BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

26 febbraio 2014

NUOVO LOOK PER LA FERMATA "A MEZZO SERVIZIO" ....



Accordo Eav-Comune: tra un mese la stazione Circum avrà un nuovo look

Ciriaco M. Viggiano


Sant’Agnello
. Nuovo look per la stazione della Circumvesuviana. Lunedì sono partiti i lavori per rimuovere i rifiuti, le reti metalliche e i materiali ingombranti che deturpavano la zona. Spazio a pannelli con le foto degli scorci panoramici più suggestivi del paese, messaggi di promozione turistica e anche informazioni di servizio utili per vacanzieri e residenti. Lo prevede l’accordo siglato dall’amministrazione comunale e dall’Eav.
La società, che gestisce il traffico ferroviario ed è responsabile delle strutture, ha già inviato i propri tecnici per le ispezioni e i sopralluoghi del caso. La bonifica e la messa in sicurezza della stazione hanno preso il via con una iniziativa condivisa. L’intervento dovrebbe concludersi nel giro di un mese, in tempo per l’arrivo dei primi gruppi di turisti stranieri. L’obiettivo del Comune, dunque, è cancellare il degrado attuale e offrire un degno biglietto da visita ai tanti vacanzieri che raggiungono Sant’Agnello a bordo dei treni della Circumvesuviana. A spiegarlo è l’assessore Giuseppe Gargiulo, che sta seguendo l’iter dei lavori per conto del Comune: «La stazione non può restare in queste condizioni e deve cambiare aspetto una volta per tutte – fa sapere l’esponente della giunta guidata dal sindaco Piergiorgio Sagristani -. Il nostro intervento si articola in due fasi. Subito la bonifica, per recuperare la salubrità e il decoro dei luoghi. Successivamente, realizzeremo un progetto di demolizione e ricostruzione per il quale aspettiamo l’ok da parte della Soprintendenza».
L’area esterna della stazione era stata interessata da un primo restyling già all’inizio della scorsa estate, subito dopo l’insediamento della nuova amministrazione municipale. I giardinieri del Comune, capitanati da Giovanni Ferraro, avevano sistemato le aiuole e sagomato gli alberi per dare più luce alla zona. L’obiettivo è realizzare una piazzetta con fontana pubblica, prato e aiuole.
«La stazione rientra in un più ampio progetto che punta a valorizzare i servizi per turisti e residenti – conclude l’assessore Giuseppe Gargiulo -. Entro Pasqua attiveremo una linea di trasporto che collegherà Sant’Agnello a Sorrento. Da maggio a settembre, in piazza Municipio sarà attivo l’info-point per i turisti, che l’anno scorso ha ottenuto un successo inaspettato facendo registrare circa tremila contatti complessivi. Infine, stiamo lavorando a un depliant che elenchi servizi, informazioni utili e strutture presenti sul territorio».
Nell’ottica della riqualificazione del centro cittadino, il Comune ha disposto anche la riapertura del punto Informagiovani. L’ufficio di piazza Matteotti, che era ormai chiuso da diversi mesi, tornerà in funzione nei prossimi giorni in concomitanza con l’avvio della stagione turistica estiva. C’è da ben sperare, inoltre, per la riattivazione della Funivia del Faito, dopo la notizia del finanziamento da parte della Giunta dei lavori di riqualificazione.


L'articolo in alto è de Il Mattino di Napoli ma se mi consentite rivendico appieno la "paternità" del titolo dato al post, laddove il "mezzo servizio" vuole intendere che dopo le 12.20, la fermata seppur rimessa a nuovo così come si promette, resterà normalmente e inesorabilmente impresenziata per tutta la serata...tutti i giorni. Cioè andato via il collega Tommaso Savarese unico superstite a lavorare a S. Agnello, non ci sarà un'anima a dare qualche informazione alle pur nutrite schiere di straniere genti. Ma l'EAV e il comune sorrentino sono contenti così....la fermata ? Ma che siabella di fuori e vuota di dentro un pò come tutto ciò che ci circonda in quest'epoca approssimativa che ci troviamo a vivere.  


PS

Caro EAV, tu forse non lo sai ma spesso ci troviamo personale senza turno che prossimamente potrebbe restare addirittura non utilizzato nonostante S.Agnello,Via Libertà, Pomigliano, Barra e Piano di Sorrento (per non parlare di tutti gli altri impianti chiusi h24 ormai da qualche anno)si trovino nelle stesse condizioni di S.Agnello e cioè lasciati vuoti di personale addetto, di pomeriggio e di sera, tutti i giorni. Ah...dimenticavo...S.Agnello però avrà un nuovo look...sai che soddisfazione.

giona    

Nessun commento: