BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

E' DECEDUTO IL COLLEGA ALFREDO CIARAMELLA.LE ESEQUIE OGGI POMERIGGIO ALLE 17.00. LA MESSA PRESSO LA CHIESA DELL'IMMACOLATA DI VIA LEOPARDI IN NAPOLI. ....

7 maggio 2017

Fwd: Murales a Montesanto


---------- Forwarded message ---------
From: Emilio Vittozzi <e.vittozzi@eavsrl.it>
Date: dom 7 mag 2017 alle 16:43
Subject: Murales a Montesanto
To: Giovanni Navarone <giovanninavarone@gmail.com>


MURALES A MONTESANTO

La stazione di Montesanto, finora, aveva solamente un'opera d'arte: la croce in legno di Giuseppe Coraggio, detto "Mastro Geppetto", installata nei pressi dei binari della gloriosa ex Cumana. Da stamani, domenica 7 maggio 2017, grazie all'opera dell'artista Roxy in the box, coadiuvato da studenti dell'Accademia delle Belle Arti di Napoli, ha ben dodici mini-murales dipinti sui basamenti degli alberi di ulivo che circondano l'entrata della stazione.
Alessandro Scarlatti, Fortunato, Giancarlo Siani, Giulia Civita, il Principe di Sansevero, Fanny Cerrito, Concetta Barra, Totò, Pia Rosa, Annibale Ruccello, Bud Spencer ed Artemisia Gentileschi sono i dodici volti scelti per il Festival di SKy Arte a Piazza Montesanto.
Sinceramente sono in molti coloro che non sanno quale è stato il criterio di scelta dei dodici personaggi: Alessandro Scarlatti è la Musica; Fortunato è stato un tipico ambulante che vendeva "pagnotielli napoletani" e che fu raccontato anche dall'indimenticabile Pino Daniele ("Fortunato tene a robba bella…"); Giancarlo Siani è sempre più l'emblema delle Vittime innocenti della camorra; Concetta Barra, madre del più famoso eclettico Peppe, fu un pilastro del teatro popolare napoletano; Totò è il "Principe della risata"; Bud Spencer, famoso per il duo con Terence Hill, fu protagonista degli "spaghetti western".
Come ben si evince, una compilation che lascia alquanto perplessi, attoniti, sbigottiti, pur se non si nasconde il valore di ognuno dei prescelti. 

Massimo Troisi, Pino Daniele, Rino Zurzolo, Gerardo Marotta, a mio modesto parere, potevano essere della... partita, come Sergio Bruni, Renato Carosone e, perchè no?, lo sfortunato Ciro Esposito...
Una cosa è certa: la stazione di Montesanto, piuttosto fredda ed incolore nella struttura, ha, adesso, un tocco di colore e di Cultura che, assolutamente, non stona…


EMILIO VITTOZZI
--


Distinti saluti
Giovanni Navarone
 Circumvesuviana
Gestione Turni rete (GTR)
cell 3935452482 (81089 cod)


 

Nessun commento: