quelle dei veri responsabili no, siamo sempre noi i, soliti a patire le intemperanze e le critiche dei viaggiatori. Stò tentando di contattare un qualsiasi giornale, per spiegare che è utile informare per bene il pubblico ma nessuna testata locale raccoglie questo appello. Non ci rimane altro che informare qualche giornale nazionale, o addirittura della lega Nord.

Non è uno schifo questo? Manco il coraggio di dire, non è colpa di questi poveri disgraziati che lavorano in Circum!



Bruno Vinci per UGL Trasporti Campania (Circumvesuviana).



1 commento:

Anonimo ha detto...

http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=188029&sez=NAPOLI