BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

1 febbraio 2012

DAL COLLEGA MACCHINISTA MIMMO STARITA RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Spesso mi capita di gironzolare in rete alla ricerca di notizie non ufficiali ,stranezze,curiosità nei siti più disparati ed ho trovato questi pensieri in un blog.


Dopo la lettura, il dubbio si rafforza in chi come me si chiede cosa fare del sindacato aziendale.


Vuttamme o jettamme ??

___________________________________________________________


“Pensando al napoletano. 

voce del verbo vottàre”.


mi sono chiesta cosa significasse mai il verbo vottàre. 

ho pensato: buttare. 

ma no, secondo me vottare non è buttare 
quello è jettare 
che ha un senso dispersivo 
jettall a mare 
jettall int a munnezz 
nel senso del rifiuto, dell'abbandono 
del disinteresse 
come una cosa che si butta per disperderla e non trovarla più 
vott a schiarà 
vott a fa juorn 
vott a rint 
vott a chiovere 
vottare indica imprimere un movimento 
nel senso dello spingere 
vottall for 
che non è jettall for 
jettare è buttare, 
però con l'intento di gettare 
e dunque è imprimere un movimento di caduta 
una parabola che tende al basso 
jettà abbascio 
vottare è un travasare 
è il cielo che spinge le nuvole e ritrova la luce 
la notte che travasa le sue fatiche nel fulgore del giorno 
la forza delle correnti d'aria 
che vottano acqua piovana 
(e il cielo non c'entra) 
mani che lasciano cadere in un sacco 
senza prendere 
c'è qualcosa di impersonale nel vottare 
un insieme di forze che confluiscono 
secondo me.





Nessun commento: