BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

27 febbraio 2013

MA COSA STA SUCCEDENDO NEL PALAZZO DELLA DIREZIONE DELLA EX CIRCUMVESUVIANA ?




Editto del regno Autonomo Vetture

  
FACITE AMMUINA !!!!!!!


TUTTI CHILLI CHE STANNO A PRORA, VANN’ A POPPA, TUTTI CHILLI CHE STANNO A PORTA NOLANA VANN’A FUORIGROTTA, A DON BOSCO, A POGGIOREALE, TUTTI CHILLI CHE STANNO ABBASCIO VANN’ NCOPPA E CHILLI CHE STANNO NCOPPA VANN’ ABBASCIO, CHI NUN TENE NIENTE’ A FA, S’AREMENA A ‘CCA E A ‘LLA (E SO ASSAIE).

DA USARE IN OCCASIONE DI VISITE A BORDO DELLE ALTE AUTORITA’ DEL REGNO

Genesi dell'espressione "Facite ammuina" 

Sebbene il facite ammuina non nasca affatto da un regolamento della marina borbonica, esso trae origine da un fatto storico realmente accaduto (anche se dopo la nascita della Regia Marinaitaliana). Un ufficiale napoletano, Federico Cafiero (1807 - 1888), passato dalla parte dei piemontesi già durante l'invasione del Regno delle Due Sicilie, venne sorpreso a dormire a bordo della sua nave insieme al suo equipaggio e messo agli arresti da un ammiraglio piemontese, in quanto responsabile dell'indisciplina a bordo. Una volta scontata la pena, l'indisciplinato ufficiale venne rimesso al comando della sua nave dove pensò bene di istruire il proprio equipaggio a "fare ammuina" (ovvero il maggior rumore e confusione possibile) nel caso in cui si fosse ripresentato un ufficiale superiore, con lo scopo di essere avvertito e contemporaneamente di dimostrare l'operosità dell'equipaggio

Fonte: Wikipedia

Nessun commento: