BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

20 settembre 2012

Tragedia Circum a Somma Vesuviana, i primi responsi della scatola nera


Dall'analisi del dispositivo, prelevato dai carabinieri, è stato individuato il momento dell'impatto, ma continuano le perizie e i sopralluoghi. Intanto continuano le polemiche.


Sarà un processo lungo e articolato quello che si terrà presso il tribunale di Nola, competente per territorio, sull’incidente del 30 agosto al passaggio a livello senza barriere della Circumvesuviana a via Persici a Somma Vesuviana, quando le sorelle Grazia e Maria Annunziata persero la vita perché travolte dal treno in transito.

Qualche giorno fa, i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna hanno provveduto a prelevare dal treno che causò lo scontro la scatola nera. E dall’analisi della scatola nera stanno emergendo una serie di particolari. Il dispositivo, in particolare, ha rivelato che il macchinista ha azionato la frenatura rapida, cioè quel tipo di frenata che viene innescato per fermare il treno il prima possibile, al momento dell’impatto. Questo vuol dire che l’uomo ha visto la macchina passare soltanto all’ultimo momento. Un particolare che non modifica la tesi iniziale della Circumvesuviana: il segnalatore acustico e ottico, secondo l’azienda, era in funzione quando è avvenuto lo schianto.

L’elemento emerso dall’analisi della scatola nera, tuttavia, non chiarisce del tutto il drammatico incidente del 30 agosto. A chiarire in maniera definitiva la vicenda ci penseranno i giudici del tribunale di Nola, presso il quale si svolgerà il processo. E sarà un processo a colpi di perizie, nel corso del quale la famiglia Annunziata insisterà per conoscere la verità di quelle ore drammatiche. Anche perché le sorelle Annunziata conoscevano benissimo quel tratto di strada e attraversavano i binari praticamente tutti i giorni. Peraltro, nei giorni precedenti all’incidente il “soa” di via Persici non ha funzionato: sono tante le testimonianze in merito.

E soltanto da qualche giorno, e comunque dopo lo schianto (anche in questo caso i testimoni sono numerosi), il treno quando attraversa i passaggi a livello particolarmente pericolosi suono con insistenza per segnalare il transito. Insomma, la vicenda è ancora aperta.

Fonte: http://www.ilmediano.it/apz/vs_art.aspx?id=2599

_________________________________________________________________________________


COMPRAVENDITA LIBRI DI TESTO 

ANNO SCOLASTICO 2012-2013
SI RAMMENTA CHE IL BLOG E' A DISPOSIZIONE PER L'EVENTUALE PUBBLICAZIONE DI ELENCHI DI TESTI SCOLASTICI DA VENDERE E/O COMPRARE. 
GLI ELENCHI VANNO INVIATI VIA EMAIL ALLA REDAZIONE DEL BLOG ASSIEME AD UN VS RECAPITO TELEFONICO. 

LA REDAZIONE

Nessun commento: