BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

14 dicembre 2012

PAOLO CHIARIELLO GIORNALISTA LAMPO !



Sig. Chiariello, ma quanto la pagano per questi suoi mini servizi ? Un tanto al chilo ? Non credo il corrispettivo possa essere congruo, perchè il prodotto lascia alquanto a desiderare. In due minuti e trentasette secondi è stato capace di sparare  "bordate" (lo sa che non avrei voluto scrivere bordate ma un'altra cosa ? Spero di si) che sono l'inno al peggior giornalismo al quale questo "scribacchino" abbia mai potuto assistere. Ma sono certo che Gravetti de Il Mattino di Napoli, che invece segue da sempre e soprattutto scrive dei guai di Circumvesuviana,  converrà con me.  

Intanto per sua scienza, tra macchinista e capotreno, è il macchinista che sta alla guida. A proposito ma si è mai chiesto invece, prima di partire con il suo video-bignami giornalistico, il capotreno che cosa ci fa sul convoglio ? Potrebbe essere anche un portoghese. Se fossi in lei farei una segnalazione, almeno gli faranno pagare il biglietto. 
Un assessore serio avrebbe portato il libri in tribunale ? Allora il prof. Vetrella che cos'è a suo dire un pagliaccio ? Professore e lei non ha detto nulla sul fatto che è stato indicato come un assessore poco serio ? Povero cristo, poteva dare le dimissioni e non l'ha fatto, altro che libri in tribunale. Un altro al suo posto se ne sarebbe scappato e noi lo etichettiamo come un assessore poco serio ? 

Per non parlare della leggerezza con la quale ha liquidato un incidente ferroviario per il quale siamo ancora tutti sbigottiti e con una ferita in petto che non si rimarginerà mai più. A sentire lei, manco ne facessimo uno al giorno di disastri, e per di più a deragliare, lo ha detto sempre lei, sono mezzi vecchi. 
Mezzi vecchi ?  
Ma dico io, un minimo d' informazione da uno che dice di fare informazione, si dovrebbe pretendere ? Ma chi è il suo caporedattore, ma glielo ha mostrato il minivideo ?
Ma non l'ha letto proprio da nessuna parte, ammesso che se ne sia data la pena ma non credo, che a deragliare ad agosto del 2010 è stato un metrostar e cioè il treno nuovo in assoluto, facente parte del parco rotabile della Circumvesuviana ?  E le foto ? E la stessa immagine che ha scelto per i suoi scarsi 3 minuti di delirante giornalismo de noantri ? Non si è reso conto che era un treno nuovo e non uno datato che resti tra noi, è meglio di quelli nuovi ? E Passiamo allo sciopero. Non lo sa che lo sciopero non è più possibile farlo "improvvisamente" come ha detto ancora lei nella clip ? Ma non da oggi da ormai tanti anni.    

Bene mi fermo qui. Anche perchè lei di questo suo intervento del quale salviamo le sole poche interviste fatte ai vessati viaggiatori (questo si purtroppo), avrebbe potuto fare proprio a meno. A meno che non l'abbia fatto per procurarsi una certa notorietà, nella qual cosa è certamente riuscito in pieno. Purtroppo non è a mio avviso una notorietà che le fa tanto onore ma chi sono io per scriverlo ? Uno scribacchino (di parte) perchè sono uno dei dipendenti superpagati e poco produttivi della Circumvesuviana. 

A proposito la Circumvesuviana/via Crucis, oltre a collegare Napoli a Sorrento, collega Napoli anche a molti altri comuni della provincia di Napoli ma lei forse ignora anche questo. Del resto non le  sarebbero parsi un pò troppo 100 mila  al mese, 40 milioni all'anno di soli "sorrentini" trasportati ? 

La saluto con la speranza, soprattutto per lei che è un giovane pieno di buona volontà, che possa  fare meglio la prossima volta. Secondo me se s'impegna di più, tra qualche anno potrebbe riuscire a produrre qualcosa di meno contestabile. Buon Natale da tutto il personale Circum che è riuscito ad inimicarsi nel tempo record di 2 minuti e 37 secondi.

Giovanni Navarone anche detto giona, 14 dicembre 2012, Napoli. 

1 commento:

vincenzo201 ha detto...

Solo 3 ore? Come se si dicesse che chi fa il giornalista, tipo Chiariello, lavora solo quando scrive al computer o registra il servizio.