BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

6 gennaio 2012

SONDAGGIO BONTA' STRENNA NATALIZIA 2011

A SEGUITO DELLA RICHIESTA DI NUMEROSI COLLEGHI, PARTE DA OGGI IL SONDAGGIO CHE HA DATO IL TITOLO A QUESTO POST (A Destra in prima pagina).


NEI PRIMI GIORNI IN CUI LA STRENNA NATALIZIA VENIVA DISTRIBUITA, ESATTAMENTE IL 14 DICEMBRE U.S., SIAMO USCITI CON QUESTO POST-PROVOCAZIONE.
http://vesuvianando.blogspot.com/search/label/il%20cral%20ci%20ha%20fatto%20il%20pacco%20%3F 
CI RISERVAMMO POI DI AFFRONTARE L'ARGOMENTO UNA VOLTA TRASCORSE LE FESTIVITA'. BENE, NATALE E' PASSATO E LASCIATOCI ORMAI ALLE SPALLE IL 2011, ABBIAMO PENSATO, CONFIDANDO NELLA PARTECIPAZIONE DI TUTTI VOI, DI FARE IL PUNTO DELLA SITUAZIONE. 


LO FACCIAMO ATTRAVERSO UN SONDAGGIO MA NON SOLO. INFATTI VORREMMO CHE LA PERCENTUALE CHE ALLA FINE DI QUESTO MESE, INDICHERA'  L'ORIENTAMENTO DEI VOTANTI, FOSSE SUFFRAGATA DA QUALCHE INDICAZIONE PIU' ARTICOLATA CHE ENTRASSE NEL MERITO. PENSIAMO INFATTI CHE L'OPINIONE DEI "CONTRIBUENTI" FORMULATA CON L'OCULATA ATTENZIONE PROPRIA DEI FERROVIERI, POSSA RISULTARE UTILE, ALMENO PER EVITARE FUTURE SCELTE NON CONDIVISIBILI.  


INTANTO LA MIA PERSONALE OPINIONE SUL PACCO NATALIZIO 2011 E' LA SEGUENTE:"GRANDE DELUSIONE PER QUANTO RIGUARDA LA QUALITA' DEL PEZZO DI PROSCIUTTO SOTTO VUOTO. ASCIUTTO E DANNATAMENTE SALATO OLTRE CHE UN TANTINO FUORI TEMA MA QUELLO SAREBBE STATO IL MALE MINORE. A QUESTO PUNTO AVREI LASCIATO QUALCOSA CHE E' STATO RIMOSSO FORSE PROPRIO PER DARE SPAZIO AL TOCCO DI CARNE SUINA. 
AD ESEMPIO IL CAFFE', LE LENTICCHIE, LO STINCO DI PROSCIUTTO E QUALCHE PEZZO DI CIOCCOLATO SENZ'ALTRO PIU' IN TEMA CON LE FESTIVITA'. 
L'ESTROMISSIONE POI DALLA STRENNA DEL CESTINO CON I FICHI E LE NOCCIOLINE RICOPERTE DI CIOCCOLATO E' STATO UN ATTO "BRUTALE" E' COME SE MI AVESSERO TOLTO UN FIGLIOLETTO E CREDETEMI, AD OGGI NON HO TROVATO UN SOLO COLLEGA CHE NON SIA RIMASTO DISPIACIUTO PER QUESTA SCELTA. ANZI COLGO L'OCCASIONE PER CHIEDERNE IL REINTEGRO IMMEDIATO PER L'ANNO VENTURO.


A PARTE GLI SCHERZI, IL MIO PLAUSO VA A CHI  HA AVUTO IL CORAGGIO DI APPORTARE DEI CAMBIAMENTI ANCHE SU INVITO DEI POCHI PARTECIPANTI ALLE RIUNIONI DEL CRAL SULL'ARGOMENTO AI QUALI VA ASSOLUTAMENTE E ALLO STESSO MODO CHE PER IL CDA, IL PLAUSO PER TALE PARTECIPAZIONE.


PERO' A MIO AVVISO E' ARRIVATO IL TEMPO DI CAMBIARE ANCHE LA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE A CERTE RIUNIONI O ALMENO DI OFFRIRE UNA POSSIBILITA' IN PIU' AI TANTI CHE PER TURNO, PER PROBLEMI FAMILIARI, PER ASSENZA DAL SERVIZIO E PERCHE' NO, ANCHE PER PIGRIZIA MAGARI DOPO UNA GIORNATA DI LAVORO, NON PRENDONO PARTE A DETERMINATI E DETERMINANTI "CONSESSI".


IN PASSATO SAREBBE STATO FORSE MACCHINOSO MA OGGI IL CRAL HA UN PROPRIO SITO ACCESSIBILE COMODAMENTE DA CASA E NON VEDO PERCHE' SE IN IN ISLANDA CON L'UTILIZZO DI INTERNET STANNO CAMBIANDO ADDIRITTURA LA COSTITUZIONE,  NOI NON POTREMMO DECIDERE SFRUTTANDO LO STESSO MEZZO, IL CONTENUTO DI UN PACCO NATALIZIO. CERTO CI VUOLE INVENTIVA, IMPEGNO, TEMPO DA INVESTIRE NEL'ORGANIZZARE LA COSA MA NON FA PARTE DEL LAVORO DI CHI HA DECISO SUA SPONTE DI METTERSI A NOSTRA DISPOSIZIONE ? 
DEL RESTO OGGI IL CRAL HA UN GRADO D'INFORMATIZZAZIONE SUFFICIENTEMENTE IN GRADO DI ORGANIZZARE IN MANIERA CONSONA 
LA STRENNA DEL 2012.  


QUESTO E' DUNQUE IL MIO PERSONALE INVITO. ORGANIZZARSI PER TEMPO PER DARE L'OPPORTUNITA' A TUTTI DI ESPRIMERSI IN MERITO A DETERMINATE SCELTE. E SONO CERTO CHE DATO PER SCONTATO CHE CI SARANNO LE RISORSE OCCORRENTI PER POTER DAR SEGUITO A DETERMINATE INIZIATIVE, LA VOLONTA', L'INVENTIVA E LA CAPACITA', QUELLE NON MANCANO. NEL FRATTEMPO ASPETTIAMO NUMEROSE LE VOSTRE MAIL CHE NON ESITEREMO A PUBBLICARE. 


GIONA 




    
LA PROPOSTA DEL COLLEGA ANTONIO NARDI



IO DIREI DI FARE UN REFERENDUM SUI PRODOTTI
DARE INDICAZIONI DI MASSIMA E METTERE TUTTI I PRODOTTI DA SCEGLIERE (ESCon la lingua fuoriANETTONE COTECHINO CIOCCOLATA ECC.ECC.
POI DARE UN TETTO MASSIMO DA SCEGLIERE AI SOCI
I PRODOTTI CHE HANNO AVUTO UNA MAGGIORE SCELTA (COMPATIBILMENTE CON IL PREZZO!) DA INSERIRE NEL PACCO.
PENSO SIA UN MODO MOLTO DEMOCRATICO E ONESTO DI DARE AI SOCI MODO DI ESPRIMERSI
SALUTI NARDI