BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

..... ...... ......

16 ottobre 2012

COMPITO INGRATO QUESTO DI OGGI....

DUNQUE OGGI MI TOCCA L'INGRATO COMPITO DI CONFERMARE LE VOCI CHE ORMAI DA GIORNI RIMBALZANO NEI CORRIDOI DEL PALAZZO.
ANZI ANCORA NON AVEVAMO RACCOLTO QUANTO SEMINATO (STIPENDI DI SETTEMBRE 2012) CHE GIA' LA SENTENZA PER I MESI SUCCESSIVI, A PARTIRE PROPRIO DA OTTOBRE FU: NUN CE STANN SORD !
E AHINOI PARE PROPRIO CHE LE COSE STIANO COSI'. TANT'E' CHE QUESTA VOLTA IL SINDACATO PARE SI STIA GIA' MUOVENDO PER OTTENERE DALL'AZIENDA UNA DATA CERTA QUANTO PRIMA. PER IL MOMENTO PARE, VI SAPRO' ESSERE PIU' PRECISO NELLE PROSSIME ORE, CHE LA DATA ULTIMA PER AVERE NOTIZIE IN MERITO ALL'EVENTUALE RITARDO NEL PAGAMENTO DELLE SPETTANZE ANCHE PER QUESTO MESE, SARA' IL 23 P.V. ENTRO TALE DATA SI AVRA', IL SINDACATO LO ESIGERA' DALL'AZIENDA, UN COMUNICATO UFFICIALE IN TAL SENSO.

IN MERITO A QUELLA CHE SARA' L' EVENTUALE PRESA DI POSIZIONE DA PARTE DEI LAVORATORI  NEL MOMENTO IN CUI CI SARA' LA CERTEZZA CHE ANCHE GLI STIPENDI DI OTTOBRE 2012 SLITTERANNO AI PRINCIPI DI NOVEMBRE....BENE, CREDO CHE DI QUESTO SAREBBE OPPORTUNO PARLARE IN ALTRA SEDE.

PER IL MOMENTO E' TUTTO...QUESTO MESE PER "JONDA DI RUOTOLO", CI SONO ANCHE LE CAZZO DI TASSE UNIVERSITARIE MA A CHI LO DICI....A CALDORO ? 

A PRESTO.   

1 commento:

Anonimo ha detto...

Piacerebbe chiedere a quel rappresentante sindacale che tanto si beava nell'intervista su "Il Mattino" nella sua bella scrivania che cosa intende fare.Aspettiamo l'ennesimo sterile e irritante comunicato che auspicava il 26 settembre scorso un fronte comune di TUTTO il personale e non solo di una parte di esso.
Il dovere di un rappresentante sindacale non è litigare con le altre sigle al fine di sminuirne i meriti ed accentuarne i demeriti.Non è rilasciare interviste attaccando sottilmente le altre sigle ma essere presente ,farsi vedere dirci che si fà.
Noi lavoratori ABBIAMO IL DIRITTO DI NON ESSERE LASCIATI SOLI.
E' facile cavalcare il carro dei vincitori e farsi vedere in pompa magna quando le cose vanno bene.Fate vedere la vostra faccia e non solo sui giornali !!!!
Altriementi dimettetevi dimettetevi..abbiate il coraggio di farlo..
andate via se non volete e se non siete cpaci di fare nulla,financo di affiancare i lavoratori in questo periodaccio.
Landini nel profondo clima di avversione della Fiat verso la FIOM non s'è MAI tirato indietro.
Sempre presente,sempre partecipe e sempre propositivo.
Landini è UN SINDACALISTA..voi di questa parola non conoscete il significato e la valenza.

Russo A.