BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

CHIUSO PER FERIE

19 giugno 2012

IN ATTESA DEI CAVALLI DI FRISIA, QUALCOSA SI PUO' FARE...

DAL 29 MAGGIO U.S. E' PARTITA IN CIRCUM L'OPERAZIONE "RECUPERO ABBONAMENTI ANNUALI DIFETTOSI O SMAGNETIZZATI", ODS N. 71 DEL 28-05-2012. IL CONTROLLO DEI SUDDETTI RECAPITI DI VIAGGIO VIENE ESERCITATO AI VARCHI DI NAPOLI PORTA NOLANA E NAPOLI GARIBALDI. LE MODALITA' PREVEDONO INNANZITUTTO LO STATO DEGLI ATTRAVERSAMENTI "NORMALMENTE CHIUSI" COSA CHE DOVREBBE ESSERE COSI' SEMPRE  MA NON LO E'. DOPO DI CHE, QUANDO UN CLIENTE NON RIESCE A PASSARE POGGIANDO SUL LETTORE DEL VARCO, IL PROPRIO ABBONAMENTO MA ANCHE IL PORTAFOGLI O ADDIRITTURA LA BORSA CONTENENTI IL TITOLO DI VIAGGIO, ECCO CHE SCATTA L'OPERAZIONE SOSTITUZIONE. L'OPERAZIONE E' AFFIDATA A DUE AGENTI CHE INVITANO IL VIAGGIATORE A SEGUIRLI NEL BOX DEGLI ADDETTI AL CONTROLLO VARCHI E LI' RITIRANO L'ABBONAMENTO NON FUNZIONANTE RILASCIANDO GRATUITAMENTE UN TAGLIANDO SOSTITUTIVO. 
A RACCONTARLA COSI' SEMBREREBBE L'OPERAZIONE PIU' FLUIDA DEL MONDO CON IL CORTESE OPERATORE CHE AL TERMINE DELL'OPERAZIONE SALUTA IL SODDISFATTO CLIENTE CHE A SUA VOLTA RINGRAZIA.
PURTROPPO NON COSI' NON E'. PERCHE' NEL 90% DEI CASI, L'ASSILLO DI NON PERDERE IL PROPRIO TRENO DOPO IL QUALE SE NE PARLA TRA UN'ORA, TRASFORMA IL CLIENTE IN UN TARANTOLATO. IL VARCO CHE NON SI APRE, IL TABELLONE CHE LAMPEGGIA INDICANDO L'IMMINENTE PARTENZA DEL CONVOGLIO CHE LO RIPORTERA' A CASA DOPO UNA GIORNATA DI LAVORO, SONO UNA MISCELA ESPLOSIVA IN GRADO DI FAR PERDERE L'APLOMB ANCHE A SUA MAESTA' LA REGINA D'INGHILTERRA. IL CLIENTE INFATTI PERDE LA LUCIDITA' MENTALE E NON ASCOLTA UNA SOLA PAROLA RIGURDANTE L'INVITO DELL'OPERATORE A SEGUIRLO NEL BOX, QUELLO CHE GLI INTERESSA E' DI NON PERDERE QUEL MALEDETTO TRENO ANCHE PERCHE' PERSO QUELLO, SARANNO CAZZI. QUI MI PERMETTO DI DARE UN CONSIGLIO AGLI OPERATORI, E CIOE' PRIMA DI INVITARE IL CLIENTE IN CASO DI ABBONAMENTO SMAGNETIZZATO, CHIEDERE A CHE ORA HA IL TRENO, PER POI REGOLARSI DI CONSEGUENZA. INSOMMA SE OGGI LO AVVERTO E LO LASCIO PASSARE DOMANI MAGARI AVRO' UNA PERSONA PREAVVISATA DI QUELLO CHE LO ATTENDE.
ORA DELLE DUE LOCATION SEDI DELL'OPERAZIONE DI CUI STIAMO ACCENNANDO, NAPOLI PORTA NOLANA PARE SIA QUELLA UN TANTINO  ANCORA GESTIBILE ANCHE SE LE SCENE D'INTOLLERANZA ED AGGIUNGO, A MIO AVVISO GIUSTIFICATE, NON SI CONTANO.
MA LA SITUAZIONE ALLUCINANTE E' QUELLA DI PIAZZA GARIBALDI, LADDOVE GIA' PER  UN FATTO STRUTTURALE I VARCHI RAPPRESENTANO VERE E PROPRIE FORCHE CAUDINE ALLA FINE DI UN PERCORSO A "OSTACOLI" SOPRATTUTTO PER I VIAGGIATORI CHE DALLA RETE SBARCANO A PIAZZA GARIBALDI. I QUALI DOPO ESSERSI SCONTRATI SULL' UNICA SCALA DI ACCESSO AI TRENI CON I "COLLEGHI" IN PARTENZA E DOPO ESSERE STATI COSTRETTI AD UNA SORTA FORZATA ALL'INOPPORTUNO BAR (INOPPORTUNO PER POSIZIONE) NELL'UNICO BUDELLO A DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE, SI RITROVANO CON SOMMA GIOIA DAVANTI AI VARCHI IN USCITA MAGARI PRESENZIATI DA LECITO CONTROLLO. I VARCHI RAPPRESENTANO QUINDI SOPRATTUTO IN INGRESSO AI NOSTRI TRENI, IL COLLO DI BOTTIGLIA DOVE A ONDATE, MASSE DI VIAGGIATORI CON VALIGE A SEGUITO, IN ARRIVO CON I TRENI DELLE FERROVIE DELLO STATO, SI ACCALCANO GIA' IN TEMPI NORMALI, FIGURIAMOCI SE SOTTOPOSTI AD UNA VERIFICA DEL GENERE.
MA PURTROPPO LA VERIFICA SA DA FARE ! MA NON E' DETTO CHE MAGARI IN CORSO D'OPERA, NON CI POSSANO ESSERE DEGLI AGGIUSTAMENTI.
AD ESEMPIO, IO CREDO CHE SIA OPPORTUNO DEDICARE ALCUNI DEI VARCHI ESISTENTI AD UNA DETERMINATA TIPOLOGIA DI VIAGGIATORI. RIPRISTINARE INTANTO IL VARCO PER GLI ABBONATI, UNA CORSIA PREFERENZIALE PER QUESTI CHE SONO I NOSTRI CLIENTI FIDELIZZATI, COSA DEL RESTO REALIZZATA IN OGNI BANCA E PERFINO ALLE POSTE ITALIANE PER I CORRENTISTI.  SUBITO DOPO CREEREI IL VARCO PER FORZE DELL'ORDINE E PERSONALE IN SERVIZIO ATTIVO E NON.
FATTO CIO', CON TUTTI I VARCHI NORMALMENTE CHIUSI, L'ATTENZIONE DEGLI ADDETTI NON SOLTANTO IN QUESTO CASO MA SEMPRE, TUTTI I SANTI GIORNI, DOVREBBE ESSERE RIVOLTA A QUESTI VARCHI "DEDICATI". OVVIAMENTE IN CASO DI DIFFICOLTA' L'INTERVENTO AI RESTANTI ATTRAVERSAMENTI DOVRA' ESSERE COMUNQUE GARANTITO. INOLTRE, ALLA VOCE SINTETIZZATA CHE OGNI TANTO RICHIAMA ALL'ATTENZIONE AL PORTAFOGLI IN SPECIAL MODO I CLIENTI STRANIERI, FAREI COMUNICARE FINO ALLA NAUSEA LE SEGUENTI FRASI (SONO SOLO UN ESEMPIO), ALL'AZIENDA NON MANCA DI UTILIZZARE IL  LINGUAGGIO DI COMUNICAZIONE PIU' OPPORTUNO.


  • SI RICORDA AL PERSONALE IN SERVIZIO IN PIANTA STABILE E NON DI ATTRAVERSARE IL VARCO DEDICATO CON L'UTILIZZO DEL TESSERINO;
  • I SIGNORI ABBONATI, SONO PREGATI DI SERVIRSI DEL VARCO N. (?) A LORO DEDICATO UTILIZZANDO IL PROPRIO ABBONAMENTO PER CONSENTIRE L'APERTURA DELLO STESSO.
  • S'INVITANO I SIGG. CLIENTI A PORTARSI AI VARCHI CON GIA' PRONTO IL RECAPITO DI VIAGGIO;   
E COSI' VIA, MAGARI INVENTANDOCI ANCHE UNO SPOT DA TRASMETTERE SUI MOLTEPLICI MONITOR DISSEMINATI AL PIANO FERRO. 

IN CONCLUSIONE E ALLARGANDO IL RAGIONAMENTO OLTRE QUESTA OPERAZIONE CHE ALLA FINE AVRA' UNA SUA CONCLUSIONE, NON CREDO CHE I NOSTRI VARCHI NON SIANO FUNZIONALI, PENSO PIUTTOSTO CHE BISOGNA RIORGANIZZARE IN MANIERA SERIA I CONTROLLI CHE DEVONO ESSERE GIORNALIERI E NON OCCASIONALI, IN SPECIAL MODO A NAPOLI DOVE PURTROPPO IL TASSO DI EVASIONE DAL PAGAMENTO DEL BIGLIETTO E' TROPPO ALTO E IN UN MOMENTO DI CRISI COME QUELLO CHE STIAMO ATTRAVERSANDO, NON POSSIAMO PERMETTERCELO. BASTA LA PRESENZA DI "DIVISE" CIRCUMVESUVIANA CHE NON SIANO LE SOLITE MA IN AGGIUTA ALLE SOLITE E IL PORTOGHESE DI TURNO CAPISCE SUBITO CHE NUNN E' COSA E PUR DI PASSARE, SI COMPRA IL BIGLIETTO FOSSE PURE QUELLO MINIMO DA 1 EURO E 20 CENTS, L'HO VISTO IO CON QUESTI MIOPI OCCHI. 
PIUTTOSTO IO HO COME LA PERCEZIONE, PROBABILMENTE SBAGLIATA CHE FINCHE' FAREMO PARTE DEL CONSORZIO UNICO CAMPANIA, NON CI "BRUCIA" TANTO L'EMORRAGIA DOVUTA AI TANTISSIMI PORTOGHESI, TANTO I SOLDI NON VENGONO NELLE NOSTRE CASSE MA VANNO AL CONSORZIO CHE POI ELARGISCE CERTAMENTE MENO DI QUELLO CHE RIUSCIREMO A GUADAGNARE DA SOLI. ANZI A PROPOSITO HO SENTITO CHE C'E' UNO STUDIO FATTO A CURA DEL NOSTRO COT DI CUI IL DOTT. PASTENA POTREBBE DARCI MAGARI QUALCHE DETTAGLIO. MAGARI ORGANIZZEREMO UN'INTERVISTA IN MERITO CON IL DOTTORE CHE E' SEMPRE DISPONIBLE.


1 commento:

Anonimo ha detto...

tutte le stazioni e fermate chiuse, come pensano di operare?. Il 70% dei viaggiatori non fa più il biglietto. Tranne alcune, le località extraurbane non sono presidiate mai, questa pure è una bella fetta di evasione.