BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

1 gennaio 2012

DAI COLLEGHI DI "ANCORA IN MARCIA" RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

BUON 2012 A TUTTI I LAVORATORI, IN PARTICOLARE A QUELLI CHE SOFFRONO....
Da Ancora In Marcia solidarietà a tutti i lavoratori d’Italia, con l’augurio che possa iniziare un’epoca di riscossa
striscione licenziati wagon lits milanoE' ormai legge il decreto c.d. “salva Italia”, strutturato in modo tale da “salvare” i soliti ricchi, penalizzando ancora di più i lavoratori, i pensionati e i cittadini dei ceti medi e bassi. Governo e forze politiche che lo sostengono continuano a spingere per aumentare la deregolamentazione del mondo del lavoro, cercando di illuderci che meno garanzie per i lavoratori a tempo indeterminato porterebbero a maggiori tutele per quelli che oggi sono precari, mentre invece la deregolamentazione è sempre e solo a favore delle imprese e dei datori di lavoro.
Intanto i lavoratori soffrono oggi:
Soffrono i licenziati per motivi repressivi, come il nostro Riccardo Antonini; Soffrono coloro che hanno perso il lavoro, come i nostri colleghi di Wagon-Lits, innocenti vittime della soppressione dei treni notturni. Soffrono tutti coloro che hanno perso il lavoro perché la propria impresa ha chiuso perché fallita a causa della crisi economica. Soffrono tutti coloro che hanno perso il lavoro perché la propria impresa è stata delocalizzata, in nome del liberismo e della concorrenza selvaggia. Soffrono anche tutti quelli che lavorano, ma vedono peggiorare ogni giorno le proprie condizioni, e vedono il futuro che si prospetta sempre più oscuro e minaccioso.

Le forze politiche ignorano il lamento che viene dal mondo del lavoro, i mezzi di comunicazione se ne ricordano solo quando “qualche caso fa notizia”, i sindacati non mettono in campo iniziative davvero sincere, decise e convinte.