BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

E' DECEDUTO IL MACCHINISTA IN PENSIONE PASQUALE COPPOLA...

11 giugno 2015

IN RICORDO DEL COLLEGA CAPOSTAZIONE DEL DCO, CIRO MAZZA...O' CAPITAN.


SABATO 13 GIUGNO 2015, NELLA PARROCCHIA DELLA MADONNA DELLE GRAZIE DI TORRE DEL GRECO IN VIA D. COLAMARINO (PRESSO LA VILLA COMUNALE), SARA' CELEBRATA  ALLE ORE 18.30, AD UN ANNO DALLA SCOMPARSA, LA MESSA IN SUFFRAGIO DEL COMPIANTO COLLEGA CIRO MAZZA. IL PRESENTE AVVISO PER QUANTI LO CONOBBERO IN VITA E GLI VOLLERO BENE. 



Il tempo vola ma non cancella i ricordi...
 
La morte, ancora oggi, è un vero e proprio enigma per ogni uomo. Ci colpisce, ci lascia sbigottiti, attoniti, perplessi. Sempre, soprattutto se si tratta di persone non anziane. Così come è successo a me nel caso di Ciro Mazza, Capostazione del DCO dell'ex Circumvesuviana.
Il giorno prima del suo decesso, su un treno della tratta Napoli-Torre Annunziata-Poggiomarino  l'incontrai e quello fu l'ultima volta...
"Emì, fammi organizzare nell'associazione dei presepi di Torre del Greco e, poi, con Tonino Scala verrete a presentare "Quella sporca dozzina". L'ho letto, mi piace e voglio organizzare una manifestazione con gli amici presepisti torresi, che tu già hai conosciuto..." - queste furono, più o meno, le sue ultime parole, che ancora ho in mente.
Come la sua dipartita, improvvisa, repentina, identica a quella di Mimmo Cafasso.
Morti che lasciano l'amaro in bocca, le lacrime agli occhi, uno stato di sbandamento mentale.
Non è il primo collega che lascia questa terra, non sarà l'ultimo, ma scomparse di tal genere non possono far rimanere che basiti.
Ciao, Ciro!

EMILIO VITTOZZI






Nessun commento: