BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

31 dicembre 2011

ASPETTANDO GODOT


                                           ASPETTANDO     GODOT
                                          NEARER,MY GOD,TO  THEE
                                           L’Inaffondabile (SIC!) Titanic
                         (Da Corazzata a…..Bagnarola…” Per non dimenticare “…)

Per raccontare la fine di un epoca,…ho scelto deliberatamente di riproporre la seconda parte di un articolo già pubblicato il 7 Ottobre del 2010 che aveva quale tema principale il tragico e drammatico deragliamento ferroviario del 6 Agosto del 2010….
Mentre si inauguravano cantieri la ferrovia mostrava tutte le sue lacune prima di sprofondare …..
La presunzione nel sottovalutare le critiche;i messaggi e le denunce sui ritardi della programmazione aziendale che pure erano stati indirizzati,… spronava paradossalmente i nostri strateghi, produttori di debito e di sfascio, ad effettuare scelte che poi si sono dimostrate fallimentari…..
La riproposizione di questo articolo è dovuta ad una serie di motivazioni che proverò ad elencare in ordine d’importanza:
1)Nell’archivio storico di Circumvesuvianando non sono stati recuperati pezzi della sua storia (solo per citarli alcuni,ricordo non a caso, i mesi di Ottobre e di Novembre del 2010…Tra cui la seconda parte dell’Indagine di Frate Guglielmo);
2)La censura,l’intimidazione,palese o appena-appena celata ma sempre presente in azienda verso chi racconta e non nega la realtà….(Provvedimenti disciplinari minacciati e commenti che auspicano un intervento censorio);
3)La memoria:per non dimenticare…..In un paese smemorato e addormentato ricordare i tragici incidenti che hanno sconvolto la nostra azienda è cosa buona e giusta,per non ripetere in futuro gli stessi errori del passato;
4)La Circumvesuviana come paradigma e metafora di un paese….tra spreco e magna-magna;
La classe politica e la classe dirigente ci hanno portato a questo…. Bassolino,Berlusconi,Scilipoti,Cascetta,Cosentino,Razzi e via di seguito con Amministratori cooptati e dirigenti compiacenti,incapaci,e negligenti …..
Quindi sulle cause del debito e della mancata crescita,prima dell’abbandono dell’Europa,vengono le lobby,le caste,e le cricche che si sono arricchite sulla pelle di tutti quelli che disonesti non sono….. Se potevano arraffare anche il cielo, depredavano anche quello….
Un silenzio indecente sulla corruzione e sull’evasione …. accompagna i provvedimenti del Governo e del Parlamento per contrastare default e grande depressione….
Ed allora se è vero tutto questo….E se qualcuno ha motivi per ritenere che l’economia italiana nella fase due(la crescita)sia capace di ripartire da sola è un genio incompreso….
Cari fratelli noi ripartiremo al traino degli altri ma solo se poniamo il lavoro e le retribuzioni come priorità assoluta del paese..….
Mancata innovazione,mancata creazione di mercati,reddito insufficiente per far ripartire i consumi, talenti sprecati e mancata meritocrazia,spoliazione dei diritti…..Quasi 20 anni di berlusconismo basati su aria fritta mediale, mentre chi aveva risorse le occultava all’estero senza pagare tasse e senza investire….….E dopo tutto questo dobbiamo sorbirci le lacrime false della Fornero…A Napoli si dice chi chiagne   fotte a chi ride..…..E qua credetemi già da un bel po’, non si ride più….
                                            COMUNICATO NUMERO 36…….
Con il nuovo che avanza cessa di aver effetto la contrattazione di secondo livello a far data dal 31 Dicembre del 2011…..NULLA CAMBIA AL MOMENTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Pagano sempre i soliti fessi…..Abbiamo le retribuzioni più basse di tutta l’Europa e questi riducono le paghe di tutti i lavoratori…….
Aziende di trasporto in dissesto, flagellate dalla riduzione delle corse,dalla mancanza dei materiali, dalla poca manutenzione,da un parco rotabile in uno stato vergognoso(ci piove dentro) e dai numerosi disagi per i viaggiatori…..E “ Lor Signori “ fanno cassa con il modello POMIGLIANO….

Buon anno!Auguri a tutti quei lavoratori inchiodati sul posto di lavoro finché morte non li separi..( 67 anni bastano?)e auguri ai più tartassati che si ricorderanno di quella “ lacrima sul viso…”
(La Madonnina di Civitavecchia piangente…..ieri lacrimando,lacrimando ha dichiarato:<< Sono angosciata dalla disoccupazione,creare posti di lavoro è la prima emergenza…>>Come?Con i licenziamenti più facili e con l’abolizione dell’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori!Togliere i diritti ai poveri cristi e regalarli ai ricchi… )
La realtà economica e industriale del ventunesimo secolo(SIC!) sta precipitando l’Italia ma anche l’occidente in una riedizione dell’ottocento,simile all’età vittoriana,con i padroni e i proletari che tornano ad essere semplicemente i ricchi e i poveri,distanti,sempre più lontani gli uni dagli altri….
Le statistiche sui consumi del NATALE  descrivono un’Italia in ginocchio.……..
La crescita?Aria Fritta!!!!!!!

“ E’ venut Natal nun tenev e denar,me so fumata  na pippa e me so iut a cuccà…..”

Che la forza sia con voi
---------------------------------------------------------------------------------------------------

 ABAZIA DI MELK 
 
                                        



                         IL   GUAZZABUGLIO     DELLA   LETTERA     “   C   “
Tra   CORREI, COLPEVOLI,(Naso?)….CONSULENZE(Avv.C-ostantini?—C-ortese? ) CASSANDRE,(C-olonnello, sC-olese,C-iaramella,C-yrano,C- ompagnia di Frodo)…..
C-ODICI(L’eretico  Akhenathon— Geroglifici  egiziani?) …..e  C-APITANI  C-ORAGGIOSI…
(C--HIIIIIIIIIiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii?????)……….
                                      
ALLA   BOUVETTE   DEL    TITANI--C—(Metafora di un paese)    


 

S   E   C   O   N   D   A         
                                        P   A   R   T   E                                                     





      CONSIDERAZIONI  CARTESIANE
  
“ Cassandra  aveva dalla sua il non essere creduta,…….mò so tutti bravi a fare facile profezie….Chi sapeva e non ha fatto nulla è……CORREO!!!!!  “ 
                              --- POST-COMMENTO (Da  Eravamo i migliori)---

Qualche distinto commentatore,sedotto dal maligno(sempre in agguato), ha seminato la  zizzania  tra la comunità dei vesuviani.
Si dice che la zizzania (LOGLIO ubriacante)è un’erba cattiva……che va sempre separata dal grano…..
Il dubbio del mestatore intanto  s’insinua  scavando  nelle coscienze,capovolge la verità…..I carnefici diventano vittime e le vittime carnefici…..E il dubbio rosica,…..come dire : isse  vott a petrella e isse nasconde a manella…
Ecco la domanda secca:…..Tra i dipendenti lavoratori  inde e poi fessi ci sono CORREI?
Accuse gravi,che meritano risposte puntuali e precise…….
Caro Pasdaran,lei lo sa che ancor oggi siete  regolamentati dalla normativa legislativa definita comunemente  la 148?
L’amministrazione di un’azienda e i rapporti con il personale avvengono attraverso ORDINI DI SERVIZIO;DISPOSIZIONI DI SERVIZIO;COMUNICATI…….
Credo che sappia che per modifiche agli impianti,cantieri di lavoro e quanto altro le normative rendono obbligatorio certificazioni e autorizzazioni  da parte dei  servizi e degli  uffici delle Istituzioni Competenti(Regione,USTIF-Ufficio Speciale Trasporti a Impianti fissi del Ministero dei Trasporti,etc,etc,etc,)
Credo che sappia,che i sottoposti possono effettuare  segnalazioni  o proposte inoltrandole gerarchicamente così come detta la procedura..
Credo che sappia,che ai dipendenti  è fatto divieto di rendere notizie o dichiarazioni agli organi d’informazione  se non espressamente autorizzati……
E allora  come possono dei modesti operai porre in discussione ciò che quadri,capi, mezzecape , dirigenti di 1,2,e 3 livello e  le massime autorità del SINEDRIO  approvano?
Come può un modesto operaio disapprovare,discutere,contestare,confutare,codici restrittivi,rallentamenti oppure (potenza della divinità ingegneristica udite-udite)il METROSTAR?
Un Metro star che presentava  i seguenti “ inconvenienti “ (SIC!):
1)Si notava in curva sulle rotaie, una limatura con dei residui di ferro,( a taluni è apparsa eccessiva);
2)E’  più pesante,e ha un baricentro più alto,…. chissà se sulla sezione dei nostri  binari è adatto oppure  no?
3)Ho incrociato alla bouvette due seducenti signore:Commare mille e una notte e Gabriella la cartomante(massima autorità in supporti cartacei)….Ebbene, le due donne lasciano trapelare  inquietanti interrogativi….
Ma è mai possibile che le S.S.E. (Sottostazioni elettriche)non reggono la composizione di tre Metro star, per il forte assorbimento ???Non li reggono proprio !…Come si dice è questione di pelle,…e a loro(le SSE)i mastodonti non vanno a NASO….(PARDON!)
Nei  salottini, le ciarliere spettegolano sulle banchine.
I marciapiedi delle fermate/stazioni , dicono,sono stati alzati per consentire con l’allineamento  dell’apertura delle porte “il trasbordo “ dei passeggeri…..(Fregnacce!)
….A questi  Metro star, è fatto divieto  accoppiarsi  con i vecchi ETR,….dicono che sia contro natura…...(Ah le donne,le donne che meravigliose creature….)
Confabulano le due signore. Una di loro consiglia una pozione di Alice(Leslie Caroll-Alice nel paese delle meraviglie)per rimodularli sia in altezza che in lunghezza……..
(Accidenti che bellissima fantasia…..ALE’!!!!!!!!!!!!!!)
4)Gli ETR non coprono per intero nessuna delle lunghe tratte della Circumvesuviana. Perché???
 Eppure hanno l’aria condizionata,(bontà divina),ma….?Poffarbacco,pochissimi posti  a sedere  e….?
 E,…. ingegno ANSALDO,tantissima capienza……?(Capienza dove?) Cacchiarola,….capienza all’in piedi!!!
Egregi fratelli,già li vedo i vostri occhietti malandrini,…..state pensando che ognuno di questi  gioiellini ha un costo che all’incirca sfiora i 4 milioni di euro e viene utilizzato come una sorta di metropolitana leggera,in percorsi della durata di una trentina di minuti……
(Si,ma per i viaggi di lunga percorrenza?)
Per i viaggi di lunga percorrenza,mi riferiva il dotto OBY-WAN,per esempio da Napoli a Sorrento ci si deve rassegnare ai rotabili vecchi,per evitare che il viaggiatore rischi di stare in piedi per tutto il viaggio….
E non vi racconto poi della frenatura improvvisa,stile macchine TOZZI-TOZZI,….con sballottamenti, rimestolamenti e capitomboli  finali…..
Siamo peccatori. E indubbiamente,non riconosciamo il valore di questi nostri geni,acclamati dal gotha ingegneristico europeo……Come si dice : “ NEMO PROFETA IN PATRIA “…..
Il dotto e caustico OBY-WAN,mi ha posto una domanda,che per un pelo non mi accoppava!……I nostri dirigenti,a ragione,potrebbero obiettare di aver ascoltato un demagogo  d’accatto…..……
<< (Mi fa )Chissà se si fosse fatto un referendum per scegliere se viaggiare più sicuri o in vetture pluriaccessoriate con l’aria condizionata,…..probabilmente(dice il maramaldo)ci sarebbe stato un plebiscito in favore della SICUREZZA!!!!!
Chissà se tra costruzioni di nuove linee con cantieri infiniti e l’implementazione di codici,se si sarebbe preferita la garanzia di un viaggio sicuro?  >>
Lui dimentica che il METROSTAR è stato approvato e collaudato dal fior dei fiori Ingegneri LUMINARI FERROVIARI…..L’ingegnere EIFFEL  specializzato  in TORRI, macro strutture in  ferro,  (nell’altra dimensione)ne saprà qualcosa? Ferro da 50,…chissà??? (battutaccia)

La mia riflessione viene interrotta da uno strano tipo,che come se avesse letto nei miei pensieri… mi fa :<< Frate c’è poco da stupirsi! Lei crede che sia solo il Metro star??? La sua incredulità si è fermata ai codici dell’eretico  Akhenaton? ………E poi???
… Frate qua non si dorme più!I rimpianti li conosci Guglielmo,i rimpianti ?>>
(Ah,….mò stiamo a posto ……questo ne è un altro!Da dove è sbucato fuori ???…Ma poi, di cosa ciancia?)
<< Di notte,…di notte quando non riesci a dormire escono…..(CHI????)
Escono dalla credenza,tra i piatti e i bicchieri scompaginati…..
(Questo è più matto di me)
ESCONO!Non li senti come sussurrano???(Ma cosa esce???)
Mi frullano intorno per mezza giornata….(Non lo capisco…Ma che dice?)
I ricordi frate….Il passato che ritorna,ti portano pensieri notturni e tristezza!!!>>

Interrompendolo gli chiedo:Stimabile signore posso avere il piacere di conoscerla?Chi è lei???

Sono un macchinista,di una potente corporazione  sindacalizzata.....Non c’è ne sono molte in azienda!
Frate senz’altro conoscerà i Promessi Sposi!!!Potrebbe paragonarmi a Fra Galdino…lei si chiederà sicuramente perché???…..Cerco castagne bollenti e raccolgo fondi per il collega NASO…..
( Questo ….. confonde le patate bollenti con le noci e le castagne….A Napoli si dice guardat  a castagna….ahi,ahi,ahi,miserere a voi).
….Intanto,incurante dei miei pensieri,… mi fa:….Se mi consente le canterò il MISERERE sulla linea e sui rallentamenti……(Non so cosa rispondergli!)
Mio caro Guglielmo all’inizio di ogni turno i macchinisti ricevono un bollettino che indica le zone dove,per motivi di sicurezza,è obbligatorio rallentare…..In genere se ne contano almeno tre per ogni tratta da percorrere….La mia esperienza mi dice che tra Poggioreale – Madonnelle,in prossimità di una galleria,c’è acqua sui binari,così come certe volte accade anche a Scafati….…I treni sono costretti a decelerare anche all’ingresso di Piazza Garibaldi e verso Gianturco.
Tra Castellammare e Sorrento ci sono tratti ferroviari con limiti di 60,di 30,di 10 Km/all’ora(Quest’ultimo  per una casa pericolante).E il rallentamento  permane  anche (nei pressi)  dove avvenne l’incidente ferroviario di C.Terme del 22 gennaio 2009….Limiti più ristretti dopo il deragliamento,sui vecchi rallentamenti della Napoli-Sarno…
(Striano –San Valentino)
Noi non siamo tenuti a sapere i motivi dei rallentamenti….Ma se questi durano anni, non le sembra che quantomeno ci siano seri problemi?Egregio Guglielmo le chiedo oltre alle curve da brivido,oltre i cantieri infiniti che intralciano il percorso,oltre i tracciati che si allagano al primo temporale ed i tunnel senza vie di fuga,…tutto questo  mi dica, le sembra normale? Che cos’è la sicurezza…..???
 E lei lo sa che questi “ MATTI “,avevano preso in seria considerazione la possibilità di far viaggiare i treni  ad una velocità di 120 Km/all’ora?Ed allora chi sono i mattacchioni,…noi o loro???
…Benedetto frate, come pensa di concludere la sua inchiesta  ????

Adesso il quadro è completo,…..Ah,…Cartesio,Cartesio quanto ci manchi!!!!
Ed allora cari figlioli,……illuminato dal mio prezioso breviario……vi chiedo SIETE  CORREI???
Si parla solo dopo?
Dispiace dirlo,fatta eccezione,per qualche menagramo(Saranno CASSANDRE?)qua non parla più nessuno….
RUNF;RUNF;RUNF,…….siete  tutti narcotizzati,e lei esimio signore lo sa perché?
Ed allora veniamo al dunque……
Ognuno di voi si è ricavato una propria ragione di vita professionale lavorativa…..
ECCO LE CATEGORIE DI APPARTENENZA:
1)SPETTATORI  MIMETICI-NEGAZIONISTI(impressionante è il loro numero): Increduli e perplessi,i più,guardano dalla finestra come fanno e disfano gli altri;MOTTO: Finché la barca va lasciala andare!
2)RASSEGNATI-SCETTICI:Operativi che non credono nel cambiamento. Definiti anche Tommasiani,come il celebre Tommaso del costato….Lavorano con attenzione per evitare di essere abbandonati nel momento del bisogno dall’azienda…..Effetto  NASO/lo scarica-barile… Fungere da  capro espiatorio/untore,….ancor prima  dei risultati delle indagini….
Quando iniziano il proprio turno di lavoro si dicono:….” Perciò  statt  attient,e lavori con zelo che qua,  questi ti  fottono..…”
Il loro motto per salvare la pellaccia,…..<< Se  conosci i tuoi superiori,….. li eviti! MARONNA MIA SCANSAMI E  LIBERAMI, DAI LORO PERICOLI!!! )>>
3)PENSIONANDI(arzilli e impenitenti brontoloni):Contano i giorni che li separano dalla pensione.

 L’incentivo?Tutti ne parlano,solo qualcuno “ lo vede “…..Il loro MOTTO “Fidarsi è bene,ma di questi è meglio non fidarsi…”;
4  A)IGNAVI-TRASFORMISTI(sport preferito IPPICA): Acclamano il vincitore,affascinati dal suo potere,dalla sua corte,….si lasciano  accarezzare dai suoi tentacoli  lunghissimi, che tintinnano occasioni,opportunità,promesse,……
Specialisti  nel cambio in corsa del cavallo vincente;Il loro motto:  FRANCIA O SPAGNA purchè SE MAGNA!!!
Questa categoria ha un sottoinsieme:
4 B)BRAVI-SGHERRI-PARABOLANI definiti anche PASDARAN della conservazione:Cani che ringhiano, abbaiano, mordono,disturbano la comunicazione del  BLOG….Irritano il SINEDRIO,…molto spesso infatti agiscono senza il loro mandato…..Non entrano mai nel merito degli argomenti trattati….. Infastidiscono con: “ quanto sei noioso,fastidioso, prolisso,barboso,…palloso……. e patapumpete scatta la mannaia:..non sono argomenti questi da blog….!....Propugnatori dello “ status quo “……
TARANTOLATI che invitano il curatore del BLOG ad omettere e censurare….Che dite saranno intimidazioni?
IL LORO MOTTO  D’IMPERIO:……” SU ‘  ABIURA “!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
5)SFIGATI:Compagnia di Frodo(effetto Cassandre),Ipercritici,azzilliatori per vocazione.
Si prega vivamente,di evitarli,….e solo se costretti, maneggiarli con cura.…Amano le profezie  e son menagrami,…..rompono e portano rogne…..Il loro motto: VERRA’ UN GIORNO!!!!
(E,..Fra Cristoforo né saprà certo più di loro!)
6)BIZZUOCHI  DEVOTI:Confraternità della santa fede……Sono distaccati dal mondo. Dividono il mondo dell’aldi qua dal mondo dell’al di là….Non prendono mai posizione in azienda….. Curano fede,devozione e feste….Raccolgono fondi per iniziative benefiche… E nelle feste riescono a dare il meglio di se….
Che sia chiaro a tutti, sono gli unici possessori della verità! E il brevetto lo hanno già depositato!!!!…..
Celebre è il MOTTO che li contraddistingue:<>

Ed allora se ci siete,….tutti in carrozza…..Avanti c’è posto per tutti,e lasciate libero il corridoio….
Ad ognuno il suo posto,secondo le proprie esigenze,la delicata sensibilità(Brivido di freddo) e la companatica  necessità…….(tengo famiglia)…
           ….Il Carrozzone va avanti da se con le sue regine,i suoi fanti e i suoi re,…….
                                                          
                                    P R  E D I C O Z Z O    “ B A R O C C O “

….Il fievole borbottare di questi giorni di sconquasso,quando sarebbe il momento propizio per alzare un po’ di più la voce,preoccupa non poco….
Date  l’impressione di essere a corto di idee e mal si digerisce il pur discreto attivismo di chi ancora parla….
Il romantico scalatore ci suggerisce che il metodo non cambia. Come pure la finalità fatta di voglia di distruggere e di annullare chi osa criticare e mettere in dubbio le gesta eroiche di questi nostri grandi condottieri….Risultato,…dileggi e schizzi di fango in forma anonima….Tacitare,…forse?
Siamo tutti nella stessa barca,chiosa Bahamontes (Arridaglie con questa barca).
Poi vi domanda,…quale azienda immaginiamo nel nostro futuro?Interrogati i semi-comatosi,i semi-comatosi  rispondono così…..Boohhh!!!
Ed allora,qui non ci sono né correi e né capri espiatori su cui,con una prassi in cui voi italiani eccellete,scaricare il disastro….
Il colpevole l’individuerà il Magister.
E se poi (alleluia-alleluia)volete chiedervi a chi dovete dare il merito di tanta grazia:la strategia dello sfascio organizzativo della vostra azienda…..
Guardateli e osservateli nella loro pigrizia quotidiana:ascoltateli e leggeteli nelle loro dichiarazioni agli organi d’informazione;studiateli al cazzeggio alla bouvette,sfiorateli quando partecipano ai salotti che contano…..
I colpevoli morali ci sono. E vanno individuati tra tutta questa bella gente che ci ha ridotto così. Oggi noi piangiamo i nostri morti.
 Ma prima? Personale preso a calci in culo;stimolati alla demotivazione professionale attraverso la politica dei demeriti,con l’utilizzo di pesi e misure diverse;personale vergognosamente insufficiente e che riesce a mala pena a garantire livelli accettabili di sicurezza….
E di converso? Di converso,cittadini costretti ad arrangiarsi in mezzo ad un disordine organizzativo;” Clienti”costretti a sopportare materiali(Elettrotreni)che si guastano in linea,propone un’edizione riveduta e corretta di quello che accadeva sul TITANIC.
Gli organi d’informazione ci dicono che anche allora,infatti,a morire nella disgrazia furono quelli che non potevano (reggetevi  alle maniglie del treno---la provocazione parte---) “ pagarsi la PRIMA CLASSE “….
METAFORA:Che possono sapere dunque,dirigenti,amministratori da 142 e 200 mila euro annui,con auto superaccessoriate, e se poi va male e nella peggiore delle ipotesi,…..(UPPERCUT) ” l’utilizzo di Auto bleù “ fornite gentilmente dall’azienda con schaffeur  incorporato,(effetto  Don PERIGNON….non è un prete),dicevo che possono sapere di un viaggio di un PENDOLARE???
                                                    C O N C L U S I O N I
Egregi con-fratelli,noi non sappiamo niente delle loro stregonerie………..
Ai nostri cuscini giungono messaggi incompleti,frattaglie di decisioni,il cui senso ci sfugge.
Vorrebbero che da dormienti quasi vigili come ci costruiscono,partecipassimo silenti ai loro esperimenti. Non diffidando quindi di “ loro “,ma anzi facendo blocco per una solidarietà che assolutamente non meritano…..
Fortunatamente qualcosa ancora resiste in noi. Ci impedisce la resa. Resa non ad un ipotetico nemico,ma alle  incredibili  parole ed ai comportamenti di questi “ ineffabili condottieri “….
Sum Sum Cordia,(in alto i cuori)allora. Per grazia ricevuta dall’alto dei cieli,non siete  ancora finiti!
Ma non s’illuda mio caro Colonnello,le consiglio di non insistere ad aspettare un Capitano coraggioso che non arriverà mai….
Encomiabile  Valerio,lei conosce GODOT? Mi creda,….Godot non arriva!
Troppi galletti in giro,e tutti,dico tutti,anche se apparentemente fanno blocco per difendersi in questo momento,si paralizzano reciprocamente.
Alla sua impertinente considerazione:…toccato il fondo,si affonda o si risale?
Se si continua così,….si affonda caro colonnello,si affonda……
Egregio Valerio ,lei dice:….eravate i migliori.
 Il pistolero garrulo,di converso,a nome del  SINEDRIO  rivendica,( incurante  del  disastro),la leadership nei trasporti e dice:siamo i migliori!
Eravate(lei)????   A stare a credere al Sinedrio siete!!!!(Ah!Come sono ciechi!)
In ogni caso, nun  vi pigliate collera… Rassegnatevi  e  mettetevi  il cuore in pace. 
I migliori???
 NON LO SIETE PIU’!!!!!
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Mister ISMAY: …..Ma questa nave non può affondare!
Mister Andrews: E’  fatta di ferro signore,e le assicuro che può affondare:E affonderà. E’  una certezza matematica!
Dalla sceneggiatura del film  TITANIC





_______________________________________________________________________

N.B.:Ringrazio per la collaborazione, “ OBY-WAN “ Dotto e saggio di Napoli,……Fra Galdino responsabile della raccolta fondi NASO(Saranno castagne?)
Un  saluto a Scolese(Bahamontes) romantico scalatore,a Cyrano(ricambio la sua stima,…i suoi commenti anche laddove non sono condivisibili fanno riflettere, e le sue considerazioni meritano SEMPRE un doveroso approfondimento),al mai domo Valerio(Chissà perché lo chiamano poi Colonnello?  Booh! Vallo a sapere!!!)….ed all’anima buona di Sezuan(il blog vale tanto oro quanto lui PESA---come vedi vieni  pesato anche TU!.....)
Ma si,anche  alla compagnia di Frodo,…..stranamente silenziosa e assente.

P.S: Dal mondo sindacale ci giungono notizie preoccupanti. Nei corridoi del palazzo si mormorea  con  sussurri e grida di  pericolosi avvisi ai naviganti. Mentre la nave affonda,nell’etere rimbalzano  voci  di imminenti provvedimenti disciplinari a carico di qualche scalmanato frequentatore di questo Blog!
 Gli scommettitori già si fanno avanti e puntano:…..lo Scolese lo danno 1 a 2;il Colonnello lo danno a 1 a 4;il Giona 1 a 4; di Cyrano e di frate Guglielmo non avendo né l’indirizzo di casa e ne i recapiti telefonici non li possono nemmeno colpire,….e  menumale  a me!!!!
L’eversore non si conosce,…sarà un ribaldo?Un marrano?Per caso uno s-figato? Poverino!
Un azzilliator fastidioso?Le tribù della comunità dei vesuviani s’interrogano perplessi e attoniti,mentre il pugno di ferro si abbatte sul Blog!!!Del Renatino vignettista e della pulzella d’Orleans si sono smarrite le tracce….
Si dice che Renatino per non incorrere nella maledizione del numero 3(Quando il gallo canterà 3 volte tu ci rinnegherai)si è rifugiato in un eremo di preghiera…..La Nadia alza barricate nell’U.R.P. sguainando un megafono e  dichiara,se solo oseranno avvicinarsi solleverò i clienti(DOPPIO SIC!)contro i disservizi in Vesuviana……
La Compagnia intanto  è allo sbando,gli esuli, si saranno rintanati nella foresta di Sherwood!!!!
Ricordate, il Colonnello  tuonava: ” L’autorità dovrebbe derivare dal consenso di chi è governato,non dalla minaccia della forza…..”; Lo Scolese  invitava a sforzarsi per trovare il vino buono nella botte piccola,…. Diceva : qualcosa di buono ci dovrà pur essere in questa azienda…….
Ahimè,nulla di più errato: il siparietto di Agosto sull’ATP  fotografa l’attimo fuggente,il Carpem Diem,:c’è chi delude i propri FANS e chi con la COLT in pugno li minaccia (modello Nottingham-Amantea)…..
Come si dice:….chi c’è e chi non c’è;chi si fa rimpiangere e chi se non ci fosse,saremmo tutti più sereni….
MORALE: Lo sceriffo non emana disposizioni di servizio per il curvone maledetto,e il vino di TOTONNO diventa aceto;E così le lingue di cane si abbattono sui poveri  rematori….PIOVE SUL BAGNATO!
Giona della balena bianca,…dove troviamo rifugio?Come il COLLODI nel corpo della Balena?Apriamo gli ombrelli? Quali?Chi ci darà il salvagente,…il Sindacato?L’articolo 7 della legge 300?E gli strali,per il silenzio dei più,possono colpirci anche lì???

………Chiedo aiuto alla mamma celeste : “ MARONNA MIA RO CARMINE MIETTIC A MANO TU!!!!!!!”


                                                         ASPETTANDO     GODOT
Vivo tutti i miei giorni aspettando Godot, dormo tutte le notti aspettando Godot.
Ho passato la vita ad aspettare Godot.
Nacqui un giorno di marzo o d'aprile non so, mia madre che mi allatta è un ricordo che ho, ma credo che già in quel giorno però invece di succhiare io aspettassi Godot.

Nei prati verdi della mia infanzia, in quei luoghi azzurri di cieli e aquiloni, nei giorni sereni che non rivedrò
io stavo già aspettando Godot.
L'adolescenza mi strappò di là, e mi portò ad un angolo grigio, dove fra tanti libri però, invece di leggere io aspettavo Godot.
Giorni e giorni a quei tavolini, gli amici e le donne vedevo vicini, io mi mangiavo le mani però, non mi muovevo e aspettavo Godot.
Ma se i sensi comandano l'uomo obbedisce, così sposai la prima che incontrai, ma anche la notte di nozze però, non feci altro che aspettare Godot.
Poi lei mi costrinse ed un figlio arrivò, piccolo e tondo urlava ogni sera, ma invece di farlo giocare un po',
io uscivo fuori ad aspettare Godot.
E dopo questo un altro arrivò, e dopo il secondo un altro però, per esser del tutto sincero dirò, che avrei preferito arrivasse Godot.
Sono invecchiato aspettando Godot, ho sepolto mio padre aspettando Godot, ho cresciuto i miei figli aspettando Godot.
Sono andato in pensione dieci anni fa, ed ho perso la moglie acquistando in età, i miei figli son grandi e lontani però, io sto ancora aspettando Godot.
Questa sera sono un vecchio di settantanni, solo e malato in mezzo a una strada, dopo tanta vita più pazienza non ho, non voglio più aspettare Godot.
Ma questa strada mi porta fortuna, c'è un pozzo laggiù che specchia la luna, è buio profondo e mi ci butterò, senza aspettare che arrivi Godot.
In pochi passi ci sono davanti, ho il viso sudato e le mani tremanti, e la prima volta che sto per agire,
senza aspettare che arrivi Godot.
Ma l'abitudine di tutta una vita, ha fatto si che ancora una volta, per un minuto io mi sia girato, a veder se per caso Godot era arrivato.
La morte mi ha preso le mani e la vita, l'oblio mi ha coperto di luce infinita, e ho capito che non si può, coprirsi le spalle aspettando Godot.
Non ho mai agito aspettando Godot, per tutti i miei giorni aspettando Godot, e ho incominciato a vivere forte, proprio andando incontro alla morte, ho incominciato a vivere forte, proprio andando incontro alla morte.
Ho incominciato a vivere forte, proprio andando incontro alla morte.

“ GODOT è l’oggetto della nostra attesa :un avvenimento,una cosa,una persona….Una poesia sul tempo, paradosso tra stabilità e cambiamento..”
 
(La Prima Parte dell’indagine di Frate Guglielmo,è stata “ pubblicata “ sul BLOG,
il 17 SETTEMBRE 2010 QUI
http://circumvesuvianando.splinder.com/post/23302073/le-indagini-di-frate-guglielmo

Che la forza sia con voi….
SALAM ALEIKUM
Ora ET Labora
L’inchiesta dell’avvocato “ re caus pers  “ termina qui,…..e menumal!!!
“  Il talentuoso guitto  “ (Ebbene SI, confesso,….sono un ladro di parole!il copyright  sul talento è di Cyrano)……
Guglielmo da Baskerville
ABBAZIA DI MELK     10  SETTEMBRE 2010

          
                                                       I     COMMENTI 
postato da menelaolemani alle ore 07/10/2010 13:00 | link | commenti (10)


Inizio modulo
Fine modulo
Inizio modulo
#1                                                                                                       07 Ottobre 2010 - 15:50

Chiedo, se possibile, una cortesia:
poiché il blog lo "sfoglio" in orario di servizio, non vorrei rubare troppo tempo all'azienda per leggere l'articolo, è possibile avere un sunto dello scritto?

Ringrazio anticipatamente l'autore dell'articolo e mi scuso per questa mia richiesta.

Saluti E.C. 
http://circumvesuvianando.splinder.com/misc/img/unknown.gif

utente anonimo
#2                                                                                                            07 Ottobre 2010 - 22:21



Ieri una donna anziana con le buste della spesa è stata macinata da un treno a Trecase.Tentava di saltare su di un marciapiede. Stamattina un corto circuito ed un principio d'incendio su di un treno diretto a Baiano.
E voi continuate a dire che siete i migliori. Ma i viaggiatori oltre che ostaggi,sono anche cavie per i vostri esperimenti.
Lo scorso 6 Agosto un'altro treno è deragliato e l'incidente causò 2 morti e un sacco di feriti.
Cosa cazzo avete fatto da allora,e che provvedimenti avete preso.
http://circumvesuvianando.splinder.com/misc/img/unknown.gif

utente anonimo
#3                                                                                                              08 Ottobre 2010 - 15:16

ABBIATE PAZIENZA, MA RIPORTANDO IL PENSIERO DI MOLTI ALTRI LETTORI CHE SI STANNO ALLONTANANDO DAL BLOG, PREFERIREMMO SEGUIRE GLI  SCRITTORI, ANCHE SOBBARCANDOCI L'ONERE DI SOPPORTARE  INTERCALARI E SFOGGI, MA A PATTO CHE  GLI ARTICOLI SI LIMITINO A DIMENSIONE ALMENO UMANA.
LA  LUNGHEZZA ECCESSIVA DEGLI SCRITTII FA PERDERE IL FILO DEL DISCORSO GIA' DIFFICILE PER I NOTEVOLI  SIMILITUDINI E PARADOSSI  NON NOTI A TUTTI.
SCUSATECI ANCORA PER LA RICHIESTA CHE NON VOLEVA RIVESTIRE ASSOLUTAMENTE CARATTERE DI CRITICA  MA ERA SOLO L'ESPRESSIONE DI UNA PREFERENZA DI UNA CATEGORIA DI POTENZIALI FREQUENTATORI.
PER QUANTO RIGUARDA GLI ERRORI PROGETTUALI DEL METROSTAR CHEDETEVI E SCOPRITE CHI  E' STATO L'INTERFACCIA CON IL FORNITORE CHE, CON REGOLARE INCARICO PROFESSIONALE DI 25.000 EURO, HA TRASMESSO A QUESTI I NOSTRI DESIDERATA..
SCUSATE PER LA SCELTA  APOCRIFA, MA ORAMAI ANCHE VOI  AVETE ANNUSATO LO STESSO BRUCIATO CHE CI HA ALLONTANATO DAL BLOG, ORAMAI PRIGIONIERO DA UN BEL PO'.
http://circumvesuvianando.splinder.com/misc/img/unknown.gif

utente anonimo
#4                                                                                                                 09 Ottobre 2010 - 23:14


......Questa è una notizia da prima pagina! Parbleù il Blog è ostaggio di Frate Guglielmo! I poverini si sono allontanati perché l'apocrifa sente odore di bruciato!
Lui il Dottore delegato, riporta il pensiero di molti altri lettori,che si sono allontanati dal Blog!
Il Dottore sostiene che è troppo l'onere per sopportare intercalari e sfoggi,.....e gli articoli non sono a dimensione umana.....Mi chiedo sarà un alieno il frate fastidioso,...forse verrà da Marte!
E continuando fa ,....ma poi andiamo,...il vostro TOMO si destreggia tra similitudini,cultura e paradossi. E proprio  in questo posto poi!
(Ma fare cultura sarà reato?)
Sia chiaro non è una critica la mia,ma è l'espressione di una preferenza di categoria(QUALE?)di potenziali frequentatori....
(La frequenza gli sarà stata vietata da qualcuno!Chi è il Despota?)
Per il Metro star (dice)chiedetevi chi è stato l'interfaccia con il rifornitore che, per la modica cifra di 25000 Euro ha trasmesso l'errato progetto!
(Già chi????Se il Dottore è informato dei fatti,...mi chiedo perché non parla per paradossi e similitudini come parla il Guglielmo?)

Ed allora,ai poverini non gli va a genio nessun degli argomenti trattati! Come posso dire:.....urtano la loro suscettibilità...
Non gli vanno a genio i temi etici, nè i temi politici,...nè i temi organizzativi,nè i temi sindacali,e neppure i temi di politica industriale .....Non vi meravigliate,.... nemmeno dello sfascio di un'azienda che da 5 anni collassa su se stessa...
Mi è costato a me ed altri:ogni volta che si tentava di discutere,di confutare,di criticare,di esprimere opinioni e dissenso si assisteva  al teatrino dell'insulto......Si ringhia,si abbaia,si disturba....
Oppure nella migliore delle ipotesi sei barboso,sei menagramo, correo, lungo,....e ,come riporta il frate,non sono articoli per questo blog.....

Sarei curioso di conoscere gli articoli che preferite....Dolce dottorino nessuno di noi ha intenzione di rubare lo spazio ad altri....Se a lei disturbano i nostri discorsi,faccia scorrere il cursore e vada oltre....Il mestiere del ferroviere è un lavoro difficile....E ci mette ogni giorno in pericolo.....

Qui parliamo del deragliamento del 6 agosto,dei disastri organizzativi e della mediocrità di una classe dirigente....Ci è data facoltà?
Certamente rispettiamo le loro professioni... Certamente rispettiamo le loro personalità,ma questo(vivaddio direbbe Guglielmo) non ci impedirà di ritenerli inadeguati ad un compito che comunque non hanno assolto...
Buon Dottore la meritocrazia è la miglior rima possibile con democrazia,e non è solo fonetica ma soprattutto etica...Mi perdoni E-cratos non vuole dire solo potere,ma anche forza,e dovrebbe essere la forza di una società.....Mi dica cosa vede all'orizzonte?C'è del merito?In che società lei vive?Non sente il tanfo che circonda e l'avvolge la nostra società?Che futuro ci sarà per i nostri figli?Sono domande che presumibilmente si sarà posto,...non crede?
La politica aziendale da anni si rifà al più ispirato dei classici del nostro Eduardo:'A da passà 'a nuttata....Nel sangue degli ultimi 2 incidenti e nella crisi che ci travolge meglio non prendere decisioni, costruire, illuminare la via o spargere luce...Tanto meno parlare del futuro,per carità...Del Piano industriale si parla da anni e intanto si affonda....Come dice il frate dispettoso,stai affondando anche tu in questo tremendo 2010?Dopo le esorbitanti carenze(420)in organico,e come ci  dicono che per ogni anno andranno via in 100 e ne potrai prendere solo 20,...il picco depressivo quindi sarà alle porte?
Ma lascia stare,che vuoi che sia,menagramo...Tieni prendi questo accappatoio bianco e rilassati....Guarda avanti che il 2011 è vicino.....Perché sprecare energie incazzandoti quando tanto prima o poi passerà?
Quando tanto dovrà inventarsi qualcosa pure il Governatore Caldoro,no???Mandiamo avanti lui o preferite il Sommese?Forse il Cosentino?Oppure il Ventrella? Perchè prendere di petto la crisi e non le nostre passioni?
Perdiamo tempo a inventarci qualcosa,....ma che cosa?
Idea DUMBO,...chi è che se lo ricorda quel film?E così che facciamo da anni....Lo facciamo con questo Governatore o con quell'altro....... " IL VICERE'......Ma li leggete i giornali oppure non vi interessa conoscere quello che ci aspetta? Conoscete del taglio del finanziamento precedentemente già concesso e adesso frettolosamente ritirato?Siete a corrente dei lavori cantierati e non più finanziati?E dei trasferimenti economici dallo Stato alla Regione?
Studiate,leggete,un pò di cultura,quella tanto osteggiata in questo blog,non guasterebbe.....
Mio buon dottore la radiolina(sai  quelle vecchie radioline a transistor) scricchiola ALBERTO LUPO.....E allora non ti crucciare chiamaci tormento dai...
Noi,.....caramelle non nè vogliamo più!!!!

Per troppo tempo è andata  così!!!!
Non si può parlare?Chi è che lo impedisce????


......Viviamo in un periodo difficile in azienda e nel paese....
Ed allora dottore,...il mio intervento non vuole rivestire assolutamente carattere di critica.....e per favore sù,... non vi piccate....più!!!!
Il moderatore del blog tratta tutti i discorsi allo stesso modo...
E' uno spazio aperto questo,dove valori,idee,opinioni politiche(perché no?)competono e possono coesistere...
E' una libertà senza bavaglio(per il momento)
Possiamo esprimere idee diverse senza nessun patema d'animo...
Siate certi che le voci di dissenso vengono garantite,......
Se poi non volete confrontarvi sugli argomenti, ignorateci!!!....
Dottore l'obbligo non è indicato nel bugiardino delle medicine....
Potete sempre  restare lì alla finestra oppure sull'uscio di " casa " ad aspettare GODOT!!!!!!
L'uomo forte che affronti i problemi e che promette i miracoli non esiste....e il futuro (come dice il mio amico Scolese)è anche nelle nostre mani......
La libertà è partecipazione diceva Gaber, ed è anche un modo per poter cominciare a vivere forte senza aspettare la morte......(parafrasando Godot)

...".Il Berlusconismo è una deriva populista della democrazia. Dietro al consenso di Berlusconi vedo l'illusoria ricerca di un uomo forte che affronti i problemi. Ma è appunto un'illusione. Perché l'autoritarismo non risolve i problemi:ne crea di nuovi....."  .Mario Vargas Llosa

P.S.:Benedetto frate mi ha chiamato troppe volte,per poter io restare in silenzio......Anche quell'altro nella vignetta mi sta chiamando.....Dice di chiamarsi Valerio Salvatore,.....però ad onor del vero si autocertifica come falso......
Stiamo nel paese della fantasia: patria del teatro d'autore,patria del falso e dell'imitazione,palcoscenico originale della nostra esistenza....
Frate Guglielmo condivido gran parte delle tue considerazioni....e apprezzo la fatica nel comporre questo originale testo....
Per leggere il tuo articolo mi sono valso di un artificio che mi ha accompagnato,....ho utilizzato una colonna sonora,....le dirò la lettura è stata più agevole!
Le consiglierei per il futuro sui paradossi e sulle similitudini li faccia seguire da una legenda chiarificatrice,forse renderà più fruibile la sua lettura......

Laicamente la saluto

Valerio Salvatore (dovrei dire il vero?)
http://circumvesuvianando.splinder.com/misc/img/unknown.gif

utente anonimo
#5                                                                                                         10 Ottobre 2010 - 09:44


MIO CARO GUGLIELMO, COME DISSE IL SOMMO POETA:"NON TI CURAR DI LOR MA ....CONTINUA A SCRIVERE".
Oddio forse non disse proprio cosi ma il senso è quello. Ne avessi di frati come Guglielmo in questo nostro "convento informatico".
Un suggerimento a quelli che ancora non hanno lasciato questo blog a causa della prolissità del fratacchione - Fatevi un copia e incolla del post e magari ve lo leggete un pezzo alla volta. Diversamente ampliate pure le nutrite (?) schiere dei fuggitivi, noi continueremo imperterriti per la nostra strada.


Un caro saluto a Voi tutti

gioNa 
Utente: menelaolemani
http://circumvesuvianando.splinder.com/misc/img/comment-home.gifContattamiGuarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.
menelaolemani
#6                                                                                                                 07 Novembre 2010 - 19:41

Egregi  fratelli nel bene e nel male,pace e bene a tutti!
Le bugie hanno le gambe corte e il naso lungo, ci suggeriva  il COLLODI,e  dat che il fratacchione non rispetta  il vostro undicesimo comandamento, (elaborazione mentale  questa  del tutto manichea)… l’indagine sul disastro del 6 Agosto….prosegue!…..
Qualche malandrino già sussurra che Guglielmo par petrusino ogni minest……
Come faccio a dargli torto!Come dare torto a chi non vuole più ricordare……A chi tenta di far dimenticare con il suo silenzio le pesanti responsabilità in questa vicenda dei vertici aziendali…..
Come si dice:il tempo è galantuomo e tutti i nodi vengono al pettine!
Miei cari signori il fango schizzato sul macchinista è stato abbondantemente lavato!
I tabulati telefonici danno ragione a NASO: il macchinista non stava telefonando.
Se ha usato il telefono, è stato solo per delle  comunicazioni di servizio,e mai  prima del ” tragico volo “  del treno….
Già vi vedo…..  girare la testa dall’altro lato,….per rimuovere e negare…
Miei cari esegeti del coraggio,….dall’esame dei tabulati,dei numeri telefonici chiamati e degli orari,è emerso che il NASO avrebbe fatto 4 chiamate.
La prima alla centrale operativa dell’azienda , 10 minuti  prima dell’incidente.
 In pratica mi suggerisce il dotto OBI-WAN,si tratta di una telefonata di servizio obbligatoria,….”
 E’ la cosiddetta investitura del treno “….Voi  vi domanderete se il treno prende il saio?….Nulla di più falso.
Questa investitura non è altro che,la comunicazione alla centrale che il convoglio si è mosso e di quanti elementi (ch bell element,….tiè,tiè!!!) è composto…..
E le altre telefonate?
Per rispondere al pubblico idiota che ha rilasciato, dichiarazioni del tipo<< era distratto perché telefonava >>,vi dirò: che le altre,sono successive all’incidente e sono relative alla comunicazione del sinistro ed  alla richiesta reiterata d’aiuto!
Ragazzuoli miei l’ignoranza è una malattia. E il suo  antidoto è “ la conoscenza “.
Voi mi direte che l’ignoranza,tanto quanto la povertà e la fame,non è una colpa ma è una condanna.
E’ vero!E’ una forma di oppressione concreta,che lascia brutti segni nell’anima.
Produce brutture e infamie. Come le parole che bruciano  gli uomini vivi, senza aver  verificato le  prove….della loro innocenza!
E’ un peccato mortale,e non è poi detto che la confessione l’assolve!
Non temete,sarà  solo questione di giorni per la trascrizione delle telefonate fatte…..
Dall’inquirente è stato poi deciso un nuovo sopralluogo sui binari,ancora sottoposti a sequestro……..
Non dimentichiamo che il macchinista non è il solo ad essere  indagato…..
Insieme a lui sono indagati per il disastro ferroviario  due dirigenti della CIRCUMVESUVIANA…
Ricordiamo inoltre che il macchinista,aveva segnalato alla centrale operativa la presenza di un cuneo sui binari…….
I riflettori adesso, verranno sicuramente accesi sullo stato della rete ferroviaria e sulle scelte dirigenziali  adottate in materia di tagli e investimenti……
Ed allora nun m’ chiamat scucciant ma qualche altra domandina è d’uopo sul Metrostar…..
Ai festeggiamenti  le varie tribù  dei vesuviani esultavano per il nuovo  treno….ed allora metabolizzati i dolci e   lo champagne ,vi chiedo :Fu vera gloria? Ne valeva la pena?Che pena poi quel nome:lo Star di tutti i treni!
Quel gran genio del mio amico Malachia,stuzzicandomi mi fa,le tue domande poste “all’aficionada “ del metrò,non hanno avuto risposte.
Mio caro Guglielmo le dovevi porre in maniera più elementare…..
Impara da  quel giornalaccio che prende il nome di Repubblica,quando azzilliava il satrapo con le sue 10 domande….
A differenza delle famigerate 10,poste 3 scandali fa,queste qui che ti suggerirò sono domandine semplici…. Magari  “ troveremo “ qualcuno che  ci risponderà!
Poi la COSA PUBBLICA(Res-Pubblica)ma andiamo!!!
…Ma è mai possibile che quel povero “ diavolo “ doveva  dare conto a  degli  intrusi, delle sue pruderie sessuali  private….?
Cosa ti succede Guglielmo, sei diventato un bacchettone?
Per gli italiani è giusto andare con le minorenni….
Sei sorpassato mio caro Guglielmo,sei del millennio scorso….
E ahimè devo constatare che siete restati in pochi che si sorprendono del bunga-bunga,….e del CIRCO BARNUM  sulle scuderie di Lele Mora,delle veline e delle escort!
Se faccio un po’ di conti:ci siamo noi,la Compagnia di Frodo,Veronica,qualche Gesuita,il pastore tedesco, e  il CARONTE che dovrà trasportare  LE CRICCHE  sull’altra sponda….
Per cui,per ritornare in tema,ti dirò,:…..però ch’ cuppulon c’avit acchiappat ….
A  Forcella  lo chiamano “ O’ PACC  “!!!
……E pensare che in sede di presentazione, era il vostro, un  gioiello tecnologico!
Ed allora le domande devono essere  10 e rigorosamente  numerate…

E proseguendo, con una mitragliata in sequenza mixata Malachia  mi colpisce così :

1)25 mila Euro fu il prezzo del tradimento?( Commento n.3)Il marrano, operò da solo?Con chi divise il “ MALLOPPO “?E la magistratura cosa dirà ?Ne verrà  mai a capo?
2)In curva con il rollio, se occupi il posto nella parte terminale del " TOMBONE  " avverti  la sensazione di ondeggiare in mare aperto?
3)E come la mettiamo con il bilanciamento dei pesi!E l'aderenza alle rotaie?
4) Lo scartamento rilevato dalla nuova macchina ha rilevato una distanza tra i 2 binari  che si discosta dalle misure fissate!!!!
5)E la limatura rilevata su parte del tracciato?E la stessa altezza?Il METRO’ era stato PROGETTATO per una velocità di 120 Km/h?Qualcuno li ha informati che il ferro è da 50???
6)Ma è vero che circola con insistenza la voce di modifiche apportate al prototipo?Ma è vero che aveva già dato dei problemi,che sono stati verificati poi nelle officine aziendali?
7)Da chi sono stati collaudati?
8)Sui nuovi rotabili, chi è deputato all'intervento?
9)Quanto dura la garanzia ed a chi compete il rifornimento del materiale?
10) Alla luce dell'incidente,qual'è il grado di affidabilità con i nostri sistemi di sicurezza?
                                 
                              BAROCCO  NAPOLETANO

Miei devoti dipendenti  qualche domandina vi sarà venuta in testa nel frattempo. Ed è gradita la vostra partecipazione  con un piccolo  pensiero,….magari un’opinione….
Prima di lasciarvi la  domanda di riserva la pone il FRATACCHIONE:

11)Dopo tanti anni di paralisi e di fallimenti,un Risorgimento civico e politico può veramente cominciare qui  e   altrove?????

 Non mi dite che  Napoli sarà il laboratorio dove si  chiuderà la parabola del Satrapo?
A Munnezza,Escort,Veleni,e soprattutto Pomigliano,….con  quello che resta dei diritti dei lavoratori:in FIAT e fuori!!!

 COSI’  SIA!!!

INSHALLAH

“ Chi non conosce la verità è uno sciocco,ma chi,conoscendola,la chiama bugia è un delinquente…”
 B.  Brecht

Guglielmo da Baskerville
http://circumvesuvianando.splinder.com/misc/img/unknown.gif

utente anonimo
#7                                                                                                              09 Novembre 2010 - 12:52

buon frate  desidereremmo tanto seguirti nelle tue ottime dissertazioni ma non ce ne volere non riusciamo a farlo.
Sarà l'età  o la paposcia, scusaci se pur apprezzando tanto il tuo dialogo arriviamo alla fine dimenticando l'inizio.
Non ce ne volere,  riconosciamo di essere colpevoli di pressapochismo, frettolosità e forse di ignoranza, l'importante, però e che GIO.NA. ti segua... e ti benedica
continua  sempre nella tua predica e nella tua missione
saluti tram
http://circumvesuvianando.splinder.com/misc/img/unknown.gif

utente anonimo
#8                                                                                                   11 Novembre 2010 - 21:30


Egregi con- fratelli nel bene e nel male guardammic a PAPOSCIA!
Tuteliamo la produzione  D.O.C  dell’indigeno italiano(il nativo)!
Razza pregiata secondo i celtici, adoratori  padani di ODINO…..( FREGNACCE!!!)
                                                    
                                        Abbazia di MelK

Il Malachia questa mattina,dopo la messa comunitaria,nel refettorio mi fa:sai,si deve curare il bambino che è in noi......
Vedi  il Priore di quel convento informatico di CIRCUMVESUVIANANDO  non dovrebbe  mai  far mancare" una  carezza "(SIC!) ,se no vedi cosa succede:…… una  sovratensione elettrica,un attacco di panico   ed al Tram , è scappat  O’  TROLL.....
E senza Troll mio buon Guglielmo :nun è chiu nu TRAM!
Un TRAM elettrico che spara sulla CROCE ROSSA,è roba da non credere…..

Quel gran genio del mio amico continuando mi dice:non trovi che sia strano quest'ostracismo al dialogo?
Non trovi che sia deleteria questa smemoratezza che colpisce il Tram elettrico?
Addirittura adombra il sospetto,che con l'abbassamento del testosterone  si ammoscia la paposcia?
NUN SIA MAI!!!!Caro il mio Guglielmo è  un organo delicato quello.
 Diamine, è deputato alla riproduzione della specie,e  noi,proprio noi, lo facciamo svilire dal verbo asfittico per eccellenza:AMMORBARE.....???
Ci mancava solo “ la diatriba sui MARONI “
Adesso  porrò  delle domandine semplici,semplici.Piccanti e insidiose!
Insidiose perché poste sotto metafora…..Equivoci imbarazzanti,inghippi,enigmi…..
1)Lei fratello elettrico,ritiene che siano più importanti i Maroni,…oppure il Marone di Giussano?
2)Perché?
Il vostro meraviglioso dialetto è una lingua universalmente riconosciuta. Abbiamo il privilegio per volontà di quel santo uomo del Priore di aver istituito una cattedra nell’Abbazia di Melk.
Ed arrivo al dunque ponendo  la terza domanda……
3)Quale verbo del vostro incredibile dialetto da più dignità “ AI MARONI”…..
AZZILLIARE(si ricordi l’elenco degli azzilliatori cortesi e sfigati)oppure AMMORBARE???
In questi frangenti  serve un’aiutino :Azzilliare secondo la vulgata corrente è il corrispettivo di stimolare;ammorbare,l’ha detto lei,è invece  il corrispettivo di ammosciare…..
4)Ed allora se l’organo in oggetto  è deputato alla riproduzione,lo stesso organo da quale verbo deve essere accompagnato per avere più “ dignità “???

Vedi,caro Guglielmo sii buono con il locomotore elettrico:…..Il Tram è timido,ed  un po’ impacciato!
….Il suo  desiderio inespresso, è lo stesso di cui vanno fieri i pasdaran più agguerriti:il tran-tran del dormiveglia!Sii paziente e continui le tue prediche.
Mi raccomando  evita discorsi appena,appena  più impegnativi…
Nun gna fanno,nun gna fanno proprio a sopportarci:…….

La cultura?E’ meglio non parlarne!
Temi politici?Meglio stare alla larga. Di questi tempi poi!
Rifletti Guglielmo:nel  nostro commento  abbiamo  snocciolato in sequenza mixata ……..
1)Dell'incidente e delle presunte telefonate del macchinista. Condannato a furor di popolo in quanto distratto alla guida. Una BUFALA colossale:i tabulati lo smentiscono!
2)Del METROSTAR. Le 10 domandine attendono ancora un pensierino,magari un'opinione dai dipendenti devoti.....
3)Delle cricche!E ch' parlamm a fà!
4)Del Satrapo e dell'auspicato Risorgimento civile e politico,qui e altrove ......E' na parola!!!!
5)Della tua profezia sul Sultano,...NAPOLI  intonerà il DE PROFUNDIS finale!Escort,(Noemi-Casoria)Munnezza(Terzigno-Boscoreale/ docet),Pomigliano(FIAT),e la Domus Aurea(gli ultimi giorni di POMPEI),.i  Veleni (nell’agro-aversano,terra di Casali principeschi e della tigre di Monpracen)

Registri caro Guglielmo quello che sta accadendo?
Non sono più capaci di discutere argomenti un poco più complessi.....Ci accusano di fare cultura,....La lettura è diventata un esercizio faticoso....
E noi monaci amanuensi,....noi che veniamo da una generazione che vedeva nell'approfondimento un'attitudine formativa stoniamo...è come dire siamo fuori dal coro,....non è spiazzante tutto ciò?
Non temi per Adso(le nuove generazioni)???Non temi,che questa superficialità si trasformi in piattume?
Ed è un piattume soprattutto sotto culturale!!!!
Non trovi che loro sono adusi a fotografare  così il bel paese?
Orsù confessiamolo che questo è  diventato un cliché!!!Senza la cultura si lascia spazio ad un’altra visione del paese:Il paese delle cricche e della volgarità.
Il Satrapo ha riempito uno spazio vilipeso e lasciato vuoto….E senza il Satrapo nessuno avrebbe scommesso una moneta,ma che dico un cent,su nessuno dei ministri in carica.....
Senza l'utilizzator finale col cavolo che Maristella,la Mara,L'Ignazio, il Gasparre,il macellaio, il Bertolaso sarebbero dove sono.....
Guarda il Guido.....(interrotto)
Dotto Malachia:è vero l’ho osservato bene il GUIDO,….se ci penso:Fattezze da maschio italiano...Si è catapultato qui fra Terzigno e Boscoreale.....Ha commosso tutti  per il suo ritorno sul Vesuvio,teatro questo di una cara vecchia emergenza promossa recentemente a tragedia,anche con il suo poderoso contributo....
Tutto come prima,non è cambiato niente:mascella volitiva;maglietta da zambero, goffa imitazione questa del neo melodico napoletano;e....la MERDA che non manca MAI!
Il mandante?Il mandante mio buon bibliotecario,è  sempre lui,....inalterabile nella sua pretesa d'efficienza....
Ha  promesso,tutto a posto in soli 10 giorni!
Nel suo genere è un personaggio in quest’Italia cialtrona e casareccia!!
E lui il Guido era il sicario,come si dice il Protettore civile.....
 Caro Tram vedi,….. chi aveva buona memoria sentiva serpeggiare una certa inquietudine....
Pensava cacchiarola, ma come? Affidiamo all'ennesimo inquisito,sta patata bollente?Stu carciofo fragic?
Ma la memoria come lei intuisce,anche lei smemorato vesuviano,si sa,è di sinistra...
E come tale perdinci va perseguita.....….
 O almeno perdindirindina, per par condicio,sottoponiamola  a contraddittorio con il suo irriducibile antagonista:L'OBLIO…. E vinca il peggiore: sarà L’OBLIO???Chissà???
E così ogni catastrofe cancella la precedente. Le emergenze si risolvono esclusivamente con le parole che,per definizione,mio caro TRAM volano...

11 Novembre 2010 - 23:32


(CONTINUA dal Commento  N° 8 )                                        
                           

                                 BAROCCO  NAPOLETANO

Macerie e fango. Fango nel Veneto e Macerie a Pompei!
Ecco cosa ci lascia il Governo del fare. Sventura?Tragica fatalità?Oppure TAGLI?
E’ sempre la stessa storia:tagli,ritagli,frattaglie e vien giù che poi deragli!
Il contesto in cui si è determinato il crollo della casa dei gladiatori è quello dei tagli lineari voluti da COLBERT. A Pompei hanno “ suicidato “ un capolavoro dell’umanità.
Abbiamo avuto la buona sorte di ereditare un patrimonio senza pari e l’abbiamo affidato all’idiozia criminale di Ministri capaci solo di disastri colposi……
Gente che si è aggregata al vincitore sperando che fosse eterno e che in eterno durasse la pacchia delle cricche,dei festini,dell’assalto alla diligenza e della spartizione privata delle cariche e dei beni pubblici.
Gli inestimabili beni pubblici,di Pompei,che i leghisti e il poeta di corte arcoriana (BONDI) sono riusciti a far crollare. Come i Talebani.
Sissignore,come i talebani fecero con le grandi statue del BUDDA.
In tempi di crisi economica s’impone un bilancio,per verificare quanto ci sono costati  Berlusconi,Bertolaso, Bondi,Brunetta,e il sepolto Bassolino e quando ci può rendere  la Cultura,la tanto vituperata cultura.
E quando ci rendono i lavoratori:quelli che per intenderci,producono i BENI e i SERVIZI…..
Si dice:cacchio bisogna/va  risparmiare…e allora vai con i…TAGLI!

L’idea che per risparmiare bisogna diminuire tutte le voci di spesa sfiora l’idiozia se non si distingue fra spese produttive e improduttive,fra le spese necessarie e quelle superflue…
All'economato e nella cucina nell'Abbazia lo sanno bene!Il Priore ci invita a prendere esempio dalla buona massaia....E invece.......

Le conseguenze nel bel paese sono sotto gli occhi di tutti,tagli:alla scuola, all’Università, alla ricerca,all’arte,alla CULTURA, ai Trasporti,alle autonomie locali!
Dimmi mio caro Tram come stanno le cose in Vesuviana?Tagli anche qui?Come si sono spesi i soldini?Il risparmio su spese produttive:c’azzecca qualcosa con il deragliamento?
L’incidente si poteva evitare?Si taglia,si vivacchia,e non si programma…
Dove si taglia,e dove si può spendere?

E' folle Guglielmo?Mandiamolo a visita TOSSICOLOGICA,così suggerivano i più salaci commenti!
Cari dipendenti devoti:Guglielmo ha superato la visita. Nemmeno con lo straordinario risulta tossico e in quanto alla follia,…dice il saggio:“ il folle e lo straniero,sono capaci di vedere cose che l’abitudine rende opache “!!!!
                                                CONSIDERAZIONI  CARTESIANE
Chi di Lupanare ferisce,di lupanare perisce(parafrasando POMPEI)la povera stagione volge al desio.
Povera stagione degli eccessi strabilianti e dei fuochi fatui del POTERE.
La fase terminale del “ ghe pensi mi “ ha già i titoli di coda:sovrabbondanza di carne esposta come mercanzia sulle bancarelle,miracoli italiani sognati e mai realizzati,un paese con il culo per terra……
Egregio Tram,per lei smemorato vesuviano,la domanda è se valga la pena continuare a ricordare?
Non crede che il predicozzo e la missione almeno a casa nostra la possiamo e la dobbiamo fare ?
I Dirigenti che amministrano(con i diversi gradi di responsabilità) la nostra azienda(un bene-pubblico),possono essere oggetto anche del nostro giudizio?Pesi e contropesi: …..quando poi  si dice Il controllo dell’opinione pubblica!!!!!Il fratacchione dall'altare vi dice:E' cosa buona e giusta!!!!!!!E' veramente cosa buona e giusta rendere grazia al misericordioso Dio della ragione....

INSCHALLAH

Guglielmo da Baskerville



06 Agosto 2011 - 22:52

Poche parole per ricordare ad un anno dal deragliamento del 6 agosto " i nostri morti "....
L'archivio del blog ha conservato in memoria molte mie parole su questo giorno infausto.......E non solo l'indagine sul guazzabuglio della lettera " C " (L'indagine......).....
Dunque:l'alta velocità,la mancanza di un sistema di rallentamento automatico e le condizioni di segnaletica e di " visibilità " insufficiente hanno causato una tragedia che poteva essere evitata con una cura più attenta ai dispositivi sulla sicurezza ferroviaria....
Le conclusioni del P.M. sono al momento incontestabili.......
Restano ancora vive in molti di noi:le immagini delle lamiere contorte,il sangue,le ambulanze,i feriti....
Non ho mai creduto alla tecnica del capro espiatorio.....Trovare l'unico colpevole da crocifiggere assolvendo colpe di chi per compiti e responsabilità è deputato a programmare interventi mirati su tracciati ferroviari pericolosi ....è un atteggiamento miserevole .....
Il mio obiettivo è stato sempre quello di alzare il livello di attenzione sulle tematiche che riguarda(va)no la sicurezza del viaggio e di chi opera sulla rete ferroviaria....E questo lo dico cari fratelli perché ci sono ancora oggi in azienda capacità e competenze lavorative che  conoscono le lacune sugli impianti,i codici di sicurezza,e lo stato comatoso della rete ferroviaria....
Ci sono le condizioni per poter prevenire il possibile errore umano, con interventi mirati a rafforzare gli argini della sicurezza ferroviaria?Certo!
Ricordo tutt'ora che su quel tracciato ferroviario persistono i limiti del rallentamento.....
Sembra che ancora su quel tracciato:non risulti nessuna modifica sui codici nei circuiti  interessati che obbligherebbero " l'uomo e la macchina " al rispetto della velocità consentita dalle norme regolamentari.........
E così  un anno dopo il tragico impatto la procura scrive la sua " versione " dei fatti...:alta velocità,segnaletica insufficiente e la mancanza di un sistema di rallentamento automatico....
Queste sarebbero le ragioni dell'incidente...Sotto inchiesta finiscono il macchinista G. Naso,l'ex Amministratore  B.Spagnuolo e il Direttore Operativo e di esercizio A. Borrelli....Per loro l'accusa di disastro ferroviario,omicidio e lesioni colpose.....
Secondo le indagini il macchinista conduceva il metro star ad una velocità 3 volte superiore rispetto a quella consentita in quel tratto pur disponendo della frenatura automatica i dirigenti(come si legge dagli atti)"omettevano di adottare quello più idoneo a garantire il maggior livello di sicurezza della rete ferroviaria "......
A proposito del disfacimento delle condizioni di sicurezza,gli inquirenti hanno constatato una distanza inferiore tra il segnale di " avviso di rallentamento " e il segnale " di inizio rallentamento "....
Una distanza inferiore rispetto a quella regolamentare.....
                                           
                                          SCRIVEVO UN ANNO FA....
" Continuo ad avere fiducia nel lavoro serio svolto dagli inquirenti. La Magistratura è un organo di tutela e di giudizio imparziale per ogni cittadino....
I disservizi e le carenze sull'organizzazione ci sono. Non Neghiamo! Rimuovere i problemi addebitando tutto all'errore umano,convitato di pietra sempre presente nel nostro lavoro,non ci aiuta.....
(Scrivevo ancora)Un'ultima considerazione:eseguita " L'esecuzione pubblica del colpevole ",abbiamo risolto il problema?E se domani putacaso,con un signor nessuno,con un'altro " Naso" alla guida del Metro star,si ripresenta l'errore umano?Che facciamo?L'errore viene coperto da un sistema di sicurezza che impedisce i 2 morti ed i 58 feriti?Risistemiamo il patibolo per eseguire una nuova sentenza?Il problema sulla sicurezza ferroviaria lo risolviamo?
Un ordine di servizio,una disposizione che autorizzava modifiche sui codici e sulle distanze dei circuiti,....si può ancora fare...Che dice si farà?
Io mi auguro di si,e lei?????
Morale della favola:Giorno dopo giorno,abbiamo la percezione che quest'azienda non " SIA PIU' LA NOSTRA"....
Ambiente in evoluzione?(SIC!)Identità in divenire?Nuovi barbari? L'immagine si scinde,e non lavoriamo più in funzione di ciò CHE ERAVAMO!!!!!!!
Questo scrivevo un anno fa.....Nulla si è fatto!E non mi si dica che non c'erano soldi.....
Tra sprechi,consulenze e nuove infrastrutture costruite e lasciate colpevolmente in degrado tra ruggine e abbandono.....(Moregine,Posto concentratore,Posto movimento,.....potrei continuare....cose più volte denunciate e per negligenza ignorate......)
Faccio presente che alcuni di questi impianti sono stati volutamente " cannibalizzati " dal personale interno che per mancanza di apparecchiature di scorta, utilizzava le " apparecchiature dormienti " in sostituzioni....di apparecchiature elettroniche difettose e/o guaste....
Una classe dirigente che colpevolmente in questi anni ha tirato a campare salvaguardando corte e culo.....Un assenza di prospettive e di progetti.......Cosa posso ancora dire che non ho detto:un piano industriale inesistente...
Si continuava a lucrare sul passato,mentre la ferrovia perdeva pezzi pregiati......Perché????
Vivevano un altra realtà.....Avevano da tempo interrotti i rapporti con il personale operativo chiusi tra gli intrighi di palazzo e il gossip nelle stanze del potere...Al demerito si associava la negligenza....
Questa è l'unica spiegazione.....Vivevono su un'altro pianeta....Altrimenti, i " LOR SIGNORI ",per quanto intorpiditi nei sensi e obnulati nell'intelletto delle pratiche di vassallaggio,avrebbero avuto assillante le capacità di dover capire lo stupore,l'indignazione,l'esasperazione,la rabbia con cui una parte di dipendenti  non li prende neppure in considerazione se non per disprezzarli e auspicare che la Magistratura oppure un vento nuovo li spazzi presto da qui.....
Vivono su un'altro pianeta,perciò non aprono più la bocca e sono terrorizzati da questa crisi che travolge il trasporto pubblico e i loro orticelli.....
Oggi nessuno,se non i loro sodali che li omaggiano ,li crede più,..." noi " in primo luogo e chi da utente utilizza ancora la Circumvesuviana....
Un servizio che contrariamente alla nostra storia ferroviaria continuiamo con abnegazione e sacrifici ad assicurare,anche se  in maniera(mi sia consentito il termine) vergognosa....
Avete dissipato un PATRIMONIO,prego IDDIO della ragione che chi ha fallito tolga al più presto il disturbo......
Nutriamo un profondo rispetto per la " nostra magistratura ",garanzia di verità e imparzialità..........Referente mi associo alla redazione con un ossequioso pensiero alle vittime del " maledetto deragliamento":G. Marotta e C. Cautiero.....
Allo stesso tempo,rivolgo un affettuoso saluto al giovane V.Scarpati e alla sua famiglia......
Un  doveroso saluto e affettuoso saluto ai numerosi cittadini coinvolti e feriti........A Giancarlo la mia piena solidarietà...


" I lupi di mare sono ancora vivi!!!!!!"

 Guglielmo da Baskerville
Fine modulo