BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

18 febbraio 2014

STAZIONE DI SORRENTO, ASCENSORE FUORI SERVIZIO, DISABILE IN DIFFICOLTA'


Nuovamente guasto l'ascensore della stazione Circumvesuviana di Sorrento. Questa volta però a farne le spese è stato un giovane disabile, con i suoi accompagnatori. Il fatto risale a questa mattina, ma riapre una ferita piuttosto vecchia. Le barriere architettoniche continuano a rappresentare un problema per la maggioranza delle stazioni ferroviarie della linea Napoli-Sorrento. Nella mattinata di domenica 16 febbraio 2014 ecco il fatto che ha riaperto la polemica.
Giunti a Sorrento con il treno proveniente da Napoli, un ragazzo su sedia a rotelle ed i suoi accompagnatori si sono trovati a fare i conti con la triste realtà. L'impianto adibito alla discesa e salita dal sottopassaggio verso i binari del treno era di nuovo fuori uso.
Nessuna speranza per il giovane, intento a raggiungere casa propria. Neppure dopo aver invocato l'arrivo delle forze dell'ordine le quali anzi, constatata l'effettiva avaria dell'ascensore (pubblico), non hanno potuto fare altro che delegare il problema al personale di stazione. Motivi di sicurezza, che impedirebbero purtroppo eventuali "aiuti Giunti a Sorrento con il treno proveniente da Napoli, un ragazzo su sedia a rotelle ed i suoi accompagnatori si sono trovati a fare i conti con la triste realtà. L'impianto adibito alla discesa e salita dal sottopassaggio verso i binari del treno era di nuovo fuori uso.
Nessuna speranza per il giovane, intento a raggiungere casa propria. Neppure dopo aver invocato l'arrivo delle forze dell'ordine le quali anzi, constatata l'effettiva avaria dell'ascensore (pubblico), non hanno potuto fare altro che delegare il problema al personale di stazione. Motivi di sicurezza, che impedirebbero purtroppo eventuali "aiuti manuali" al giovane in carrozzella. Un caso che fa discutere, dunque, vista anche l'assenza di personale Circumvesuviana in quel momento per poter rimediare al guasto.
L'irritazione del giovane e del suo gruppo è poi arrivata alle stelle quando alcuni passanti avrebbero addirittura consigliato di scendere in altre stazioni vicine oppure di prendere un autobus, per evitare di incappare nello stesso problema. Una volta a casa ecco la polemica del giovane, affidata ai social network. A far discutere, come evidenziato da altri utenti, è il fatto stesso che simili disservizi siano una costante in stazioni Circumvesuviana di città turistiche. Sembra infatti che una serie di simili segnalazioni siano pervenute in passato anche da Pompei, dove lo stesso problema si presenta tutte le volte in cui il treno transiti sul binario 2. Il malfunzionamento di ascensori e montacarichi per disabili rappresenta ancora oggi, nel 2014, un grave ostacolo alla mobilità delle persone meno fortunate. Il servizio, come affermato nelle varie segnalazioni, funzionerebbe a singhiozzo. Probabile, quindi, l'invio di un esposto al sindaco di Sorrento da parte della vittima per denunciare l'accaduto.

Nessun commento: