BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

2 ottobre 2013

BASTA CON S. LUCIA CHE NON CI FA LA GRAZIA, L'OBIETTIVO NON E' PIU' LA REGIONE MA IL GOVERNO DI ROMA....LO SCRIVEVAMO UN ANNO FA. E OGGI NULLA E' CAMBIATO.

QUESTO POST RISALE AL 17 OTTOBRE DEL 2012...DITEMI VOI SE NON 
E' ANCORA ATTUALE. 

COLLEGHI, IN UN POST DI IERI, SI ACCENNAVA AL DA FARSI IN MERITO ALLA SITUAZIONE DISASTROSA IN CUI VERSA IL SETTORE TPL CAMPANO. SIAMO PARTITI DALL'ENNESIMO SLITTAMENTO DI DATA A CUI SEMBRA DESTINATO IL NOSTRO STIPENDIO DI OTTOBRE, MA SAPPIAMO TUTTI CHE FORSE QUESTO POTREBBE ESSERE IL MALE MINORE A FRONTE DI UN FALLIMENTO PROSPETTATO UN GIORNO SI E L'ALTRO PURE, PER TUTTO IL COMPARTO DEI TRASPORTI LOCALI. COSA POSSIAMO FARE ? 


ANDARE TUTTI A ROMA !

PER UN GIORNO TUTTI I LAVORATORI DEL TPL CAMPANO "MARCERANNO" SU ROMA, ASSIEME AI SINDACATI CHE DOVRANNO FARSI CARICO DI ORGANIZZARE QUELLO CHE CHIAMEREMO IL "TPL DAY".
I CORDONI DELLA BORSA LI DEVE APRIRE IL GOVERNO CENTRALE CHE DEVE FARSI DIRETTAMENTE CARICO DEL PROBLEMA, QUINDI BASTA CON PALAZZO S. LUCIA, BASTA CON LE SCARAMUCCE LOCALI, IL TARGET SI SPOSTA PER FORZA DI COSE NELL'URBE, AL QUIRINALE. CERTAMENTE ENCOMIABILE L'INIZIATIVA DEL SINDACATO CISL (SONO DI PARTE E QUINDI IL MIO COMMENTO PROBABILMENTE RISULTERA' VIZIATO) DI SCRIVERE A MEZZO MONDO ED IN PARTICOLARE AL SEGRETARIO BONANNI CHE GIA' SI E' DATO DA FARE NEI MESI SCORSI MA E' CHIARO CHE NON E' BASTATO. E INFATTI NON BASTANO PIU' LE LETTERE, DIETRO AL SINDACATO CI VOGLIONO I LAVORATORI CHE DOVRANNO SPINGERE OGNUNO NEI CONFRONTI DEL PROPRIO, PER OTTENERE UNA GIORNATA DI MOBILITAZIONE CHE DOVRA' RESTARE NELLA STORIA, CON UNA CONSEGUENZA LEGALE CHE SARA' IL BLOCCO TOTALE, PER UNA GIORNATA, DELLA MOBILITA' DELL'INTERA REGIONE CAMPANIA. SOLO IN QUESTO MODO POTREMO DIMOSTRARE AI NOSTRI VIAGGIATORI, AI POLITICI E ALLE ISTITUZIONI, COSA VORREBBE DIRE IL FALLIMENTO DEL TPL NELLA NOSTRA REGIONE. DIAMO DUNQUE UN'ANTICIPAZIONE DI QUELLO CHE POTREBBE SIGNIFICARE, SVEGLIARSI LA MATTINA E TROVARSI IMMOBILIZZATI SENZA UN SOLO MEZZO PUBBLICO CHE TI PORTI A LAVORO, A SCUOLA, A FARE SPESE E QUANT'ALTRO. FORSE COSI' ANCHE QUELLI CHE TRA I NOSTRI STESSI "CLIENTI", CHE NEL FRATTEMPO SONO DIVENTATI I NOSTRI PEGGIORI NEMICI, ANCHE COME GIUSTA REAZIONE ALLA NOSTRA ALTRETTANTA GIUSTA RIBELLIONE A QUESTA MORTE ANNUNCIATA, POTREBBERO FINALMENTE CAPIRE LE NOSTRE RAGIONI CHE SONO PERO' ANCHE LE LORO, NON LO DIMENTICASSERO. 
INSIEME A NOI SEMMAI SI RIUSCIRA' AD ORGANIZZARE QUESTA GRANDE MANIFESTAZIONE, ED IO LO SPERO, NON DOVRANNO MANCARE LE ASSOCIAZIONI MA NON SOLO DEI VIAGGIATORI, ANCHE QUELLE DEL COMMERCIO, PERCHE' QUI SE SI FERMA LA "VESUVIANA" E CON ESSA IL TPL CAMPANO, SARANNO LACRIME E SANGUE PER TUTTI, NESSUNO ESCLUSO !!! SPERO CHE I SINDACATI E CHI LEGGE QUESTO BLOG, FACCIA PROPRIA QUESTA IDEA AFFINCHE' SI TRAMUTI IN REALTA' QUANTO PRIMA. 

GIONA    

Nessun commento: