BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

E' DECEDUTO IL COLLEGA ALFREDO CIARAMELLA.LE ESEQUIE OGGI POMERIGGIO ALLE 17.00. LA MESSA PRESSO LA CHIESA DELL'IMMACOLATA DI VIA LEOPARDI IN NAPOLI. ....

10 giugno 2014

RICHIESTA CONVOCAZIONE VANDALISMO SUI TRENI


6 commenti:

vincenzo201 ha detto...

http://www.ilmattino.it/NAPOLI/CRONACA/napoli-circumvesuviana-treni-vandali/notizie/737196.shtml

A questo punto, chiudete il servizio la domenica o fate presenziare TUTTE le stazioni, anche quelle minori.

vincenzo201 ha detto...

E' un circolo vizioso. Ormai, nell'opinione pubblica l'immagine della Circumvesuviana è quella di una ferrovia in via di dismissione, un rudere. Nelle menti più balorde si traduce in: "non funziona, quindi possiamo scassare tutto".
Finché il servizio non raggiungerà livelli decenti, si avrà sempre a che fare con vandali che rompono i treni.

dinamiteblu ha detto...

La seconda che hai detto. Chiudere il servizio la domenica significa arrendersi ai vandali. Quando si giocano partite di calcio cosiddette a rischio lo Stato militarizza intere città. Le istituzioni devono mettere in campo tutte le risorse repressive e per investimenti anche per i trasporti.

Anonimo ha detto...

Inutile farsi il sangue amaro.Le istituzioni se ne fregano e non possiamo chiudere un bel niente,siamo servizio pubblico.
Si dovrebbe agire con l'ausilio del sindacato ed allora ditemi quale e ditemi quando.Ogni anno soliti volantini ,solite procedure di raffreddamento sindacale e soliti giochetti tesi a chiedere strategie,piani che garantiranno ai soliti noti altro straordinario(doppio turno) magari da espletare in 6-7 ore di impegno totale fra ordinario e straordinario chiusi in una cabina di guida perchè è impossibile controllare masse così enormi di persone maldisposte alla cosa.In effetti si chiede un contentino per i disagi estivi e cosa meglio di qualche bel doppio turno?Si "azzuppa" e ci ritroviamo tutti felici e contenti con i treni "scassati" ma il nostro "dolore" sarà lenito da qualche bel mazzettino di euro.Più turni macchina,più turni di controlleria e più turni di biglietteria.Non c'è volontà alcuna ed onestamente con la dirigenza attuale ,che ha così poco a cuore le vicende aziendali(l'anno prossimo in tanti cambieranno azienda perchè ci sono le regionali e l'aria non è salutare per gli attuali colletti bianchi), perchè meravigliarsi?
La gente più è disastrata economicamente,più è disperata e più si riversa sui treni nella speranza di passare una giornata "diversa" a costo zero per sfogare le repressioni,le miserie,il malcostume e la pochezza ,l'impotenza economica del loro quotidiano vivere sociale.Per isolvere il problema dobbiamo come ogni estate sperare presto che passino giugno luglio e parte di agosto senza riportare traumi contusivi o peggio.
La cosa stupenda che si lamentano se una compagnia di crociera parla male di Napoli,se Sky fà una serie come Gomorra.tutti indignati,tutti scandalizzati ma poi si aprono gli occhi e si osserva lo spaccato sociale nel quale ,nostro malgrado, viviamo e lavoriamo,e se non ci viene da piangere poco ci manca.Siamo tutti responsabili di questo sfascio sociale che è Napoli,nessuno ha alibi e ricette miracolose non se ne vedono.Quindi evitiamo di stampare i soliti comunicati e di mostrarci indignati almeno facciamo più bella figura.
Salvatore

e.c. ha detto...

Iniziate a mettere tre elettrotreni quando ci sono migliaia di persone e vedrete che le persone non si trasformeranno in vandali. VERGOGNATEVI, la metro milano per servire bacini di utenza simili per popolazione impiega 120 metri (dicasi centoventi)di treno ogni 90 (dicasi NOVANTA)secondi. Chiudete questa ferrovia. E' immonda come i suoi dirigenti (con la d minuscola). Un appello a frate guglielmo da baskerville: invece di pavoneggiarti sul web manda tutti i tuoi manoscritti alla procura della repubblica e sostituisci tutti i nicknames con i nomi reali. Tu dici di averle le palle...

e.c. ha detto...

Iniziate a mettere tre elettrotreni quando ci sono migliaia di persone e vedrete che le persone non si trasformeranno in vandali. VERGOGNATEVI, la metro milano per servire bacini di utenza simili per popolazione impiega 120 metri (dicasi centoventi)di treno ogni 90 (dicasi NOVANTA)secondi. Chiudete questa ferrovia. E' immonda come i suoi dirigenti (con la d minuscola). Un appello a frate guglielmo da baskerville: invece di pavoneggiarti sul web manda tutti i tuoi manoscritti alla procura della repubblica e sostituisci tutti i nicknames con i nomi reali. Tu dici di averle le palle...